Qualificazioni Euro 2016, gruppo G: Liechtenstein-Svezia, Moldavia-Russia e Montenegro-Russia

Penultima giornata delle qualificazioni agli Europei del 2016. All’interno di questo post trovate analisi e pronostici riguardanti le partite del gruppo G.

LIECHTENSTEIN – SVEZIA | venerdì ore 20:45

Problemi fisici avevano impedito a Zlatan Ibrahimovic di giocare con continuità nella fase iniziale di questa stagione, ma poi l’attaccante del Paris Saint Germain è tornato in ottime condizioni, tanto da riuscire a segnare quattro gol nelle ultime tre giornate di Ligue 1. In particolare, trasformando due calci di rigore nella sentitissima sfida di domenica scorsa contro il Marsiglia, Ibra ha confermato per l’ennesima volta di avere personalità e carattere, doti che dovrà mettere al servizio della nazionale svedese, reduce dalle sconfitte rimediate contro Russia e Austria. La squadra allenata da Erik Hamren – scivolata al terzo posto nel gruppo G delle qualificazioni ad Euro 2016 ed insidiata anche dal Montenegro, che è quarta e la insegue ad un solo punto di distanza – deve reagire alle recenti difficoltà ed è favorita dal calendario, visto che adesso ha l’opportunità di affrontare il modesto Liechtenstein, destinato a perdere e a subire parecchi gol.

Formazioni ufficiali:
LIECHTENSTEIN: Jehle, Burgmeier, Oehri, Rechsteiner, A. Christen, Wieser, M. Büchel, Polverino, Büchel, Kühne.
SVEZIA: Isaksson; Lustig, Granqvist, Antonsson, Olsson; Durmaz, Ekdal, Källström, Zengin; Berg, Ibrahimović.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
PRONOSTICO: 2 (1.10, William Hill)
OVER 2.5 (1.60, Eurobet)
IBRAHIMOVIC MARCATORE (1.37, Eurobet)




MOLDAVIA – RUSSIA | venerdì ore 20:45

Nelle ultime stagioni, Leonid Slutski ha ottenuto buonissimi risultati alla guida del CSKA Mosca: ecco perché recentemente ha ricevuto un secondo incarico ed è stato scelto come successore di Fabio Capello sulla panchina della nazionale russa. Slutski ha cominciato questa nuova avventura in modo strepitoso: le vittorie contro Svezia e Liechtenstein hanno consentito alla Russia di salire al secondo posto nel gruppo G delle qualificazioni ad Euro 2016.

Il nuovo commissario tecnico ha deciso di optare per il 4-2-3-1, sistema di gioco in cui Aleksandr Kokorin, Roman Shirokov ed Oleg Shatov assistono Artem Dzyuba, centravanti molto forte fisicamente. La serie positiva potrebbe proseguire contro la Moldavia, che sta attraversando un periodo delicato: Stefan Stoica è stato appena nominato commissario tecnico ad interim ed è subentrato ad Alexandru Curteian, che ha lasciato il proprio incarico dopo aver collezionato sei sconfitte e quattro pareggi in dieci partite.

Formazioni ufficiali:
MOLDAVIA: Koşelev, Armaş, Jardan, Bordian, Burghiu, Carp, Cebotaru, Antoniuc, Spătaru, Onica, Milinceanu.
RUSSIA: Akinfeev, Smolnikov, Ignashevich, Berezutski, Mamaev, Denisov, Shirokov, Shatov, Kombarov, Kokorin, Dzyuba.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: 2 (1.25, Eurobet)
MONTENEGRO – AUSTRIA | venerdì ore 20:45

Lo scorso 8 settembre, travolgendo la Svezia con un 4-1 a domicilio, l’Austria si è aritmeticamente qualificata per la fase finale dei prossimi Campionati Europei e si è anche assicurata il primo posto nel gruppo G, che ha dominato sin dall’inizio, nonostante la presenza di avversarie pericolose. Il commissario tecnico Marcel Koller ha svolto un ottimo lavoro, peraltro agevolato dalla possibilità di contare un validissimo gruppo di calciatori, all’interno del quale spicca David Alaba, che è nato come terzino sinistro, prima di trasformarsi con ottimi risultati anche in mediano e perfino in difensore centrale. Altri due nomi da citare sono quelli dell’esperto attaccante Marc Janko e dell’esterno offensivo Martin Harnik. Dopo aver raggiunto l’obiettivo che voleva centrare, l’Austria avrà l’opportunità di giocare con meno pressione: “over 1.5” possibile contro il Montenegro, che è in quarta posizione e deve assolutamente inseguire un risultato positivo per tenere il passo della Svezia, attesa da un agevole match in Liechtenstein.

Formazioni ufficiali:
MONTENEGRO: Poleksić, Tomašević, Savić, Simić, Rodić, Vukčević, Boljević, Marušić, Vučinić, Bećiraj, Mugoša.
AUSTRIA: Almer, Dragovic, Fuchs, Alaba, Prödl, Klein, Junuzovic, Baumgartlinger, Arnautovic, Harnik, Janko.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: OVER 1.5 (1.40, #)