Serie B: Lanciano-Spezia, Ternana-Novara, Latina-Bari ed Entella-Pro Vercelli (sabato)

Serie B
Serie B

Approfondimenti, pronostici e probabili formazioni per le restanti quattro partite della quinta giornata di Serie B che si giocheranno alle 15:00.

LANCIANO – SPEZIA | sabato ore 15:00

Lo Spezia ha dato una dimostrazione della sua forza andando a vincere sul campo del Livorno primo in classifica, per giunta in rimonta. Ora lo Spezia giocherà un’altra trasferta non semplice contro il Lanciano, squadra sempre pericolosa da affrontare anche per via dei calci piazzati di Mammarella e dell’abilità nel gioco aereo dei suoi compagni.

Il Lanciano dovrà fare a meno di Piccolo e Aridità, mentre nello Spezia è indisponibile il solo de Las Cuevas. L’allenatore Bjelica ha convocato 26 calciatori per la trasferta, e pure essendo orientato a non fare troppi cambi rispetto alla vittoria di Livorno, ha una rosa in grado di assicurare valide alternative.

Statistiche alla mano, Lanciano e Spezia sono tra le squadre con il maggiore numero di tiri in porta fatti nel corso delle prime cinque giornate di campionato. C’è da aspettarsi una partita aperta, vista l’abilità nelle palle inattive del Lanciano e la forza dell’attacco dello Spezia, il “gol” è da provare, come l’over 1.5.

L’over 1.5 ha la quota migliore di 1.44 su Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un bonus di 10 euro – fino a un massimo di 50 – per ogni 5 scommesse singole da €10 piazzate dall’utente (vincenti e/o perdenti).

Probabili formazioni
LANCIANO: Aridità; Mammarella, Amenta, Aquilanti, Pucino; Crecco, Bacinovic, Vastola; Piccolo, Ferrari, Di Francesco.
SPEZIA: Chichizola; Migliore, Terzi, Postigo, Milos; Juande, Brezovec; Situm, Catellani, Kvrzic; Calaiò.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
OVER 1.5 (1.44, Betfair)
GOL (1.90, Betfair)




TERNANA – NOVARA | sabato ore 15:00

Ternana-Novara è già una sorta di sfida salvezza. La Ternana è ultima in classifica con un solo punto, fatto tra l’altro segnando all’ultimo secondo del recupero in casa contro il Cagliari, mentre il Novara è penultimo con tre punti (1 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte) per via della penalizzazione.

Tra le due squadre è la Ternana quella che ha mostrato le maggiori carenze in questo avvio di campionato, mentre il Novara in alcune partite è stato parecchio sfortunato, tipo all’esordio contro il Latina e contro il Crotone. La squadra allenata da Baroni ha però preso ben cinque gol negli ultimi dieci minuti di gioco delle prime cinque giornate di campionato, un dato che non può essere casuale. La squadra non sembra avere il giusto carisma per difendere bene negli ultimi minuti di gioco, e chissà se anche la Ternana con il nuovo allenatore Breda in panchina ne approfitterà.

Probabili formazioni
TERNANA: Mazzoni; Zanon, Gnzalez, Masi, Vitale; Furlan, Coppola, Signorelli; Avenatti; Ceravolo, Belloni.
NOVARA: da Costa; Faraoni, Vicari, Poli, Garofalo; Signori, Buzzegoli, Farago; Corazza, Galabinov, Manconi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
SEGNA GOL SQUADRA IN CASA (1.29, Eurobet)
SEGNA GOL SQUADRA IN CASA SECONDO TEMPO (1.78, Eurobet)
LATINA – BARI | sabato ore 15:00

Il Bari finalmente nell’ultima partita vinta in casa contro l’Avellino ha messo in mostra la sua qualità, e soprattutto la squadra è sembrata unita e legata all’allenatore Nicola, messo in discussione dopo i recenti risultati negativi. Con De Luna, Maniero, Sansone, Boateng e Rosina in attacco c’è l’imbarazzo della scelta, sono tutti calciatori che in Serie B hanno sempre fatto bene. Il Latina in questo avvio di stagione ha mostrato delle lacune in fase di manovra, e anche la difesa finora non è stata impeccabile visto che il portiere Di Gennaro ha mantenuto la porta inviolata solo in una occasione, contro l’Ascoli che ha il peggiore attacco al momento della Serie B. La maggiore qualità offensiva del Bari dovrebbe venire fuori, ma visto che è ancora presto per capire se la squadra allenata da Nicola è in grado di dare continuità ai suoi risultati, è meglio optare per il semplice “segna gol squadra fuori casa”.

Probabili formazioni
LATINA: Di Gennaro; Calderoni, Brosco, Dellafiore, Bruscagin; Schiattarella, Olivera, Ammari; Acosty, Corvia, Scaglia.
BARI: Guarna; Del Grosso, Rada, Di Cesare, Sabelli; Valiani, Romizi, Defendi; De Luca, Maniero, Sansone.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE (1.36, Eurobet)
VIRTUS ENTELLA – PRO VERCELLI | sabato ore 15:00

Virtus Entella e Pro Vercelli non hanno iniziato bene il campionato: la Virtus ha tre punti, la Pro ne ha cinque, tutte e due al momento sono in zona retrocessione. Tutte e due le squadre hanno vinto la prima partita giocata in campionato, poi sono arrivati solo risultati negativi: quattro sconfitte per la Virtus Entella, due pareggi e due sconfitte per la Pro Vercelli.

Tutte e due le squadre arrivano per questo motivo col morale basso a questa partita, la Virtus dopo i sette gol presi contro Cagliari e Trapani starà molto attenta alla fase difensiva e lo stesso vale per la Pro Vercelli con l’allenatore Scazzola che per questo motivo potrebbe decidere di coprirsi schierando un centrocampista in più togliendo un attaccante.

Per tutti questi motivi almeno inizialmente la partita potrebbe essere contratta e con pochi spazi da attaccare a disposizione: “under 1.5 primo tempo” da provare.

Probabili formazioni
VIRTUS ENTELLA: Iacobucci; Iacoponi, Ceccarelli, Pellizzer, Belli; Troiano, Volpe, Staiti; Sestu, Caputo, Petkovic.
PRO VERCELLI: Pigliacelli; Scaglia, Legati, Coly, Germano; Matute, Scavone, Castiglia, Rossi; Di Roberto, Marchi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.30, Eurobet)

Le altre partite: Cesena-Livorno, Avellino-Vicenza, Brescia-Modena, Como-Ascoli, Pescara-Cagliari