Serie B: Ascoli-Brescia, Cagliari-Latina, Livorno-Spezia, Modena-Lanciano e Perugia-Cesena (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, pronostici e probabili formazioni per cinque partite della quinta giornata di Serie B che si giocheranno alle 15:00.

ASCOLI – BRESCIA | sabato ore 15:00

Il Brescia nell’ultima partita vinta in casa contro la Pro Vercelli ha confermato di essere in crescita sul piano del gioco, l’Ascoli ha invece confermato le sue attuali difficoltà perdendo contro il Latina. L’Ascoli – ripescato a settembre in Serie B – ha fatto un ottimo calciomercato, ma i nuovi acquisti sono arrivati solo nelle ultime settimane e per l’allenatore Petrone ci vorrà del tempo prima di trovare la giusta tattica e la formazione tipo. Rispetto all’ultima partita tornano a disposizione Antonini e Cacia, due rientri importantissimi: la loro esperienza sarà fondamentale contro i giovani del Brescia.

Il Brescia anche nelle partite perse a inizio stagione ha sempre mostrato un’ottima organizzazione in attacco, e non è una novità visto che l’allenatore è l’ex Trapani Boscaglia, un amante del gioco offensivo. Su 76 partite da allenatore in Serie B con Trapani e ora Brescia le sue squadre hanno fatto 102 gol subendone 113. Il Brescia in questo avvio di stagione è stato tra le squadre più propositive, ha una media di tiri in porta molto alta, un buon possesso palla e una buona percentuale di passaggi riusciti. I giovani Mazzitelli, Martinelli, Morosini ed Embalo stanno facendo ottime partite e in attacco in attesa del ritorno di Andrea Caracciolo c’è Geijo, buon attaccante per la Serie B.

Il Brescia giocherà probabilmente meglio anche questa partita, ma dovrà fare attenzione all’esperienza dei calciatori dell’Ascoli e alla voglia di fare risultato in casa dopo la brutta sconfitta contro il Cesena.

L’over 1.5 ha la quota migliore di 1.40 su Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un bonus di 10 euro – fino a un massimo di 50 – per ogni 5 scommesse singole da €10 piazzate dall’utente (vincenti e/o perdenti).

Probabili formazioni
ASCOLI: Lanni, Canini, Milanovic, Antonini, Almici, Carpani, Addae, Jankto, Pecorini, Cacia, Perez.
BRESCIA: Minelli, Venuti, Ant. Caracciolo, Castellini, Coly, Mazzitelli, Martinelli, Embalo, Morosini, Kupisz, Geijo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (2.00, Betfair)
OVER 1.5 (1.40, Betfair)




CAGLIARI – LATINA | sabato ore 15:00

Il Cagliari ha uno squadrone, anzi due. Nel turno infrasettimanale l’allenatore Rastelli ha potuto schierare parecchi calciatori che erano stati poco utilizzati finora – tutti di grande qualità – e il risultato è stato ugualmente ottimo: vittoria per 3-1 in casa della Virtus Entella, nonostante qualche difficoltà iniziale.

Rastelli contro il Latina potrà tornare a schierare quella che al momento reputa la sua formazione tipo, e potrà contare su parecchi calciatori riposati, sicuramente più di quelli del Latina. L’allenatore del Latina Iuliano non ha la stessa fortuna di Rastelli e complice qualche infortunio dovrà presentare per la terza volta in sette giorni una formazione molto simile: un motivo in più per puntare sul Cagliari.

Probabili formazioni
CAGLIARI: Storari, Balzano, Salamon, Capuano, Murru, Dessena, Di Gennaro, Deiola, Farias, Sau, Melchiorri.
AVELLINO: Di Gennaro, Bruscagin, Brosco, Dellafiore, Calderoni, Schiattarella, Olivera, Moretti, Acosty, Corvia, Scaglia.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.63, Eurobet)
LIVORNO – SPEZIA | sabato ore 15:00

Il partitone di questo turno di campionato è Livorno-Spezia, sfida tra due squadre destinate a lottare per la promozione. Il Livorno ha iniziato la stagione alla grande, ha vinto ben cinque partite dimostrando nell’ultima partita di Terni anche grande carattere vincendo 3-2 pur passando in svantaggio di due reti. Il primato del Livorno non riguarda solo i punti in classifica, è anche la squadra con la percentuale maggiore di possesso palla e quella con la percentuale maggiore di passaggi riusciti: per tiri dentro la porta è seconda solo al Cagliari.

Lo Spezia sta giocando pure un ottimo calcio, ha sbancato un campo difficile come quello di Salerno e nell’ultimo turno ha superato di misura il Perugia. La presenza in campo di Pasquato, Fedato e Vantaggiato da una parte e di Brezovec, Catellani e Nenè (senza dimenticare Calaiò) dall’altra invitano a puntare sull’over 1.5.

Probabili formazioni
LIVORNO: Pinsoglio, Calabresi, Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro, Schiavone, Luci, Vajushi, Pasquato, Fedato, Vantaggiato.
SPEZIA: Chichizola, Martic, Terzi, Milos, Migliore, Errasti, Brezovec, Juande, Situm, Catellani, Nenè.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
OVER 1.5 (1.40, Betfair)
MODENA – LANCIANO | sabato ore 15:00

Crespo da calciatore era un attaccante fortissimo, da allenatore la sua squadra ha difficoltà a fare gol: appena uno su quattro partite giocate. Nell’ultima partita di campionato il Modena ha perso per infortunio il suo attaccante più forte, Granoche. L’avversario di questo turno di campionato sarà il Lanciano che ha cinque punti in classifica, ma che finora ha pure mostrato una scarsa abilità nella fase offensiva, a parte le solite punizioni di Mammarella. Viste le difficoltà in attacco delle due sfidanti, è da provare l’under 2.5.

Probabili formazioni
MODENA: Provedel, Calapai, Gozzi, Cionek, Rubin, Galloppa, Giorico, Doninelli, Belingheri, Stanco, Sowe.
LANCIANO: Aridità, Pucino, Aquilanti, Amenta, Mammarella, Di Cecco, Bacinovic, Crecco, Piccolo, Ferrari, Lanini.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.60, Eurobet)
PERUGIA – CESENA | sabato ore 15:00

Il Perugia ha iniziato male questo campionato, soprattutto sotto il profilo del gioco la squadra allenata da Bisoli finora non è mai stata convincente. Dopo la vittoria ottenuta contro il modesto Como, nelle restanti tre partite il Perugia ha fatto un solo punto, conquistato in casa contro il Crotone giocando però in undici contro dieci per più di un tempo.

Il Perugia ha calciatori di qualità in attacco ma Bisoli è sempre stato prima di tutto attento alla fase difensiva, la sua squadra gioca col baricentro basso ed è difficile da aggirare quando difende, il problema è che quando attacca ha poche idee. Il Cesena sta giocando alla grande, il nuovo allenatore Drago ha subito trovato una formazione tipo basata sul 4-3-3 che sta dando ottimi risultati grazie al buon impatto del nuovo acquisto Ciano e di Ragusa subito incisivi in zona gol in attesa che si sblocchino le prime punte. L’allenatore ha l’imbarazzo della scelta, con Rosseti e Djuric a disposizione.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati, Del Prete, Volta, Belmonte, Rossi, Salifu, Della Rocca, Spinazzola, Lanzafame, Rizzo, Ardemagni.
CESENA: Gomis, Perico, Caldara, Lucchini, Renzetti, Valzania, Cascione, Kone, Ciano, Rosseti, Ragusa.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.43, Eurobet)
X2 + UNDER 3.5 (1.85, Eurobet)