Serie B: Perugia-Crotone e le altre partite del pomeriggio (sabato)

Serie B
Serie B

Analisi, pronostici e probabili formazioni per le restanti cinque partite della terza giornata di Serie B che si giocheranno alle 15:00.

PERUGIA – CROTONE | sabato ore 15:00

Il Crotone ha giocato male le prime due partite di campionato eppure è riuscito a fare tre punti, grazie alla vittoria in rimonta ottenuta sabato scorso in casa contro il Novara. Ancora una volta il Crotone ha confermato l’ottimo rendimento casalingo, ma i punti sono arrivati con parecchia fortuna visto che il Novara ha giocato meglio e a un certo punto avrebbe meritato di fare il 2-0. Il gol del pareggio è arrivato con un calcio di punizione dal limite tirato da Torromino su cui c’è stata una deviazione della barriera.

Per fare risultato a Perugia servirebbe una prova decisamente migliore delle prime due, e non è detto che il Crotone ci riesca. Gli interrogativi sul reale potenziale di questa squadra sono parecchi, e vanno dall’allenatore Juric alla prima esperienza in Serie B all’ennesima rivoluzione di calciatori fatta in estate.

Il Perugia ha mantenuto per grandi linee la squadra che l’anno scorso è arrivata ai playoff e ha scelto un allenatore che ha già ottenuto due promozioni in Serie A: Bisoli. Nelle prime due partite il Perugia non ha impressionato, soprattutto a Pescara ha deluso. In casa però contro una squadra inferiore a livello qualitativo la vittoria è ampiamente prevedibile.

La vittoria del Perugia è a quota 1.78 su Bwin che dà un bonus del 100% sul primo versamento fino a 25 euro.

Probabili formazioni
PERUGIA: Rosati; Del Prete, Rossi, Volta, Belmonte; Rizzo, Della Rocca; Spinazzola, Di Carmine, Parigini; Ardemagni.
CROTONE: Cordaz; Ferrari, Claiton, Eloge; Martella, Capezzi, Paro, Zampano; Torromino, Tounkara, Budimir.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (2.05, Bwin)

PRO VERCELLI – LATINA | sabato ore 15:00

La Pro Vercelli ha fatto quattro punti nelle prime due partite, ed è stato un ottimo inizio per una squadra che ha come obiettivo principale quello della salvezza. Il Latina ha invece fatto due pareggi senza convincere sul piano del gioco.

La Pro Vercelli ha messo su un attacco di buon livello: al bomber Marchi, che l’anno scorso ha fatto 17 gol su 31 presenze – ben 12 dei quali segnati nelle partite giocate in casa – ha aggiunto Gatto che nella prima partita di campionato ha fatto un bellissimo gol in cui ha messo in mostra le sue abilità tecniche e di dribbling. Senza dimenticare Di Roberto.

Iuliano ha scelto il modulo 4-3-3 per il suo Latina, una tattica forse eccessivamente offensiva per i calciatori che saranno impiegati. Con Schiattarella e Olivera a centrocampo più Minala, Corvia e Dumitru in attacco c’è il rischio di andare in difficoltà in fase di non possesso palla, e la Pro Vercelli potrebbe essere facilitata nei suoi attacchi: “gol squadra in casa” da preferire.

Probabili formazioni
PRO VERCELLI: Pigliacelli, Berra, Bani, Legati, Scaglia, Matute, Castiglia, Scavone, Di Roberto, Marchi, Gatto.
LATINA: Di Gennaro, Bruscagin, Esposito, Dellafiore, Scaglia, Schiattarella, Olivera, Moretti, Minala, Corvia, Dumitru.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
SEGNA GOL SQUADRA IN CASA (1.33, Bwin)
SALERNITANA – SPEZIA | sabato ore 15:00

Fare punti all’Arechi sarà difficilissimo per tutte le squadre di Serie B, anche per quelle più attrezzate come lo Spezia. La Salernitana ha una squadra tosta ben allenata da Torrente che nelle prime due partite ha mostrato grande compattezza, carattere e allo stesso tempo abilità nella fase offensiva grazie soprattutto alle invenzioni del brasiliano Gabionetta.

La Salernitana è piaciuta di più nella prima partita di campionato, non a caso giocata all’Arechi, e vinta contro un avversario di valore come l’Avellino. Lo Spezia ha una buona squadra ma la Salernitana in questo avvio di campionato è sembrata più pronta sul piano fisico, e con la spinta dei tifosi di casa i calciatori daranno il massimo: doppia chance interna probabile.

Probabili formazioni
SALERNITANA: Strakosha, Colombo, Lanzaro, Schiavi, Franco, Bovo, Pestrin, Sciaudone, Gabionetta, Eusepi, Donnarumma.
SPEZIA: Chichizola, Martic, Postigo, Terzi, Migliore, Errasti, Juande, Kvrzic, Catellani, Situm, Nenè.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.35, Bwin)
TRAPANI – LANCIANO | sabato ore 15:00

Trapani e Lanciano sono due squadre che giocano col 4-3-3 e che hanno a disposizione parecchie soluzioni a livello offensivo. Il Lanciano poi ha confermato nello scorso turno di avere un calciatore che in Serie B sposta gli equilibri, anche perché si tratta di un semplice terzino: Mammarella. Ogni volta che il Lanciano ha a disposizione una palla inattiva, Mammarella va a tirare e tutti i calciatori abili nel gioco aereo si riversano nell’area di rigore avversaria per sfruttare i suoi precisi cross. Mammarella l’anno scorso ha fatto 9 assist e 3 gol e nello scorso turno di questo campionato ha sbloccato la partita contro l’Ascoli segnando il gol del vantaggio proprio su calcio di punizione. Con Mammarella titolare l’anno scorso il Lanciano non ha fatto almeno un gol a partita solo in tre occasioni su 37 partite: il “gol” è da provare anche per questo.

Probabili formazioni
TRAPANI: Nicolas; Fazio, Perticone, Scognamiglio, Rizzato; Ciaramitaro, Eramo, Barillà; Coronado; Montalto, Torregrossa.
LANCIANO: Aridità; Pucino, Aquilanti, Amenta, Mammarella; Zé Eduardo, Paghera, Di Cecco; Piccolo, Ferrari, Di Francesco.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.90, Bwin)
VICENZA – COMO | sabato ore 15:00

Le prime due partite di campionato hanno confermato il principale pregio del Vicenza allenato da Marino: l’ottima fase difensiva, quella che ha permesso a questa squadra l’anno scorso di sfiorare la promozione diretta e giocare i playoff promozione. Rispetto all’anno passato la difesa è rimasta praticamente la stessa, la formazione è equilibrata ma ha perso la fantasia in cabina di regia di Di Gennaro e il senso del gol di Cocco. Il Vicenza sembra avere maggiore difficoltà a fare gol in questa stagione, e contro il Como desideroso di fare risultato dopo il pessimo avvio di campionato potrebbe soffrire prima di trovare il gol del vantaggio.

Il Vicenza è favorito, ma difficilmente sarà una partita con parecchi gol: #è da provare la “combo bet” 1X doppia chance + “under 3.5”.

Probabili formazioni
VICENZA: Vigorito, Sampirisi, Brighenti, Mantovani, D’Elia, Gagliardini, Urso, Cinelli, Galano, Raicevic, Giacomelli.
COMO: Scuffet, Cassetti, Giosa, Garcia-Tena, Bentivegna, Sbaffo, Bessa, Brillante, Jakimovski, Gerardi, Ebagua.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.48, Eurobet)