Liga: Eibar-Atletico Madrid e Real Sociedad-Espanyol (sabato)

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Nelle partite serali di sabato, nella Liga spagnola, l’Atletico Madrid farà bene a non sottovalutare la trasferta contro l’Eibar, che ha cominciato benissimo la stagione; e la Real Sociedad proverà quantomeno a segnare il suo primo gol stagionale (e che fatica!).

EIBAR – ATLETICO MADRID | sabato ore 20:30

La vittoria per 2-0 in Turchia contro il Galatasaray, martedì scorso, è stata finora la partita più convincente dell’Atletico Madrid in questa stagione. Simeone ha deciso di schierare quella formazione che noialtri già da agosto sognavamo di vedere subito in campo, con Griezmann, Martinez e Vietto insieme (e persino Saul Niguez alle loro spalle!). È andata benone: sono stati tutti molto bravi non soltanto a creare gioco ma anche a “sacrificarsi” e chiudere gli spazi all’avversario, in una partita per niente facile non soltanto per qualità dell’avversario e luogo dell’incontro, ma anche perché l’Atletico non è abituato a giocare con tre punte (o meglio, una punta di ruolo, Martinez, e due mezze punte).

Difficilmente questa stessa formazione scenderà in campo anche in questa quarta giornata di campionato, sia perché è meglio far rifiatare qualcuno (c’è il turno infrasettimanale, la settimana prossima, e poi campionato e poi di nuovo Champions) sia perché l’Atletico ha una rosa molto ampia, formata tutta da calciatori preparati ad affrontare una trasferta contro l’Eibar. È una partita non complicata sulla carta ma su cui conviene fare moltissima attenzione, perché l’Eibar ha cominciato la stagione meglio di come aveva cominciato quella passata, quando da neopromossa stupì gran parte degli osservatori (prima di colare a picco, nel girone di ritorno, e precipitare in un’agguerritissima lotta per la salvezza).

Le due clamorose vittorie consecutive di inizio campionato (3-1 in trasferta a Granada e 2-0 in casa contro l’Athletic Bilbao), seguite dal pareggio per 0-0 in casa del Malaga, permettono all’Eibar di presentarsi a questa partita addirittura con un punto in più rispetto all’Atletico, che in classifica paga i punti persi nella sconfitta 2-1 contro il Barcellona la settimana scorsa. Il portiere Riesgo, impiegato al posto dell’infortunato Jaime, si sta comportando bene. Anche l’assenza di Lillo in difesa non si è fatta sentire troppo, grazie alle buone prestazioni di tutta la linea a quattro formata da Ramis, Capa, Mauro dos Santos e Luna.

Anche con Torres eventualmente titolare al posto di Martinez, come contro il Barcellona, l’Atletico ha i giocatori e le qualità per vincere questa partita; ma probabilmente sarà più complicato del previsto, e un ampio margine di vantaggio nel risultato – alla luce della stanchezza dell’Atletico e dell’ottima forma recente dell’Eibar – stavolta non ci sta.

Le probabili formazioni:
EIBAR: Riesgo; Luna, Dos Santos, Ramis, Capa; Adrián, Escalante, Dani García; Keko, Saúl Berjón; Enrich.
ATLETICO MADRID: Oblak; Juanfran, Godín, Giménez, Filipe Luis; Gabi, Tiago, Koke, Óliver Torres; Griezmann, Torres (o Martínez).

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 + UNDER 2,5 (1.85, Eurobet)




REAL SOCIEDAD – ESPANYOL | sabato ore 22:00

Malgrado le aspettative e la fiducia della società nei confronti di Moyes, in tre turni di campionato fin qui disputati la Real Sociedad non è stata in grado né di vincere una partita né di segnare almeno una volta, neppure in casa contro lo Sporting Gijon (che avrà anche un’ottima difesa, d’accordo, e però…). 0-0 alla prima in casa del Deportivo, 0-0 alla seconda contro lo Sporting Gijon, e sconfitta la settimana scorsa 1-0 in casa del Real Betis. Insomma Jonathas non segna, e Vela e Bruma nemmeno.

Contro l’Espanyol, avversario della Real Sociedad in questo quarto turno di campionato, il Real Madrid la settimana scorsa ne ha segnati sei, in una partita in cui Ronaldo non smetteva più di far gol e di esultare ogni volta in quel suo modo spocchioso (tanto più inappropriato se stai esultando per il tuo quarto gol contro una squadra con la testa già sotto la doccia). A giudicare soltanto da quella partita (e anche da quella precedente, persa dall’Espanyol 3-1 contro il Villarreal), si direbbe che magari è la volta che la Real Sociedad uno riesce a segnarlo. Ma è la Real Sociedad, non il Real Madrid, e se anche c’è qualche ragionevole motivo per credere che la situazione in attacco potrebbe sbloccarsi, non è detto che alla fine la Real Sociedad la partita riesca a vincerla. Perché in difesa mancherà sicuramente Raúl Navas, ed è in dubbio anche la presenza di Inigo Martinez e Zaldua. E dall’altra parte ci sono Caicedo e Gerard Moreno, due che a dire il vero stanno un po’ faticando ma che eventualmente sanno come concretizzare un’occasione da gol.

Le probabili formazioni:
REAL SOCIEDAD: Rulli; De la Bella, Gonzalez (o Martinez, se recupera), Reyes, Elustondo (o Zaldua, se recupera); Pardo, Illarramendi; Bruma, Xabi Prieto, Vela; Jonathas.
ESPANYOL: Pau López; Arbilla, A. González, Roco, Duarte; Javi López, Asensio, Salva Sevilla, Víctor Sánchez; Moreno, Caicedo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.65, SNAI ed Eurobet)