Europa League: Bordeaux-Liverpool, Borussia Dortmund-Krasnodar, Apoel Nicosia-Schalke 04 e Tottenham-Qarabag

Approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per le partite delle squadre inglesi e tedesche che andranno in campo per il primo turno della fase a gironi.

BORDEAUX – LIVERPOOL | giovedì ore 19:00

Il Liverpool dopo un ottimo avvio di campionato ha perso le ultime due partite e così in vista della prossima sfida di Premier League domenica contro il Norwich, l’allenatore Brendan Rodgers ha deciso di lasciare a casa sei calciatori solitamente titolari: Christian Benteke, Martin Skrtel, Dejan Lovren, James Milner, Lucas Leiva e Nathaniel Clyne più Jordan Henderson che è ancora infortunato.

Tra i titolari dovrebbero esserci Coutinho che era assente per squalifica nella sconfitta della scorsa settimana contro il Manchester United, così come Lallana. In difesa la coppia centrale sarà formata da Mamadou Sakho e Kolo Tourè, in attacco spazio a Origi e Ings. Tra i convocati ci sono anche dei giovanissimi: Jordan Rossiter, Connor Randall, Cameron Brannagan e Dan Cleary.

Il Bordeaux ha iniziato male il campionato ma nell’ultimo turno grazie anche ai regali del portiere avversario Trapp è riuscito a pareggiare 2-2 sul campo del Psg. Rispetto a quella partita l’allenatore Sagnol riavrà a disposizione Yambere e Chantome che erano squalificati, ma dovrà fare a meno di altri calciatori come Thomas Tourè, Cheick Diabatè, Sertic, Laborde, Contento e Plasil.

Il Bordeaux giocando in casa avrà maggiori motivazioni del Liverpool, che andando in campo con una formazione sperimentale potrebbe avere anche delle difficoltà nell’intesa tra i calciatori sui movimenti da fare in campo. Il Bordeaux ha vinto le prime due partite giocate in casa nei preliminari senza subire gol, il Liverpool ha perso 4 delle ultime 5 trasferte europee senza riuscire a fare gol.

La doppia chance interna è a quota 1.50 su Paddy Power che accredita sul conto un bonus di 5€ dopo il primo deposito + 5€ di bonus ogni settimana da investire sulla Serie A.

Le formazioni ufficiali:
BORDEAUX: Carrasso, Gajic, Pablo, Pallois, Poundje, Chantome, Maurice-Belay, Khazri, Rolan, Saivet, Crivelli.
LIVERPOOL: Mignolet, Gomez, Toure, Sakho, Moreno, Rossiter, Can, Ibe, Lallana, Coutinho, Origi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.50, Paddy Power)




BORUSSIA DORTMUND – KRASNODAR | giovedì ore 19:00

L’era Tuchel – allenatore che ha sostituito dalla scorsa estate Klopp – è iniziata alla grande per il Borussia Dortmund che finora ha vinto tutte le nove partite ufficiali giocate. In queste prime nove partite i tedeschi hanno messo in mostra un gioco offensivo molto redditizio in termini di gol fatti, ben 34. In casa in Europa League il Borussia Dortmund ha già giocato due partite dei preliminari, vincendo 5-0 contro il Wolfsberger e 7-2 contro l’Odd Grenland.

Il Krasnodar ha una squadra migliore delle ultime due affrontate in questa competizione, e va notato anche come finora il Borussia Dortmund non abbia affrontato avversari di alto livello, mostrando ultimamente pure delle lacune in difesa subendo sempre almeno un gol a partita nelle ultime tre sfide contro Odd Grenland, Hertha Berlino e Hannover.

Il Krasnoda gioca con un modulo abbastanza offensivo, il 4-3-3, e nell’ultima partita del campionato russo ha vinto 4-0 contro la Dinamo Mosca.

Borussia Dortmund favorito ma dato vincente a una quota bassa, chi vuole rischiare può optare per il “gol” a quota 2.00 su Bwin che accredita un bonus pari al 100% del primo deposito (bonus massimo: 25€; versamento minimo: 10€).

Formazioni ufficiali:
BORUSSIA DORTMUND: Weidenfeller, Ginter, Sokratis, Hummels, Schmelzer, Gündogan, Park, Castro, Januzaj, Mkhitaryan, Aubameyang.
KRASNODAR: Dykan, Strandberg, Jędrzejczyk, Granqvist, R.Sigurdsson, Mamaev, Akhmedov, Pereyra, Kaboré, Petrov, Smolov.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.25, William Hill)
GOL (2.00, Bwin)
OVER 2.5 (1.44, Bwin)

APOEL NICOSIA – SCHALKE 04 | giovedì ore 21:05

Lo Schalke 04 torna a giocare in Europa League dopo le recenti partecipazioni alla Champions League, e ha intenzione di farlo senza sottovalutare la competizione. L’allenatore Breitenreiter – a parte l’assenza di Choupo Moting rimasto in Germania per febbre – dovrebbe mandare in campo una formazione molto vicina a quella titolare. Lo Schalke 04 ha perso Draxler negli ultimi giorni di calciomercato ma ha una squadra comunque competitiva soprattutto in attacco. Il modulo di gioco è il 4-4-2, a centrocampo è arrivato un uomo d’ordine come Geis che farà molto comodo nella manovra offensiva affidata ai colpi di genio dei giovani talenti Sané e Max Meyer e al senso del gol di Di Santo e Huntelaar.

L’Apoel Nicosia quest’anno non è riuscito a passare i preliminari di Champions League dove si è dovuto arrendere all’Astana. L’Apoel in Europa fa un gioco difensivo, ma prova spesso a ripartire in contropiede anche perché non mancano i calciatori abili a fare questo gioco tipo De Vincenti, Nuno Morais e Leal. Rispetto all’anno scorso però quando in Champions League l’Apoel riuscì a subire solo tre gol complessivi in tre partite giocate contro Psg e Barcellona, la fase difensiva è meno organizzata e la difesa meno solida visto che nelle ultime dieci partite ufficiali solo in una occasione è riuscita a non subire gol.

Il “gol” è da provare: lo Schalke è forte in attacco ma domenica in campionato ha mostrato di soffrire le squadre che sanno ripartire in contropiede e lo si è capito dal gol fatto dal Mainz, comunque sconfitto 2-1, e dal gol fatto nella precedente partita giocata in casa contro il Darmstadt.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 2.00 su Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un bonus di 10 euro – fino a un massimo di 50 – per ogni 5 scommesse singole da €10 piazzate dall’utente (vincenti e/o perdenti).

Formazioni ufficiali:
APOEL NICOSIA: Waterman, Carlão, Antoniades, Iñaki Astiz, Mário Sérgio, Makridis, Vinicius, Nuno Morais, De Vincenti, Sotiriou, Vander.
SCHALKE 04: Fährmann, Júnior Caiçara, Aogo, Matip, Geis, Meyer, Goretzka, Sané, Neustädter, Di Santo, Huntelaar.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
OVER 1.5 (1.30, Bwin)
GOL (2.00, Betfair)

TOTTENHAM – QARABAG | giovedì ore 21:05

Il Tottenham privo di Ryan Mason, Bentaleb, Eriksen e Dembélé non avrà vita facile contro il Qarabag, squadra di Baku i cui calciatori dovranno affrontare un lungo viaggio (circa quattromila chilometri, sei ore di volo) per arrivare a Londra.

Pochettino manderà in campo una formazione abbastanza competitiva, questa è la partita più facile del girone e sarebbe importante fare i tre punti perché nella partita di ritorno molto probabilmente l’allenatore eviterà ai suoi calciatori il lungo viaggio visto che tre giorni dopo la sua squadra giocherà il derby contro il Chelsea in Premier League.

Il Qarabag non è una squadra da sottovalutare, ha fatto soffrire il Celtic nel terzo turno preliminare di Champions League e nello spareggio di Europa League ha fatto fuori con facilità gli svizzeri dello Young Boys. In squadra ci sono parecchi nazionali dell’Azerbaijan che ha fatto bene nelle ultime due partite di qualificazione a Euro 2016, più il nazionale albanese Agolli e i brasiliani Richard Almeida e Reynaldo in attacco.

Formazioni ufficiali:
TOTTENHAM: Lloris, Rose, Alderweireld, Dier, Trippier, Wimmer, Lamela, Townsend, Alli, Carroll, Son.
QARABAG: Sehic, Medvedev, Sadygov, Agolli, Hüseynov, Garayev, Dani Quintana, Richard Almeida, Ismayilov, Taghiyev, Reynaldo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.30, Bwin)