Champions League: Roma-Barcellona e Bayer Leverkusen-Bate Borisov (gruppo E)

Champions League

Stasera la Roma gioca all’Olimpico contro il Barcellona, campione in carica, la sua prima partita della fase a gironi di Champions League. Ecco il pronostico e le probabili formazioni, anche riguardo l’altra partita del gruppo E, Bayer Leverkusen-Bate Borisov.

Le probabili formazioni:

ROMA: Szczęsny; Florenzi, Rüdiger, Manolas, Digne; Nainggolan, De Rossi, Keita; Salah, Džeko, Gervinho.
BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Mascherano, Alba; Iniesta, Busquets, Rakitić; Neymar, Messi, Suárez.

ROMA – BARCELLONA | mercoledì ore 20:45

Roma e Barcellona si sono affrontate nel corso della scorsa estate in amichevole: il Barcellona ha vinto 3-0 al Camp Nou, la Roma la palla l’ha vista veramente poche volte.

I risultati delle amichevoli in quella fase della stagione spesso significano molto poco, e in quella partita la Roma era ancora priva di Salah e Dzeko, che saranno due dei tre attaccanti titolari stasera. L’intensità di gioco e il possesso palla del Barcellona hanno costretto la Roma a giocare col baricentro basso per tutta la partita, e la difesa di Rudi Garcia spesso è andata in difficoltà. Messi era appena rientrato dalle vacanze eppure viaggiava già a una velocità doppia rispetto ai calciatori della Roma.

I nuovi acquisti – a Dzeko e Salah vanno aggiunti Rudiger e Digne, altri due titolari di stasera che nell’amichevole non c’erano – hanno sicuramente rinforzato la Roma, che è una delle squadre più forti della Serie A, ma per provare a reggere contro le squadre di un altro pianeta tipo il Barcellona o il Bayern Monaco ci vorrà ancora tempo. Dopo la figuraccia fatta l’anno scorso contro il Bayern Monaco – l’anno scorso vinse 7-1 all’Olimpico nella fase a gironi, con un gioco per certi versi simile a quello del Barcellona – a questo giro già una sconfitta con un margine minimo sarebbe da considerare un passo in avanti.

Nell’amichevole contro il Barcellona di agosto la Roma quando rientrava in possesso del pallone – ed è capitato raramente – spesso aveva parecchi spazi da attaccare, una situazione ideale per calciatori come Salah e Gervinho (o Iturbe o Iago Falque). Il problema sarà fare arrivare il pallone a questi due calciatori: l’assenza di Pjanic a centrocampo non sarà d’aiuto, e De Rossi e Keita sono troppo lenti rispetto al ritmo e al pressing dei calciatori del Barcellona, che appena perdono il pallone – e capita poche volte nel corso di una partita – provano subito a riconquistarlo alzando la linea di difesa.

Resta il fatto che sul piano tattico questa è la partita ideale per la Roma più bella vista nella gestione Rudi Garcia, quella del primo anno che sapeva sfruttare benissimo le occasioni in contropiede. Dzeko è un attaccante abile anche nei passaggi e nelle sponde di testa e sarà un’arma in più per lanciare i velocissimi attaccanti della Roma, che proveranno a puntare soprattutto Sergi Roberto, anello debole della difesa di stasera priva dell’infortunato Dani Alves. Per tutti questi motivi la Roma ha buone possibilità di fare almeno un gol al Barcellona, comunque favorito per la vittoria della partita visto che ha iniziato la stagione vincendo con la stessa regolarità della scorsa stagione, vedi la trasferta al Vicente Calderon di sabato scorso contro l’Atletico Madrid in cui è riuscito a rimontare con Neymar e Messi dopo il gol iniziale di Fernando Torres per l’Atletico.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.95 su Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un rimborso – fino a un massimo di 25€ – pari al 100% dell’importo della prima scommessa effettuata, se perdente (di almeno 2€ e con quota tra 1.20 e 10.00).

Chi fa vedere Roma-Barcellona in tv e in streaming

ore 20:45 ROMA – BARCELLONA (Champions League)
TV: Premium Sport (canale 370 e 380 DTT criptato), RSI LA2 (radiotelevisione svizzera) – Streaming: Premium Play, RSI LA2 streaming

Le probabili formazioni:
ROMA: Szczęsny; Florenzi, Rüdiger, Manolas, Digne; Nainggolan, De Rossi, Keita; Salah, Džeko, Gervinho.
BARCELLONA: Ter Stegen; Sergi Roberto, Piqué, Mascherano, Alba; Iniesta, Busquets, Rakitić; Neymar, Messi, Suárez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.67, William Hill)
GOL (1.95, Betfair)
OVER 2.5 (1.86, #)




BAYER LEVERKUSEN – BATE BORISOV | mercoledì ore 20:45

Il Bayer Leverkusen ha perso sabato scorso in Bundesliga in casa 1-0 contro il Darmstadt e ancora una volta ha mostrato il difetto delle prime partite di questa nuova stagione e cioè di non riuscire a trasformare in gol le numerose occasioni create. Negli ultimi giorni del calciomercato il Bayer Leverkusen ha fatto un acquisto con l’obiettivo di risolvere questo problema: si tratta dell’attaccante della nazionale messicana “Chicharito” Hernandez, uno che potrebbe tornare davvero utile in questa squadra per il suo modo di giocare e per la capacità che ha di farsi trovare al posto giusto nel momento giusto nelle manovre offensive.

Questa è una partita subito da vincere per il Bayer Leverkusen, perché è sulla carta la più facile del girone, in casa contro il Bate Borisov. Perdere punti qui vorrebbe dire mettere già a serio rischio la qualificazione, per questo motivo rispetto alla partita persa contro il Darmstadt c’è da aspettarsi una squadra più concentrata.

Il Bayer Leverkusen ha un’ottima tradizione nelle partite in casa in Champions League, ne ha vinte 5 delle ultime 6 inclusa la vittoria per 3-0 contro la Lazio nello spareggio. Il Bate Borisov ha invece perso 9 delle ultime 10 partite giocate in trasferta in Champions League.

Il Bate Borisov ha pochi calciatori di qualità a livello tecnico, il Bayer fa un gioco offensivo basato sul pressing e sulle verticalizzazioni capace di mettere in difficoltà anche le squadre che si chiudono in difesa, senza dimenticare Çalhanoğlu bravissimo a tirare i calci di punizione, sia diretti che indiretti.

La vittoria del Bayer Leverkusen è a quota 1.23 #che offre 10€ gratis subito dopo il primo deposito da almeno 10€ + un bonus (fino a un massimo di 100€) del 50% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione.

Le probabili formazioni:
BAYER LEVERKUSEN: Leno; Donati, Tah, Papadopoulos, Wendell; Çalhanoğlu, L Bender; Bellarabi, Mehmedi; Kiessling, Hernández.
BATE BORISOV: Chernik; Zhavnerchik, Polyakov, Milunović, Mladenović; Aleksievich, A Volodko; Stasevich, Hleb, Gordeychuk; Signevich.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.23, Eurobet)
1 CON HANDICAP (-1.0) (1.65, Eurobet)
CHICHARITO HERNANDEZ MARCATORE (2.20, Eurobet)