Eredivisie: Groningen-Heerenveen, ADO Den Haag-Heracles e Feyenoord-Willem II (domenica)

Quinta giornata di Eredivisie. Il Feyenoord è atteso da un non difficilissimo impegno casalingo contro il Willem II, che ha conquistato solo due punti nei primi quattro turni.

GRONINGEN – HEERENVEEN | domenica ore 12:30

Sfida tra due squadre che stanno concedendo poco allo spettacolo, contrariamente alla maggior parte dei club calcistici olandesi. Il Groningen – che ha vinto la passata edizione della Coppa d’Olanda e disputerà la fase a gironi dell’Europa League, il cui inizio è fissato per giovedì prossimo – ha segnato appena tre gol nelle prime quattro giornate di Eredivisie. L’Heerenveen non ha più la possibilità di affidarsi a Mark Uth, che ha segnato venti reti in partite ufficiali nella scorsa annata ed è stato ceduto all’Hoffenheim durante questa estate: senza il forte attaccante tedesco, la fase offensiva risulta inevitabilmente depotenziata. L’opzione “under 3.5” merita attenzione.

Probabili formazioni:
GRONINGEN: Padt, Hateboer, Kappelhof, Reijnen, Burnet, Tibbling, Hiariej, Antonia, Drost, Linssen, De Leeuw.
HEERENVEEN: Mulder, Van Anholt, St. Juste, Bijker, Cavlan, Thern, Van den Boomen, Slagveer, Van der Berg, Larsson, Te Vrede.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER 3.5 (1.50 su #)
ADO DEN HAAG – HERACLES | domenica ore 14:30

L’Heracles ha cominciato benissimo questa edizione dell’Eredivisie. Ha conquistato nove punti nelle prime quattro giornate, mostrandosi molto efficace dal punto di vista realizzativo: la vittoria per 6-1 ottenuta alla terza giornata contro il Cambuur, in particolare, è stata clamorosa. Il calciatore più forte dell’Heracles è Oussama Tannane, esterno offensivo classe 1994, che ha già brillato in più occasioni nella prima parte dell’attuale stagione e potrebbe essere determinante anche contro l’ADO Den Haag, squadra dai due volti, capace di rifilare quattro reti al Twente e di subirne altrettante dall’Ajax. Viste le premesse, insomma, il match è potenzialmente da “gol” e “over”.

Probabili formazioni:
ADO DEN HAAG: Hansen, Malone, Wormgoor, Zuiverloon, Meijers, Kristensen, Schaken, Alberg, Bakker, Duplan, Havenaar.
HERACLES: Castro, Droste, Te Wierik, Zomer, Fledderus, Bruns, Pelupessy, Bel Hassani, Tannane, Weghorst, Darri.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (1.47 su #)
OVER (1.55 su #)
FEYENOORD – WILLEM II | domenica ore 14:30

Poco prima della sosta per gli impegni delle nazionali, il Feyenoord ha perso per 3-1 sul campo del PSV, campione d’Olanda in carica. Nonostante la sconfitta, il club di Rotterdam è uscito dal campo a testa alta: era passato in vantaggio dopo appena quattro minuti ed è rimasto in partita fino all’81’, quando un calcio di rigore trasformato da Jurgen Locadia ha chiuso i conti. Il Feyenoord è stato complessivamente protagonista di un buon inizio di stagione: prima di perdere con onore ad Eindhoven, aveva vinto tre partite consecutive. Il ritorno al successo potrebbe avvenire in occasione del non difficilissimo match casalingo contro il Willem II, che ha conquistato solo due punti nelle prime quattro giornate di Eredivisie.

Probabili formazioni:
FEYENOORD: Vermeer, Van Beek, Botteghin, Van der Heijden, Kongolo, Immers, Vejinovic, El Ahmadi, Kuyt, Kramer, Basacikoglu.
WILLEM II: Lamprou, Van der Struijk, D. Wuytens, Peters, Koppers, Ojo, S. Wuytens, De Sa, Falkenburg, Van der Velden, Braber.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
PRONOSTICO: 1 (1.40 su William Hill)