Bundesliga: Bayern Monaco-Augsburg e le altre partite del quarto turno (sabato)

Bundesliga

Il Bayern Monaco primo in classifica gioca il derby contro l’Augsburg. In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici anche per Bayer Leverkusen-Darmstadt, Hannover-Borussia Dortmund e Ingolstadt-Wolfsburg.

BAYERN MONACO – AUGSBURG | sabato ore 15:30

Il Bayern Monaco dovrà giocare questa quarta partita di campionato senza Robben, che si è infortunato giocando con la nazionale dell’Olanda nel corso delle partite per le qualificazioni a Euro 2016. Rispetto all’anno scorso stavolta è un problema relativo per l’allenatore Guardiola, perché la lista degli assenti resta corta e perché nel frattempo è arrivato il brasiliano ex Shakhtar Donestsk Douglas Costa che in queste prime partite ha giocato alla grande, e che per caratteristiche è abbastanza simile a Robben.

Götze, Müller e Lewandowski con le rispettive nazionali hanno mostrato un ottimo stato di forma, e così anche questa partita contro l’Augsburg dovrebbe essere facile da vincere per il Bayern Monaco. Da quando c’è Guardiola come allenatore, il Bayern Monaco ha sempre iniziato le nuove stagioni alla grande, su 37 partite giocate prima di Natale con in panchina lo spagnolo il Bayern Monaco non ha mai perso vincendo in ben 32 occasioni.

Müller ha fatto già 5 gol nelle prime tre partite di campionato e ha segnato con la nazionale tedesca sia contro la Polonia che contro la Scozia. Müller è molto abile anche nei tiri appena fuori dall’area di rigore, e l’Augsburg – che finora ha fatto appena un punto in classifica – in questo avvio di campionato ha spesso lasciato agli avversari occasioni di questo tipo.

La vittoria del Bayern Monaco senza subire gol dall’Augsburg è a quota 1.67 su Bwin che accredita un bonus pari al 100% del primo deposito (bonus massimo: 25€; versamento minimo: 10€): una prima metà del bonus viene accreditata al momento del primo deposito, l’altra metà al momento della verifica del conto.

Probabili formazioni
BAYERN MONACO: Neuer, J. Boateng, Xabi Alonso, Alaba, Lahm, Vidal, M. Götze, Thiago, T. Müller, Lewandowski, Douglas Costa.
AUGSBURG: Hitz, Verhaegh, Hong, Klavan, Stafylidis, Baier, Bobadilla, Koo, Halil Altintop, To. Werner, Caiuby.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 + OVER 1.5 (1.21, Eurobet)
1 + NO GOL (1.67, Bwin)
MULLER MARCATORE (1.75, Eurobet)
Oggi il bookmaker Eurobet propone per queste partite una “multiplus” che troviamo interessante:
Bayern, Arsenal e Manchester City tutte “over 2.5” alla quota maggiorata di 5.00.

a Eurobet

BAYER LEVERKUSEN – DARMSTADT | sabato ore 15:30

Il neopromosso Darmastadt nelle prime tre giornate di campionato ha fatto altrettanti pareggi dimostrando di non essere una squadra debole, ma restare imbattuti anche stavolta andando a giocare in casa del Bayer Leverkusen sarà ben più complicato. Il Bayer – contando anche la scorsa stagione – ha vinto le ultime sette partite giocate in casa in Bundesliga e di recente sempre alla BayArena ha asfaltato la Lazio 3-0.

Nonostante i tre pareggi fatti finora, sul piano del gioco il Darmstadt ha mostrato delle caratteristiche che potrebbero favorire gli avversari di questa partita. Il Darmstadt si è dimostrato scarso nella fase di possesso palla, e con il pressing alto del Bayer Leverkusen gestire la manovra sarà ancora più complicato. Spesso il Darmstadt ha inoltre commesso dei falli al limite dell’area di rigore, e non ha difeso bene sui calci piazzati. Errori del genere contro il Bayer Leverkusen verrebbero pagati cari, perché la squadra allenata da Schmidt ha ottimi schemi sulle “palle inattive” e può contare su Calhanoglu che attualmente è uno dei migliori tiratori di calci di punizione al mondo.

Il Bayer Leverkusen per competere ad alti livelli avrebbe avuto probabilmente bisogno di rinforzi in difesa. Non prendere gol contro il Darmstadt grazie al gioco collettivo ci sta, ma contro le grandi squadre la coppia di centrali Tah-Papadopoulos non dovrebbe bastare. In avanti sono arrivati due calciatori utili: Kampl è molto bravo a fare pressing e Schmidt lo conosce bene, il messicano “Chicharito” Hernandez potrebbe migliorare la percentuale di conversione in rete di questa squadra che a volte produce parecchie palle gol ma ne concretizza poche.

Probabili formazioni
BAYER LEVERKUSEN: Leno, Hilbert, Tah, K. Papadopoulos, Wendell, Kramer, L. Bender, Bellarabi, Calhanoglu, Kießling, Mehmedi.
DARMSTADT: Mathenia, Garics, Sulu, Caldirola, Holland, Gondorf, Niemeyer, Heller, Rausch, Vrancic, Stroh-Engel.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.28, William Hill)
1 CON HANDICAP (-1.0) (1.76, Paddy Power)
CALHANOGLU MARCATORE (2.20, Eurobet)
HANNOVER – BORUSSIA DORTMUND | sabato ore 15:30

Il Borussia Dortmund ha iniziato la stagione alla grande. Oltre ad avere vinto tutte e quattro le partite dei preliminari di Europa League segnando 17 gol, ha vinto anche tutte e tre le partite giocate finora in Bundesliga segnando 11 gol e subendone appena uno.

La scelta di Tuchel come nuovo allenatore al posto di Klopp è stata finora azzeccata. L’anno scorso gli infortuni di calciatori fondamentali come Hummels e Reus unitamente ad alcune scelte di calciomercato non felicissime avevano prodotto un avvio di campionato difficile. Stavolta tutto gira alla perfezione, e c’è anche a centrocampo Gündogan che sta giocando benissimo tanto che il commissario tecnico della Germania Low lo ha promosso titolare. L’arrivo di Januzaj sulla trequarti dà inoltre un’alternativa di qualità in più all’allenatore soprattutto nelle occasioni in cui uno tra Kagawa e Mkhitaryan dovesse essere in giornata no. Più probabilmente Januzaj si giocherà il posto con Kagawa perché è Mkhitaryan tra i principali protagonisti del cambio di marcia del Borussia Dortmund rispetto all’anno scorso. Nelle ultime 8 partite l’armeno ha partecipato direttamente a 15 gol dei gialloneri con 8 gol e 7 assist, numeri simili a quelli della sua prima stagione al Borussia Dortmund.

L’Hannover ha iniziato male la stagione, finora ha fatto un solo punto e nonostante i parecchi cambi fatti in sede di calciomercato sembra avere gli stessi problemi dell’anno scorso in cui evitò la retrocessione solo all’ultimo. La fase difensiva continua a essere pessima (sono 21 le partite consecutive in cui subisce almeno un gol) in tutte le situazioni di gioco e nemmeno l’attacco va bene. L’Hannover finora ha toccato il pallone nelle aree di rigore avversarie soltanto 34 volte nelle prime tre giornate, cosa che al Bayern Monaco per dire a volte capita in un singolo tempo di gioco.

Probabili formazioni
HANNOVER: Zieler, H. Sakai, Marcelo, C. Schulz, Sorg, Andreasen, S. Sané, Karaman, Kiyotake, Prib, A. Sobiech.
BORUSSIA DORTMUND: Bürki, Ginter, Sokratis, Hummels, Schmelzer, Gündogan, Weigl, Reus, Kagawa, H. Mkhitaryan, Aubameyang.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.45, Bwin)
OVER 2.5 (1.53, Bwin)
MKHITARYAN MARCATORE (2.35, Eurobet)
INGOLSTADT – WOLFSBURG | sabato ore 15:30

L’Ingolstadt ha sei punti in classifica e da neopromossa qual è ha iniziato alla grande il campionato. La sconfitta netta in casa contro il Borussia Dortmund nella seconda giornata di Bundesliga ha però evidenziato un possibile problema di questa squadra e cioè quello di mantenere alta la concentrazione una volta subito il gol dello svantaggio.

Per il Wolfsburg inizierà ora un nuovo campionato, visto che negli ultimi giorni di calciomercato sono stati ceduti De Bruyne e Perisic protagonisti principali del secondo posto dello scorso anno. I sostituti saranno Draxler e Max Kruse, due calciatori di talento ma diversi per caratteristiche da De Bruyne e Perisic. L’allenatore Hecking avrà bisogno di tempo per fare rendere al massimo la manovra offensiva come lo scorso anno, mentre l’acquisto di Dante non migliora poi di così tanto l’affidabilità della difesa.

L’Ingolstadt ha mantenuto la porta inviolata in due partite su tre e contro il Borussia Dortmund ha resistito sullo 0-0 per più di un tempo: l’under 1.5 nel primo tempo è da provare.

Probabili formazioni
INGOLSTADT: Özcan, Levels, Matip, B. Hübner, Suttner, P. Groß, Roger, Morales, Mo. Hartmann, Hinterseer, Leckie.
WOLFSBURG: Benaglio, Träsch, Naldo, Dante, R. Rodriguez, Arnold, Luiz Gustavo, Draxler, M. Kruse, D. Caligiuri, Dost.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.48, Bwin)