Vittoria per lo Spartak?

Russian League

Settima giornata della Russian Premier League. Lo Spartak Mosca affronta l’Anzhi Makhachkala, che ha iniziato male questa stagione ed è alle prese con problemi di vario genere.

DINAMO MOSCA – UFA | sabato ore 13:00

Problemi finanziari hanno portato all’esclusione della Dinamo dall’Europa League 2015-2016. Il club moscovita è stato inoltre costretto a privarsi di calciatori importanti, finendo per indebolirsi decisamente: confermare i due quarti posti consecutivi ottenuti nelle scorse edizioni del massimo campionato russo sarà molto difficile. La fase offensiva è quella che risulta maggiormente penalizzata: Kevin Kuranyi si è trasferito all’Hoffenheim, Mathieu Valbuena è stato acquistato dal Lione, Balazs Dzsudzsak è passato al Bursaspor. In questo fine settimana, peraltro, mancherà anche lo squalificato Aleksandr Kokorin. La società sta provando a correre ai ripari e ha ingaggiato Pavel Pogrebnyak, che però è appena arrivato e deve ancora integrarsi nel gruppo. La partita contro l’Ufa – altra squadra che concede poco allo spettacolo – non dovrebbe essere divertente.

Probabili formazioni:
DINAMO MOSCA: Gabulov, Kozlov, Djakov, Hubocan, Morozov, Zobnin, Denisov, Katrich, Tashaev, Zhirkov, Ionov.
UFA: Yurchenko, Katsalapov, Osipov, Tumasyan, Sukhov, Zasaev, Paurevic, Galiulin, Marcinho, Stotskiy, Handzic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.65 su #)
UNDER 1.5 SQUADRA DI CASA (1.78 su #)
UNDER 1.5 SQUADRA OSPITE (1.15 su #)
ZENIT SAN PIETROBURGO – KRYLYA SOVETOV | sabato ore 16:00

Valencia, Lione e Gent: ecco le rivali dello Zenit nella fase a gironi della Champions League 2015-2016. Il club di San Pietroburgo cercherà di fare meglio rispetto alla scorsa edizione, durante la quale non è riuscita neanche ad approdare agli ottavi di finale. Prima di pensare all’Europa, però, la squadra allenata da André Villas-Boas deve concentrarsi sul campionato: la sconfitta casalinga rimediata due settimane fa contro l’FK Krasnodar era stata un po’ allarmante, ma la successiva vittoria ottenuta ai danni del Rubin Kazan ha riportato immediatamente serenità. Lo Zenit deve inseguire il CSKA Mosca, attualmente primo in classifica con tre punti di vantaggio, perciò non può concedersi distrazioni contro il neopromosso Krylya Sovetov, che comunque è apparso spesso in difficoltà in questo inizio di stagione ed è un avversario abbordabile.

Probabili formazioni:
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Smolnikov, Neto, Garay, Criscito, Yusupov, Javi Garcia, Hulk, Witsel, Shatov, Dzyuba.
KRYLYA SOVETOV: Konyukhov, Burlak, Taranov, Kontsedalov, Tsallagov, Dragun, Pomerko, Gabulov, Nadson, Sadik, Kornilenko.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
PRONOSTICO: 1/1 PARZIALE/FINALE (1.68 su #)
SPARTAK MOSCA – ANZHI MAKHACHKALA | sabato ore 18:30

Nella scorsa primavera, dopo aver trascorso una stagione in seconda serie, l’Anzhi Makhachkala è tornato in Russian Premier League. Il rischio di una nuova imminente retrocessione è però molto elevato, a giudicare dal rendimento recentemente esibito da questa squadra, che ha conquistato appena due punti nelle prime sei giornate. Ai problemi tattici e tecnici si sommano quelli comportamentali, come dimostra un episodio avvenuto pochi giorni fa: durante il viaggio d’andata verso Perm, sede della partita contro l’Amkar, quattro calciatori dell’Anzhi – Andrey Eshchenko, Lorenzo Ebecilio, Rasim Tagirbekov e Ilia Maksimov – hanno disturbato il personale di volo, meritando una sanzione da parte della compagnia aerea in questione, che ha impedito loro di affrontare il viaggio di ritorno, costringendoli a rientrare in auto. Atmosfera differente allo Spartak Mosca: le prestazioni di inizio stagione sono state incoraggianti, ed è probabile che ora arrivi una nuova vittoria.

Probabili formazioni:
SPARTAK MOSCA: Rebrov, K. Kombarov, Tasci, Bocchetti, D. Kombarov, Promes, Shirokov, Glushakov, Popov, Ananidze, Movsisyan.
ANZHI MAKHACHKALA: Pomazan, Gadzhibekov, Zhirov, Lazic, Eshchenko, Maevski, Moutari, Mkrtchyan, Leonardo, Maksimov, Boli.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.45 su #)