Premier League: le partite di sabato

Premier League

In questo post trovate analisi, probabili formazioni e pronostici per Newcastle-Arsenal, Chelsea-Crystal Palace, Liverpool-West Ham e Stoke City-West Brom.

NEWCASTLE – ARSENAL | sabato ore 13:45

Newcastle e Arsenal hanno pareggiato tutte e due nell’ultima giornata di Premier League, con lo stesso risultato di 0-0. In questa prima partita della quarta giornata di Premier League è però probabile vedere dei gol, soprattutto per l’atteggiamento tattico dell’Arsenal. Wenger ha ormai promosso a titolare fisso Coquelin a centrocampo, un calciatore utilissimo in fase di interdizione, senza il quale l’Arsenal sarebbe ancora più sbilanciato, una sorta di Gattuso del Milan ai tempi in cui c’erano Rui Costa, Seedorf e Pirlo. Il problema per l’Arsenal è che il possesso palla non è mai prolungato e spesso rischioso perché si cercano spesso le verticalizzazioni, e gli avversari riconquistando il pallone con frequenza hanno numerose possibilità di ripartire in contropiede, come successo spesso nella partita contro il Liverpool.

L’Arsenal nell’ultimo turno non ha subito gol per i miracoli di Cech e anche per la scarsa precisione e potenza di Coutinho e Benteke in due chiare occasioni da gol. Nel corso di una trasmissione tv sportiva inglese, il commentatore Gary Neville (molto apprezzato in Inghilterra) – ex calciatore del Manchester United – ha criticato Wenger dicendo che con Coquelin e Cazorla come mediani di centrocampo l’Arsenal non riuscirà mai a vincere il campionato. Difficile smentire la sua tesi, Coquelin è un onesto recupera-palloni ma non è bravo nei passaggi e Cazorla è troppo discontinuo nel rendimento e se assicura spesso passaggi chiave allo stesso tempo il suo contributo in fase di non possesso palla è nullo, in una zona per altro nevralgica del campo.

Il Newcastle nello scorso turno di campionato ha pareggiato 0-0 a Old Trafford contro il Manchester United e l’allenatore McClaren sta riuscendo a dare convinzione nei propri mezzi ai calciatori, alcuni dei quali reduci da una stagione negativa. I nuovi arrivati sono molto forti (Mbemba, Wijnaldum, Thauvin e Mitrovic), il Newcastle da centrocampo in su ha calciatori di talento che potranno mettere in difficoltà l’Arsenal.

Tutti e due i precedenti dello scorso anno sono finiti in “gol” e “over 2.5”, molto probabili anche stavolta.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.80 su Bwin che #.

Probabili formazioni
NEWCASTLE: Krul, Janmaat, Coloccini, Mbemba, Haidara, Anita, Colback, Wijnaldum, Sissoko, Thauvin, Mitrovic.
ARSENAL: Cech, Bellerin, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Coquelin, Cazorla, Ramsey, Ozil, Sanchez, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.80, Bwin)
OVER 2.5 (1.75, Bwin)

CHELSEA – CRYSTAL PALACE | sabato ore 16:00

Il Chelsea ha vinto la prima partita di questo campionato domenica scorsa in casa del West Brom, ma ha ancora una volta subito gol. Una squadra allenata da Mourinho che subisce sette gol in tre partite è qualcosa di raro da vedere, ma la sensazione è che pure il Crystal Palace possa fare gol al Chelsea in questo momento.

In questa partita non ci sarà Terry, squalificato, e non si sa se sia un bene o un male visto lo scarso rendimento recente. Il problema è che anche il suo sostituto Zouma non ha fatto benissimo quando chiamato in causa, rispetto a Terry è più veloce ma a volte per la troppa foga sbaglia posizionamento o commette gravi errori tattici. Ivanovic sente il passare degli anni, Cahill non è mai stato un campione (come Azpilicueta) e Matic pure essendo sempre tra i migliori ha iniziato la stagione con un rendimento più basso rispetto allo scorso anno.

Mourinho quanto meno con l’acquisto di Pedro e il ritorno a tempo pieno di Diego Costa sembra avere definitivamente risolto i suoi problemi in attacco. Con Pedro in campo, Hazard non è più il solo a inventare gioco e gli avversari non potranno più occuparsi esclusivamente del belga.

Il Crystal Palace da quando è arrivato come allenatore Pardew ha sempre fatto un gioco offensivo e non è un caso se questa squadra nelle prime tre partite ha sempre fatto “gol” e “over 2.5”. Il Chelsea in queste prima partite di campionato ha sofferto soprattutto sugli esterni di difesa, e il Crystal Palace proprio sulle fasce sviluppa il suo gioco con i veloci Zaha e Sako, subito a segno all’esordio con la nuova squadra.

Alla fine il Chelsea questa partita dovrebbe vincerla, a Stamford Bridge con Mourinho allenatore la percentuale di vittorie è altissima. La sensazione è però che non sarà una passeggiata.

Probabili formazioni
CHELSEA: Courtois, Ivanovic, Cahill, Zouma, Azpilicueta, Matic, Fábregas, Pedro, Willian, Hazard, Diego Costa.
CRYSTAL PALACE: McCarthy, Ward, Dann, Delaney, Souaré, Cabaye, McArthur, Zaha, Puncheon, Sako, Murray.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (2.00, Bwin)
OVER 2.5 (1.70, Bwin)
1 (1.35, Bwin)
LIVERPOOL – WEST HAM | sabato ore 16:00

Il Liverpool ha iniziato il nuovo campionato alla grande. L’allenatore Brendan Rodgers ha fatto una mezza rivoluzione rispetto allo scorso anno e la sensazione è che il mercato stavolta sia stato positivo dopo le scelte discutibili della passata stagione di puntare su Balotelli e Lambert per il dopo-Suarez. L’arrivo di Benteke in attacco è stato fondamentale, perché il nazionale belga è un fenomeno nel gioco aereo e nei momenti di difficoltà basta lanciare il pallone alto in attacco e affidarsi al suo colpo di testa. Sono arrivati anche altri calciatori forti: Clyne è un bravo terzino destro, Milner un centrocampista completo, Roberto Firmino un grande talento.

La buona notizia è poi la solidità difensiva, visto che il Liverpool finora ha sempre mantenuto la porta inviolata. Un vantaggio di non poco conto avere una difesa tosta, soprattutto quando si va a giocare contro una squadra che invece nelle ultime due partite ha preso sei gol da Leicester e Bournemouth in casa. Il West Ham ha cambiato molto, forse troppo in estate: via Allardyce il nuovo allenatore è Bilic, rispetto all’anno scorso nella formazione tipo sono rimasti appena quattro-cinque calciatori. L’allenatore croato avrà bisogno di tempo prima di fare risultati positivi, e in questa partita le assenze per squalifica del portiere titolare Adrián e del difensore Jenkinson non non saranno d’aiuto. L’eliminazione dall’Europa League contro l’Astra Giurgiu e le sconfitte con Leicester e Bournemouth fanno capire che il West Ham ha parecchi problemi e che la vittoria all’Emirates contro l’Arsenal sia stata casuale e favorita dai gravi quanto rari errori di Cech.

Il Liverpool è nettamente favorito e dovrebbe vincere ad Anfield, dove il suo rendimento è soddisfacente anche nelle stagioni più negative.

Probabili formazioni
LIVERPOOL: Mignolet, Clyne, Skrtel, Lovren, Gomez, Henderson, Milner, Ibe, Coutinho, Roberto Firmino, Benteke.
WEST HAM: Randolph, Tomkins, Ogbonna, Reid, Cresswell, Kouyaté, Obiang, Noble, Payet, Lanzini, Sakho.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.36, Bwin)
STOKE CITY – WEST BROM | sabato ore 16:00

Lo Stoke City ha messo su una squadra molto forte, l’arrivo di Shaqiri è stata la ciliegina sulla torta perché con l’ex Inter la squadra allenata da Mark Hughes avrà più fantasia nella manovra offensiva e grazie alla sua precisione sui calci piazzati potrà sfruttare meglio la nota abilità di questa squadra nel gioco aereo.

Nella scorsa partita pareggiata in trasferta contro il Norwich il gol è stato segnato proprio di testa da Diouf su un calcio di punizione tirato da Shaquri. La formazione titolare dello Stoke City è di alto livello, c’è Glen Johnson terzino destro, c’è Van Ginkel che dopo un anno così così al Milan ha iniziato bene la stagione, in avanti c’è l’imbarazzo della scelta: oltre a Shaqiri e Diouf ci sono Afellay, Arnautovic, Bojan, Crouch e Joselu.

Il West Bromwich ha iniziato male la stagione, le pesanti sconfitte contro Manchester City e Chelsea hanno evidenziato i problemi della difesa che l’anno scorso è stata il punto di forza della gestione Pulis. L’allenatore ha a disposizione un ottimo attaccante come Rondón arrivato dallo Zenit, ma l’atteggiamento tattico della squadra che verrà schierata col 4-5-1 non dovrebbe favorirlo e probabilmente vedrà pochi palloni giocabili.

Probabili formazioni
STOKE CITY: Butland, Johnson, Muniesa, Cameron, Pieters, van Ginkel, Whelan, Shaqiri, Afellay, Arnautovic, Diouf.
WEST BROM: Myhill, Dawson, McAuley, Olsson, Brunt, McManaman, Fletcher, Yacob, Morrison, McClean, Rondón.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.95, Bwin)

Altri pronostici:
Manchester City – Watford 1 (1.20, Bwin)
Tottenham – Everton GOL (1.70, Bwin)