Liga: Eibar-Athletic Bilbao (domenica)

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Pronostici Liga spagnola, domenica 29 agosto: dopo la recente vittoria della Supercoppa di Spagna, l’Athletic Bilbao proverà a vincere la prima partita in trasferta di questo campionato, contro l’Eibar, che nella prima partita ha nettamente battuto il Granada in casa per 3-1.

EIBAR – ATHLETIC BILBAO | domenica ore 18:30

Le tre partite giocate dall’Athletic Bilbao contro il Barcellona in questo mese di agosto – andata e ritorno di Supercoppa di Spagna, vinta dall’Athletic, e partita dello scorso turno di campionato, vinta 1-0 dal Barcellona – hanno dimostrato che l’Athletic sembra aver ritrovato la compattezza e lo spirito di squadra che per lunghi tratti della stagione scorsa erano mancati. Al di là della sorprendente vittoria in casa per 4-0 contro il Barcellona, l’Athletic ha giocato un’ottima partita al ritorno al “Camp Nou”, amministrando un vantaggio che alcuni osservatori – dato lo “spessore” dell’avversario – non ritenevano sufficiente. E invece l’Athletic ha controllato benissimo la partita, approfittando anche di un’ingenua espulsione di Piqué. E si è portato a casa la coppa, primo trofeo vinto da oltre 31 anni a questa parte.

Giocare con personalità e con sicurezza in trasferta è una delle qualità che è sostanzialmente mancata all’Athletic in questi anni recenti, durante la gestione Valverde, nonostante i buoni risultati complessivi. Qualunque ambizione di ottenere successi rilevanti in questa stagione, sia in campionato che in coppa, passa per l’acquisizione di questo “carattere da grande”. Alcuni segnali hanno per adesso dato questa impressione, sebbene la squadra non si sia particolarmente rinforzata nel calciomercato estivo (ma cambiare poco, in genere, non è necessariamente un male).

La partita del secondo turno, ossia la prima trasferta dell’Athletic Bilbao in questo campionato, è una buon test: il campo è quello dell’Eibar, il municipale di Ipurúa, non esattamente uno stadio “difficile” ma comunque una trasferta contro un avversario che fa un gioco abbastanza propositivo. L’Eibar viene da una pesante vittoria in trasferta, 3-1 contro il disastroso Granada allenato da Jose Ramon Sandoval (difesa da rivedere con urgenza). Al meraviglioso gol di Adrián González al 22° del primo tempo è seguito, dieci minuti più tardi, il raddoppio di Gonzalo Escalante.

Ma l’avversario era il Granada, appunto: in difesa ha manifestato limiti imbarazzanti, che a giudicare dal finale della passata stagione ci si aspettava fossero stati se non eliminati quantomeno ridotti. Peraltro il Granada ha giocato gran parte del secondo tempo in dieci, per la giusta espulsione di Salva Ruiz al 57°. Contro l’Athletic Bilbao non sarà così facile fare risultato. Come detto nei giorni scorsi, nel turno scorso contro il Barcellona giocatori come Laporte ed Elustondo hanno mostrato un’apprezzabile capacità di contenere le azioni di attacco degli avversari: l’Athletic ha perso la partita perché il Barcellona – e Luis Suarez – non gli ha perdonato l’unica grossa dormita difensiva in tutta la partita. E non l’ha pareggiata perché Javi Eraso, per quanto bravo, commette ancora qualche ingenuità in fase di impostazione.

Quella stessa formazione vista contro il Barcellona (e più o meno quella dovrebbe scendere in campo anche stavolta) è in grado di contrastare adeguatamente gli attacchi dell’Eibar e portare a casa un buon risultato. Quando rientreranno anche Muniain e Inaki Williams, l’Athletic sarà pienamente in grado di comprendere le proprie potenzialità e ambizioni per questa stagione, e capire se potrà lottare contro Siviglia, Valencia e Villarreal, o contendersi di nuovo l’ultimo posto buono per l’Europa contro squadre come Celta Vigo ed Espanyol.

Le probabili formazioni:


EIBAR: Irureta; Capa, Ramis, Dos Santos, Luna; Escalante, D. Garcia, Adrian Gonzalez; Keko, Saul Berjon, Enrich (o Borja Baston).
ATHLETIC BILBAO: Iraizoz; De Marcos, Etxeita, Laporte, Boveda; Benat, San José (o Mikel Rico); Susaeta, Eraso, Sabin Merino; Aduriz.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.30, Bwin)