I pronostici sul GP del Belgio di Formula 1

Formula 1

I distacchi tra Mercedes, Williams, Red Bull, Ferrari e Lotus sono piuttosto ridotti, e secondo le previsioni meteo potrebbe anche piovere: ecco i pronostici sul Gran Premio del Belgio di Formula 1, Spa-Francorchamps.

Aggiornamento domenica 23, ore 12:00 — La Ferrari ha sostituito il cambio sulla macchina di Raikkonen, che quindi partirà con cinque posizioni di penalità in griglia di partenza (per effetto delle penalità ad altri piloti alle sue spalle, Raikkonen dovrebbe partire in 17esima posizione). Sabato, durante la Q2, Raikkonen si è fermato in pista per un guasto alla macchina e ha dovuto interrompere la sessione di qualifiche.

La pista e il meteo

Il circuito di Spa-Francorchamps è il più lungo nel calendario di Formula 1: poco più di 7 chilometri percorsi 44 volte, per un totale di 308,176 chilometri di gara. I motivi di maggiore interesse per i telespettatori, in questo fine settimana, sono offerti dal fatto che potrebbe piovere (un forte temporale è previsto per il tardo pomeriggio, nell’ultima parte del Gran premio), e dal fatto che i distacchi in qualifica – tenendo conto della lunghezza notevole del tracciato – sono stati insolitamente molto ridotti, all’interno di un gruppetto di macchine molto competitivo dietro le due Mecerdes (Williams, Red Bull, Lotus, Ferrari, Toro Rosso, Force India). Ci sono solo 288 millesimi di secondo di distacco tra il terzo classificato (Bottas) e il nono (Vettel).

UNDER 16,5 CLASSIFICATI
UNDER (1.66, William Hill)

Inoltre Spa è uno di quei circuiti in cui si vedono moltissimi sorpassi e in cui il pilota in pole position vince la gara relativamente poco spesso (storicamente è avvenuto soltanto nel 34,04% delle edizioni di questo Gran Premio). L’anno scorso vinse Ricciardo, che partiva dalla quinta posizione, proprio come quest’anno.

TESTA A TESTA: HAMILTON-ALTRO
ALTRO (2.70, Bwin)

La griglia di partenza

1. L. Hamilton (Mercedes) – 2. N. Rosberg (Mercedes)
3. V. Bottas (Williams) – 4. S. Perez (Force India)
5. D. Ricciardo (Red Bull) – 6. F. Massa (Williams)
7. P. Maldonado (Lotus) – 8. S. Vettel (Ferrari)
9. R. Grosjean (Lotus) – 10. C. Sainz (Toro Rosso)
11. N. Hulkenberg (Force India) – 12. D. Kvyat (Red Bull)
13. M. Ericsson (Sauber) – 14. F. Nasr (Sauber)
15. W. Stevens (Marussia) – 16. R. Merhi (Marussia)
17. K. Raikkonen (Ferrari) – 18. M. Verstappen (Toro Rosso)
19. J. Button (McLaren) – 20. F. Alonso (McLaren) *

* La McLaren è stata penalizzata e partirà dal fondo della griglia per aver sostituito – per la nona volta in questa stagione – diverse parti delle power unit di entrambe le vetture, sia quella di Alonso che quella di Button. La McLaren, consapevole di non avere una macchina buona neppure per andare a punti, sta sostanzialmente “utilizzando” il regolamento sportivo per accumulare chilometri e migliorare le power unit Honda: più che una stagione di Formula 1, per Alonso e Button è un’interminabile sessione di test invernali.

GIRO PIÙ VELOCE
RAIKKONEN (8.00 su #, Betfair, Gazzabet, SNAI ed Eurobet)

I testa a testa

BOTTAS-MASSA 1 (1.40)
GROSJEAN-MALDONADO 1 (1.60)
HULKENBERG-PEREZ 2 (1.60)
KVYAT-RICCIARDO 2 (1.35)
Quota complessiva 4.84, Eurobet


La promozione di Bwin

Bwin è l’unico bookmaker a offrire stabilmente, per tutta la stagione 2015, una promozione speciale sulla Formula 1: per ogni Gran Premio, un rimborso di una scommessa singola sul vincitore della gara in caso di ritiro di quel pilota prima del traguardo. Il rimborso massimo è di 50€ e viene eventualmente accreditato in forma di bonus (per poterlo prelevare bisogna prima puntarlo almeno 3 volte a una quota minima di 2.50).