CSKA distratto dalla Champions?

Russian League

Sesta giornata della Russian Premier League. La sfida con l’FK Rostov – squadra che è imbattuta dopo i primi cinque turni di campionato – potrebbe rivelarsi insidiosa per il CSKA Mosca, impegnato anche a preparare la partita di mercoledì prossimo contro lo Sporting Lisbona, decisiva per l’accesso alla fase a gironi di Champions League.

AMKAR PERM – SPARTAK MOSCA | sabato ore 14:00

Venerdì scorso, Dimitri Alenichev ha dovuto incassare la sua prima vera delusione da quando allena lo Spartak: il club moscovita ha perso il derby contro il CSKA, mostrandosi disattento ad inizio partita ed andando in svantaggio di due reti, prima di provare vanamente a riaprire i giochi e di arrendersi per 2-1. La sconfitta appena subita dovrebbe indurre l’ex centrocampista di Roma e Perugia a tornare prudente e a riproporre la strategia adottata nei precedenti tre incontri di campionato, conclusi ottenendo altrettante vittorie e senza subire gol. L’Amkar Perm – che è stato da “under” in tutte e cinque le gare finora disputate in questa edizione della Russian Premier League – dovrebbe essere nuovamente protagonista di un match poco spettacolare.

Probabili formazioni:
AMKAR PERM: Gerus, Butko, Belorukov, Zajtsev, Zanev, Gol, Idowu, Balanovich, Jovicic, Ogude, Prudnikov.
SPARTAK MOSCA: Rebrov, Tasci, Bocchetti, Granat, K. Kombarov, Shirokov, Glushakov, Popov, D. Kombarov, Movsisyan, Promes.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
PRONOSTICO: UNDER (1.55 su #)
CSKA MOSCA – FK ROSTOV | sabato ore 17:00

Mercoledì prossimo, il CSKA Mosca tenterà di qualificarsi per la fase a gironi della Champions League. Per centrare l’impresa, dovrà ribaltare la sconfitta per 2-1 rimediata nella partita d’andata contro lo Sporting Lisbona: l’imminente impegno europeo rischia di distrarre la formazione allenata da Leonid Slutski – recentemente diventato anche commissario tecnico della nazionale russa – ed indurla a non impegnarsi a fondo contro l’FK Rostov, che peraltro è una buona squadra, ancora imbattuta nella Russian Premier League 2015-2016. Soprattutto nel secondo tempo, i calciatori del CSKA inizieranno presumibilmente a deconcentrarsi e finiranno per creare minori pericoli ai propri avversari, che potrebbero approfittare della situazione e conquistare almeno un punto.

Probabili formazioni:
CSKA MOSCA: Akinfeev, Fernandes, V. Berezoutski, A. Berezoutski, Schennikov, Natkho, Wernbloom, Dzagoev, Eremenko, Milanov, Doumbia.
FK ROSTOV: Dzhanaev, Novoseltsev, Cesar Navas, Bastos, Margasov, Gatcan, Mogilevets, Kalachev, Kanga, Poloz, Bukharov.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: X (4.20 su #)
TEMPO CON PIÙ GOL SQUADRA DI CASA: PRIMO (3.30 su #)
ANZHI MAKHACHKALA – URAL EKATERINBURG | sabato ore 19:30

Il neopromosso Anzhi Makhachkala ha iniziato malissimo questa stagione: con un solo punto ottenuto nelle prime cinque giornate, si ritrova ad occupare l’ultima posizione della Russian Premier League e dà l’impressione di essere destinato a dover lottare duramente per evitare una nuova retrocessione. La società sta provando a correre ai ripari e ha appena ingaggiato due nuovi portieri: Yuri Shafinsky e Sergey Pesjakov, arrivati rispettivamente dalla Torpedo e dallo Spartak Mosca. A dire il vero, però, servirebbe anche qualche rinforzo in fase offensiva: i calciatori di qualità attualmente presenti in rosa sono pochi, e dunque diventa difficile impensierire le difese avversarie. “Under” possibile contro l’Ural Ekaterinburg, che ha fatto registrare questa opzione in due delle ultime tre partite disputate.

Probabili formazioni:
ANZHI MAKHACHKALA: Pesjakov, Gadzhibekov, Zhirov, Lazic, Eshchenko, Maevski, Moutari, Ebecilio, Leonardo, Maksimov, Boli.
URAL EKATERINBURG: Zhevnov, Kulakov, Martynovich, Fontanello, Khozin, Sapeta, Emelyanov, Acevedo, Erokhin, Burmistrov, Manucharyan.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.50 su #)