Marsiglia-Caen e Nizza-Monaco

Ligue 1 e 2

Prima giornata di Ligue 1. Tra gli incontri in programma sabato, ce ne sono due che attirano particolarmente la nostra attenzione: il Marsiglia ospita il Caen, mentre il Monaco gioca sul campo del Nizza.

MARSIGLIA – CAEN | ore 21:00

Nella scorsa stagione, il Marsiglia è partito benissimo e ha lungamente sperato di riuscire a vincere la Ligue 1, ma poi è calato di rendimento e non è riuscito neanche a qualificarsi per la Champions League. In estate, Marcelo Bielsa è stato confermato in panchina: l’allenatore argentino, però, sembra avere a disposizione una formazione meno forte rispetto ad un anno fa. Le partenze di André-Pierre Gignac, André Ayew, Dimitri Payet e Giannelli Imbula sono state pesanti, e non è detto che gli arrivi di Lassana Diarra, Abou Diaby, Georges-Kevin N’Koudou, Bouna Sarr, Karim Rekik, Johann Pelé e Javier Manquillo bastino a rendere competitiva la squadra ad altissimi livelli. Bielsa si affiderà ancora al suo calcio molto offensivo, magari nella speranza di poter contare presto su qualche nuovo rinforzo. Oggi, peraltro, Nicolas Nkoulou – il miglior difensore presente nella rosa del Marsiglia – è assente per squalifica. La sfida odierna con il Caen potrebbe essere da “gol” e “over”, esattamente come gli ultimi due precedenti.

Probabili formazioni:
MARSIGLIA: Mandanda, Dja Djédjé, Sparagna, Rekik, Mendy, Romao, Lemina, Alessandrini, Barrada, Thauvin, Batshuayi.
CAEN: Vercoutre, Appiah, Ben Youssef, Da Silva, Imorou, Adéoti, Nangis, Féret, Delaplace, Bessat, Delort.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (1.70 su William Hill)
OVER (1.68 su #)
NIZZA – MONACO | ore 21:00

Il Monaco ha cominciato la stagione 2015-2016 accedendo ai playoff di Champions a spese degli Young Boys, sconfitti con un complessivo 7-1 nel terzo turno preliminare della principale competizione calcistica continentale per club. La partita di ritorno si è chiusa con un gol di Stephan El Shaarawy, arrivato durante la sessione estiva di mercato, insieme con Ivan Cavaleiro, Adama Traoré, Guido Carrillo, Mario Pasalic, Thomas Lemar, Helder Costa e Farès Bahlouli. Il denaro incassato grazie alle cessioni di Geoffrey Kondogbia all’Inter e Yannick Ferreira Carrasco all’Atletico Madrid è stato reinvestito abbastanza bene, anche se l’impressione è che manchi ancora un centravanti in grado di essere davvero determinante. Il fatto di aver già disputato due partite ufficiali – oltretutto con ottimi risultati – consente al Monaco di partire favorito contro il Nizza, reduce da un paio di campionati tutt’altro che esaltanti.

Probabili formazioni:
NIZZA: Pouplin, Baysse, Bodmer, Le Marchand, Hult, Seri, Mendy, Koziello, Ben Arfa, Pléa, Germain.
MONACO: Subasic, Fabinho, Raggi, Carvalho, Kurzawa, Toulalan, Pasalic, Dirar, Moutinho, Cavaleiro, Martial.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
PRONOSTICO: X2 (1.25 su William Hill)