L’Eredivisie inizia con un imprevisto

Uno sciopero della polizia e la conseguente impossibilità di garantire l’ordine pubblico hanno portato al rinvio di molte partite della prima giornata del massimo campionato olandese. Tra gli incontri regolarmente in programma in questo weekend, abbiamo selezionato i più interessanti.

FEYENOORD – UTRECHT | sabato ore 20:45

Sul finire della scorsa stagione, nel tentativo di raddrizzare una situazione poco favorevole, i vertici dirigenziali del Feyenoord hanno deciso di anticipare la separazione da Fred Rutten e l’ingaggio di Giovanni Van Bronckhorst nel ruolo di allenatore. La decisione non ha avuto gli effetti sperati, visto che il club di Rotterdam è stato battuto dall’Heerenveen nelle semifinali dei playoff per la qualificazione all’Europa League. Durante l’estate, Van Bronckhorst ha avuto modo di programmare con più calma la nuova annata e di conoscere meglio i propri calciatori: l’esordio stagionale potrebbe essere positivo, considerando la spinta del pubblico del “De Kuip” – uno degli stadi più calorosi d’Europa – e la possibilità di affrontare una squadra abbordabile come l’Utrecht, che appare destinata a disputare per la terza volta di fila un campionato da metà classifica.

Probabili formazioni:
FEYENOORD: Vermeer, Karsdorp, Van Beek, Kongolo, Nelom, El Ahmadi, Vejinovic, Basacikoglu, Toornstra, Manu, Kuyt.
UTRECHT: Ruiter, Van der Maarel, Kum, Letschert, Klaiber, Ayoub, Janssen, Ludwig, Nganioni, Ramselaar, Haller.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.40 su #)
AZ ALKMAAR – AJAX | domenica ore 12:30

La stagione 2015-2016 è iniziata in maniera scioccante per l’Ajax, che è stato eliminato dal Rapid Vienna nel terzo turno preliminare di Champions. Nella gara d’andata, la squadra guidata da Frank De Boer è partita bene grazie ad una doppietta di Davy Klaassen, prima di farsi rimontare sul 2-2. In quella di ritorno, ha rimediato una clamorosa sconfitta casalinga per 3-2 ed è stata costretta a rinunciare all’idea di accedere alla fase a gironi della principale competizione continentale. Inesperienza ed ingenuità difensive sono costate care all’Ajax, il cui allenatore è finito sotto accusa per aver scelto di puntare su troppi giovani. I calciatori di qualità non mancano, ma la fase di non possesso appare attualmente poco convincente e potrebbe essere messa a dura prova anche dall’AZ Alkmaar, che si è appena qualificato per i playoff di Europa League ed è abituato a scendere in campo con un offensivo 4-2-1-3.

Probabili formazioni:
AZ ALKMAAR: Rochet, Johansson, Gouweleeuw, Van der Linden, Haps, Dos Santos, Henriksen, Ortiz, Haye, Janssen, Van Overeem.
AJAX: Cillessen, Tete, Veltman, Riedewald, Dijks, Bazoer, Gudelj, Klaassen, El Ghazi, Milik, Sinkgraven.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (1.53 su William Hill)
OVER (1.66 su #)
WILLEM II – VITESSE | domenica ore 16:45

Oltre all’Ajax, di cui abbiamo parlato sopra, anche un’altra squadra olandese ha appena incassato una grossa delusione a livello continentale: si tratta della Vitesse, che è stata battuta in modo netto per due volte dal Southampton nel terzo turno preliminare di Europa League. La formazione inglese si è imposta per 3-0 nella partita d’andata e per 2-0 in quella di ritorno, mettendo a nudo i limiti della Vitesse, che del resto si era già mostrata spesso disattenta in fase difensiva nelle scorse stagioni. Le solite difficoltà rischiano di ripresentarsi anche in occasione del match di campionato contro il Willem II, che presumibilmente riuscirà a segnare almeno un gol.

Probabili formazioni:
WILLEM II: Lamprou, Van der Struijk, D. Wuytens, Peters, Koppers, Pluim, S. Wuytens, De Sa, Falkenburg, Andrade, Zivkovic.
VITESSE: Room, Diks, Leerdam, Kashia, Achenteh, Baker, Nakamba, Brown, Qazaishvili, Oliynyk, Djurdjevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.30 su William Hill)