Europa League: c’è il secondo turno

In questo post ci sono i pronostici sulle partite di andata del secondo turno dell’Europa League 2015/2016.

L’ambiziosa squadra kazaka del Kairat dopo avere superato in modo brillante il primo turno contro la Stella Rossa, nel secondo turno avrà un compito sulla carta più facile contro l’Alashkert Martuni.

Il Kairat sta giocando il suo campionato nazionale in cui è secondo in classifica e due giornate fa ha battuto addirittura col risultato di 5-0 lo Shakhter Karagandy. Il Kairat ha vinto 11 delle ultime 12 partite ufficiali e sarà anche avvantaggiato dal fatto di giocare contro una squadra il cui campionato (quello armeno) è ancora fermo. Il Kairat è allenato dall’ex commissario tecnico della nazionale slovacca Vladimir Weiss e ha calciatori di buon livello in squadre come i brasiliani Bruno Soares e Isael e l’attaccante ivoriano Gohou, oltre all’esperienza del centrocampista ucraino Ttymoshchuk.

Una delle quote migliori per la vittoria del Kairat è 1.25 #che offre 10€ gratis subito dopo il primo deposito da almeno 10€ + un bonus (fino a un massimo di 100€) del 50% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione.

I bielorussi dello Sachcer Salihorsk hanno superato il primo turno in modo agevole contro il Glenavon e sono in pieno campionato al contrario degli avversari austriaci del Wolfsberger, il cui campionato non è ancora iniziato. Il Wolfsberger l’anno scorso in trasferta ha avuto un pessimo rendimento in campionato, perdendo 11 partite su 18 e subendo ben 32 gol. Le ultime amichevoli sono andate abbastanza bene (vittorie contro Krasnodar e soprattutto Schalke), ma in tutti e cinque i test giocati prima di questa partita ufficiale il Wolfsberger ha sempre subito almeno un gol a partita, allo stesso tempo riuscendo però sempre a segnare. Il “gol” è alla quota vantaggiosa di 2.05 su William Hill che #.

I ciprioti dell’Apollon Limassol – arrivati a giocare l’anno scorso la fase a gironi di Europa League – non dovrebbero avere problemi contro i lituani del Trakai.

Il Brondby nel primo turno di Europa League ha fatto complessivamente ben 11 gol, tre dei quali segnati dal nazionale svedese Elmander, punto di forza della squadra. Il Brondby ha grandi ambizioni per questa nuova stagione, in squadra ci sono altri due calciatori di ottimo livello come Agger in difesa e Pukki in attacco. Per i bulgari del Beroe, che in squadra hanno appena due nazionali e complessivamente meno qualità a livello tecnico, sarà difficile fare un risultato positivo ma vista la tattica offensiva del Brondby conviene preferire le puntate sui gol.

L’Hajduk Spalato ha iniziato bene il campionato croato riuscendo a pareggiare 1-1 in casa dei campioni in carica della Dinamo Zagabria. In queste prime partite della stagione 2015/2016 si sta facendo subito notare il nuovo attaccante Franck Ohandza. Preso dal Sesvete, con cui ha fatto 15 gol la scorsa stagione, il camerunense Ohandza ha fatto una doppietta nel primo turno di qualificazione contro il Sillamäe Kalev e ha fatto l’assiste per il gol valso l’1-1 contro la Dinamo Zagabria nella prima giornata del campionato croato. Il maggiore talento dell’Hajduk dovrebbe avere la meglio sugli sloveni del Koper che l’anno scorso in casa hanno perso 11 partite su 18 in campionato e che nel primo turno non sono andati oltre il 2-2 contro il Vikingur.

Gli albanesi del Kukesu hanno fatto una campagna estiva ambiziosa finora, prendendo quattro calciatori brasiliani. La squadra albanese sembra in grado di superare il Mladost Podgorica, squadra montenegrina arrivata al quarto posto nell’ultimo campionato, priva di nazionali e fatta solo di calciatori montenegrini. Nello scorso turno il Mladost ha superato il turno solo grazie a un doppio pareggio contro il Netfci.

Il calcio belga è in continua crescita come lo è la sua nazionale. Squadre come il Royal Charleroi possono contare su un’ottima organizzazione del settore giovanile, e avere una squadra con calciatori giovani in questi “caldi” primi turni dell’Europa League rappresenta un vantaggio da tenere pure in considerazione. In attacco c’è un calciatore di talento come Kebano pronto a fare la differenza. La condizione fisica del Charleroi dovrebbe essere migliore, il campionato belga inizierà molto prima di quello degli avversari del Beitar Gerusalemme, squadra che ha cambiato parecchi calciatori rispetto all’anno scorso e questo potrebbe essere uno svantaggio in questa fase iniziale della stagione.

La vittoria del Charleroi è alla quota migliore di 1.80 su Betfair che offre ai nuovi registrati 5€ all’invio dei documenti entro 14 giorni, e un rimborso – fino a un massimo di 25€ – pari al 100% dell’importo della prima scommessa effettuata, se perdente (di almeno 2€ e con quota tra 1.20 e 10.00).

Gli irlandesi dell’Ucd (squadra che gioca addirittura in Serie B) e i nordirlandesi del Linfield hanno superato in modo miracoloso il primo turno, e non certo contro squadroni visto che gli avversari erano rispettivamente Dudelange e Runavik. In questo secondo turno l’eliminazione è probabile, Spartak Trnava e Slovan Bratislava soprattutto nelle partite di andata in casa partono nettamente favorite.

Una delle migliori quote per la vittoria dello Spartak Trnava è 1.30 su SNAI che dà 15 euro di bonus dopo avere associato la propria carta di credito al nuovo conto creato e fatto un versamento di almeno 2 euro.

I polacchi dello Jagiellonia Bialystok sono favoriti contro l’Omonia Nicosia. Il campionato polacco inizierà nel weekend, per quello cipriota manca ancora più di un mese. L’Omonia Nicosia ha perso la partita giocata in trasferta nel primo turno di Europa League contro la Dinamo Batumi, i polacchi hanno preso a pallate il Kruoja facendo complessivamente nove gol.

Dopo avere raggiunto la fase a gironi nella scorsa stagione partendo dal secondo turno preliminare la scorsa stagione, il Rijeka punta ancora sul fattore campo per ripersi. Il caratteristico stadio “Kantrida” che si affaccia sul mare è un talismano per i croati che sono imbattuti in casa da 12 partite europee (8 vittorie, 4 pareggi), e contro gli scozzesi – tradizionalmente scarsi nelle trasferte europee – dell’Aberdeen un nuovo risultato positivo è molto probabile.

Il Novi Sad è favorito sullo Spartaks Jurmala, squadra lettone che ha iniziato male il suo campionato in cui è al quinto posto con appena 8 gol fatti su 11 partite giocare. Nel primo turno lo Spartaks ha eliminato con parecchia fortuna il Buducnost, ma contro i serbi sarà difficile ripetersi e soprattutto la partita di andata sarà complicata.

I pronostici
16:45 Kairat Almaty – Alashkert 1 (1.25, Eurobet)
18:30 Sachcer Salihorsk – Wolfsberger 1X (1.21, Eurobet) ; GOL (2.05, William Hill)
19:00 Apollon Limassol – Trakai 1 (1.30, William Hill)
19:00 Beroe Stara Zagora – Brondby GOL (1.80, SNAI) ; X2 (1.40, Betfair)
19:00 Luka Koper – Hajduk Spalato X2 (1.22, Betfair)
19:00 Kukesi – Fk Mladost Podgorica 1 (1.65, William Hill)
19:30 Royal Charleroi – Beitar Gerusalemme 1 (1.80, Betfair)
20:05 Spartak Trnava – Linfield 1 (1.30, SNAI)
20:15 Slovan Bratislava – University College Dublin 1 (1.14, Unibet)
20:30 Biaystok – Omonia Nicosia 1 (2.05, Betfair)
20:30 Novi Sad – Fk Spartaks Jurmala 1 (1.22, Eurobet)
21:00 Rijeka – Aberdeen 1 (1.45, Eurobet)