Gold Cup: Haiti-Honduras e Panama-Stati Uniti

gold cup 2015

Nella notte italiana tra lunedì e martedì si giocano le ultime due partite del girone A della Gold Cup 2015: all’1:00 c’è Haiti-Honduras, alle 03:30 Panama-Stati Uniti.

I criteri per stabilire sia l’ordine di classifica nei gironi che la selezione delle due migliori terze sono: 1) numero di punti ottenuti; 2) differenza gol generale; 3) numero di gol segnati ; 4) punti fatti negli scontri diretti ; 5) differenza gol negli scontri diretti ; 6) gol fatti negli scontri diretti ; 7) sorteggio.

HAITI – HONDURAS | martedì ore 01:00

Haiti e Honduras hanno un punto in classifica dopo le prime due giornate e giocano uno scontro diretto da dentro o fuori in cui il pareggio sarebbe del tutto inutile. A tutte e due le nazionali basterebbe però con ogni probabilità la vittoria per ottenere la qualificazione ai quarti di finale, niente male vista l’attuale posizione di classifica e il solo punto fatto finora.

Tra le due nazionali ad avere maggiori possibilità di passare il turno è Honduras, squadra con una maggiore qualità complessiva a livello tecnico e con un allenatore di grande esperienza come Pinto, autore del miracolo Costa Rica nel Mondiale in Brasile. I precedenti sono nettamente a favore di Honduras, anche se per quanto visto nelle prime due giornate di questa Gold Cup Haiti non parte spacciata, anzi. L’ottimo pareggio contro Panama e la sconfitta arrivata solo di misura contro gli Stati Uniti hanno dimostrato che Haiti sa fare un buon gioco difensivo, mentre Honduras ha lasciato a desiderare nella gestione della fase difensiva, soprattutto in occasione dei calci piazzati in cui ha subito tre gol, due dagli Stati Uniti e uno da Haiti.

Haiti almeno inizialmente proverà a fare la solita partita difensiva, né Honduras si scoprirà più di tanto. Alla lunga però la partita dovrebbe aprirsi perché il pareggio servirebbe a ben poco e condannerebbe tutte e due le squadre all’eliminazione, motivo per cui conviene puntare sui gol nel secondo tempo.

L’over 0.5 nel secondo tempo è a quota 1.30 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
HAITI: Johny Placide, Mechak Jerome, Kim Jaggy, Brantz Bertin, Kevin Lafrance, Regional Goreux, James Marcelín, Jean Michel Alexandre, Wilde Donald Guerrier, Jean Eude Maurice, Duckens Nazon.
HONDURAS: Denis Escober, Maynor Figueroa, Johnny Palacios, Henry Figueroa, Wilmer Crisanto, Mario Martínez, Bryan Acosta, Alfredo Mejía, Brayan Beckeles, Andy Najar, Anthony Lozano.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
OVER 0.5 SECONDO TEMPO (1.30, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.55, Eurobet)

PANAMA – STATI UNITI | martedì ore 03:30

Gli Stati Uniti si sono già qualificati ai quarti di finale della Gold Cup 2015 e sono anche già sicuri di farlo come squadra prima in classifica. Dopo le prime due giornate, gli Stati Uniti hanno sei punti e la squadra al secondo posto in classifica è il Panama che però ha solo due punti e al massimo potrà chiudere il girone a quota cinque, con un punto in meno degli Stati Uniti.

Il commissario tecnico degli Stati Uniti Klinsmann farà probabilmente qualche sostituzione nella formazione titolare, anche perché giocare una partita ogni tre giorni è stancante e conviene fare un po’ di turnover in vista dei quarti di finale. Dovrebbero giocare Bedoya e Morales finora mai impiegati, mentre Dempsey e Bradley potrebbero rifiatare o comunque non giocare tutta la partita. Detto questo, gli Stati Uniti giocheranno come sempre per vincere, Panama non si aspetta regali anche perché c’è un precedente non particolarmente felice. Nel 2013 nell’ultima partita del girone di qualificazione al Mondiale in Brasile, gli Usa già sicuri di partecipare al Mondiale vinsero comunque in casa del Panama con due gol segnati nei minuti di recupero, facendo così un regalo al Messico che si qualificò ai danni di Panama.

I precedenti tra queste due nazionali sono nettamente a favore degli Stati Uniti che hanno vinto 11 volte contro le sole due volte di Panama. Panama nell’ultima partita contro Haiti – raggiunto nei minuti finali sul pareggio – ha fatto vedere buone cose e seppur privo degli squalificati Machado e Henriquez potrà provare quanto meno a pareggiare questa partita. Chiudere il girone con tre punti potrebbe bastare per passare il girone in caso di pareggio nella partita precedente tra Haiti e Honduras ma anche come una delle due migliori terze classificate.

L’obiettivo di Panama sarà quello di pareggiare, motivo per cui farà una partita difensiva provando ad abbassare il ritmo della partita. Gli Stati Uniti – con o senza titolari in campo – potrebbe giocare pure a ritmi bassi, e nelle prime due partite pur riuscendo sempre a vincere e a fare gol ha dimostrato una certa difficoltà nel creare occasioni contro Haiti e Honduras chiuse in difesa.

Il pareggio non è così improbabile come lasciano intendere le quote, e conviene pure optare per l’under come alternativa.

Probabili formazioni
PANAMA: Penedo, Patrick, Cummings, Torres, Davis, Gomez, Cooper, Quintero, Godoy, Tejada, Perez.
STATI UNITI: Guzan, Evans, Gonzalez, Ream, Garza, Morales, Beckerman, Diskerud, Bedoya, Zardes, Wondolowski.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.80, Eurobet)
UNDER 2.5 (1.80, Eurobet)