Gold Cup: Trinidad&Tobago-Guatemala e Messico-Cuba

gold cup 2015

Nella notte italiana tra giovedì e venerdì si giocano le prime due partite del girone C della Gold Cup 2015: all’1:00 c’è Trinidad&Tobago-Guatemala, alle 03:30 Messico-Cuba.

TRINIDAD & TOBAGO – GUATEMALA | venerdì ore 012:00

Il girone C di questa Gold Cup è probabilmente quello meno competitivo, e la classifica finale molto probabilmente vedrà il Messico al primo posto e Cuba all’ultimo. Per il secondo posto la lotta sarà tra Trinidad&Tobago e Guatemala che si affrontano nella prima giornata del girone, già decisiva.

Negli ultimi tempi delle due nazionali quella riuscita a fare risultati più accettabili è Trinidad&Tobago, che ha vinto l’ultima amichevole contro Haiti. Il Guatemala ha invece fatto delle brutte figure contro Uruguay e Stati Uniti subendo 9 gol complessivi e facendone solo uno, e nel secondo turno di qualificazione ai prossimi Mondiali ha superato con un solo gol di scarto complessivo la nazionale delle Bermuda.

Trinidad&Tobago sembra complessivamente la nazionale più competitiva tra le due e nell’ultima edizione della Gold Cup, quella del 2013, è riuscita a superare il girone qualificandosi per i quarti di finale, obiettivo principale di questo torneo.

La doppia chance interna (vittoria di Trinidad&Tobago o pareggio) è a quota 1.37 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50. In alternativa si può puntare sull’under 2.5 a quota 1.50.

Probabili formazioni
TRINIDAD & TOBAGO: Johnny Placide, Reginal Goreux, Mekeil Williams, Radanafah Abu Bakr, Sheldon Bateau, Jean Sony Acenat, James Marcelin, Danald Guerrier, Kevan Jones, Rundell Winchester, Kenwyne Jones.
GUATEMALA: Ricardo Jerez, Rubén Morales, Carlos Castrillo, Wilson Lalín, Deniss López, Jorge Aparicio, Jean Márquez, Marco Pappa, José Contreras, Minor López, Carlos Ruiz.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.37, Eurobet)
UNDER 2.5 (1.45, Eurobet)

MESSICO – CUBA | venerdì ore 03:30

Il Messico ha giocato una pessima Coppa America, ma il commissario tecnico Herrera in quella occasione non ha convocato i suoi migliori calciatori che saranno invece a disposizione in questa Gold Cup, fatta eccezione per il Chicarito Hernandez che si è infortunato. Il Messico ha la squadra più forte del girone C e non di poco, per la vittoria finale molto probabilmente se la dovrà vedere con gli Stati Uniti.

Il commissario tecnico del Messico Herrera – messo in discussione a causa degli ultimi risultati negativi dopo essere stato osannato l’anno scorso grazie all’ottimo Mondiale giocato in Brasile – ha già annunciato la formazione titolare che scenderà in campo contro Cuba. In porta ci sarà Guillermo Ochoa, Paul Aguilar, Francisco Javier Rodríguez, Diego Reyes e Miguel Layún formeranno la linea a quattro di difesa, José Juan Vázquez e Jonathan Dos Santos giocheranno sulla mediana con Andrés Guardado e Héctor Herrera sulle fasce. Il duo d’attacco sarà formato da Carlos Vela e Oribe Peralta.

Cuba è stata recentemente eliminata dalle Antille Olandesi nel secondo turno eliminatorio di qualificazione ai Mondiali del 2018.

Probabili formazioni
MESSICO: Guillermo Ochoa, Paul Aguilar, Francisco Javier Rodríguez, Diego Reyes, Miguel Layún, José Juan Vázquez, Jonathan Dos Santos, Andrés Guardado, Héctor Herrera, Carlos Vela, Oribe Peralta.
CUBA: D. Guerra; Clavelo, Dranguet, Diz, Vaquero; Márquez, Gomez, F. Guerra, Martínez; Reyes, Cervantes.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
NO GOL (1.35, Eurobet)
OVER 2.5 (1.35, Eurobet)