Altro “gol” per il New York City FC?

Major League Soccer

Nuovo importante weekend nella Major League Soccer. Una delle squadre più attese è il New York City FC, che è reduce da otto “gol” nelle ultime dieci partite ufficiali e potrebbe far registrare questa opzione anche nella sfida in programma nelle prossime ore contro il Montreal Impact.

MONTREAL IMPACT – NEW YORK CITY FC | domenica ore 02:00

Il New York City FC potrà presto contare su due straordinari rinforzi: Frank Lampard, che ha iniziato nei giorni scorsi ad allenarsi con la squadra, potrebbe debuttare il prossimo 12 luglio contro il Toronto FC; Andrea Pirlo è pronto a firmare un contratto molto ricco, in base al quale guadagnerà 8,5 milioni di euro più eventuali altri 2 di bonus in un anno e mezzo. La costruzione della manovra è destinata a migliorare, le soluzioni dalla distanza e gli inserimenti nell’area di rigore avversaria non mancheranno. Il New York City FC, però, avrebbe bisogno anche e soprattutto di crescere a livello difensivo: otto delle sue ultime dieci partite ufficiali – compresa la precedente sfida stagionale contro il Montreal Impact, squadra che adesso si appresta ad affrontare di nuovo – sono state da “gol”.

Probabili formazioni:
MONTREAL IMPACT: Bush, Oyongo, Cabrera, Ciman, Toia, Mallace, Reo Coker, Romero, Piatti, Duka, Oduro.
NEW YORK CITY FC: Saunders, Allen, Hernandez, Facey, Wingert, Grabavoy, Jacobson, Ballouchy, Calle, McNamara, Villa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: GOL (1.65 su #)
COLORADO RAPIDS – VANCOUVER WHITECAPS | domenica ore 03:00

I Vancouver Whitecaps guidano – insieme con i Seattle Sounders, che però hanno giocato una partita in più – la classifica della Western Conference della Major League Soccer, anche grazie alle strepitose prestazioni del loro portiere, che si chiama David Ousted e si sta ripetutamente mettendo in mostra: dopo aver parato due calci di rigore nella stessa partita a Bradley Wright-Phillips, calciatore dei New York Red Bulls, si è superato su un tiro dalla distanza di London Woodberry – durante il match disputato nello scorso weekend contro i New England Revolution – e, per la seconda settimana consecutiva, ha compiuto quella che gli statunitensi chiamano “Save of the Week”. I Colorado Rapids sono all’ultimo posto nella Western Conference e non vincono da quattro gare ufficiali.

Probabili formazioni:
COLORADO RAPIDS: MacMath, Greenspan, Burling, Watts, Riley, Pittinari, Cronin, Powers, Sarvas, Serna, Solignac.
VANCOUVER WHITECAPS: Ousted, Beitashour, Parker, Kah, Harvey, Laba, Flores, Techera, Rosales, Manneh, Rivero.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: X2 (1.54 su #)
L.A. GALAXY – TORONTO FC | domenica ore 04:30

In America, la tradizione impone di individuare un MVP – acronimo di Most Valuable Player, cioè il miglior giocatore – al termine di ogni avvenimento sportivo. Il calcio non fa eccezione: la corsa al titolo di MVP della regular season di MLS è già iniziata, e Sebastian Giovinco è uno dei favoriti. L’ex giocatore di Juventus, Parma ed Empoli sta giocando benissimo con la maglia del Toronto FC: con lui in campo, la franchigia canadese è cresciuta decisamente dal punto di vista realizzativo. Lo spettacolo non dovrebbe mancare in occasione della partita contro i Los Angeles Galaxy, che sono reduci da quattro “over” nelle ultime cinque gare, US Open Cup inclusa.

Probabili formazioni:
L.A. GALAXY: Rowe, Gargan, DeLaGarza, Leonardo, Rogers, Ishizaki, Juninho, Husidic, Lletget, Keane, Villarreal.
TORONTO FC: Konopka, Creavalle, Perquis, Zavaleta, Morrow, Delgado, Warner, Chapman, Giovinco, Moore, Findley.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: OVER (1.80 su William Hill)
PORTLAND TIMBERS – SAN JOSE EARTHQUAKES | lunedì ore 05:00

I Portland Timbers hanno vinto le ultime quattro partite casalinghe che hanno disputato: 1-0 contro il D.C. United, 2-0 con i New England Revolution e la Houston Dynamo, 4-1 sui Seattle Sounders. A loro volta, però, i San Jose Earthquakes giocano bene in trasferta: possono infatti vantare il secondo miglior rendimento esterno della Western Conference della MLS. Il match si preannuncia equilibrato e sarà probabilmente caratterizzato da pochi gol, visto che entrambe le formazioni sono abbastanza solide: l’opzione “under” si è verificata in dieci dei diciotto incontri finora giocati in questo campionato dai Timbers e addirittura in undici dei sedici disputati dagli Earthquakes.

Probabili formazioni:
PORTLAND TIMBERS: Kwarasey, Powell, Borchers, Paparatto, Villafaña, Chará, Johnson, Valeri, Fernandez, Nagbe, Adi.
SAN JOSE EARTHQUAKES: Bingham, Wynne, Bernardez, Goodson, Stewart, Alashe, Cato, Wondolowski, Perez Garcia, Salinas, Jahn.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: X (4.00 su William Hill)
UNDER (1.90 su William Hill)