Weekend importante in MLS

Major League Soccer

La Major League Soccer – il principale campionato calcistico di Stati Uniti e Canada – sta attirando un numero sempre crescente di grandi calciatori. Analizziamo quattro partite in programma in questo fine settimana.

SEATTLE SOUNDERS – SAN JOSE EARTHQUAKES | sabato ore 22:00

Pochi giorni fa, durante una partita della US Open Cup, la Coppa nazionale staunitense, i Seattle Sounders hanno perso per 3-1 ai supplementari contro i Portland Timbers e hanno chiuso la partita addirittura in sette contro undici. Le espulsioni di Brad Evans e Mike Azira hanno fatto infuriare il capitano della squadra, Clint Dempsey, che ha preso il taccuino dalla tasca dell’arbitro buttandolo a terra e lo ha poi ridotto in tanti piccoli pezzi, finendo a sua volta per essere espulso. Un infortunio di Obafemi Martins, arrivato a sostituzioni già ultimate, ha completato la serataccia dei Sounders, che però in campionato stanno ottenendo buonissimi risultati: sono infatti in testa alla classifica della Western Conference della MLS e hanno buone possibilità di battere i San Jose Earthquakes, che – nonostante possano contare su un attaccante di alto livello come Chris Wondolowski – stanno attraversando un periodo negativo e hanno conquistato solo due punti nelle ultime tre giornate.

Probabili formazioni:
SEATTLE SOUNDERS: Frei, Mears, Scott, Marshall, Gonzalez, Rose, Pappa, Pineda, Thomas, Roldan, Neagle.
SAN JOSE EARTHQUAKES: Bingham, Wynne, Bernardez, Renato, Francis, Nyassi, Alashe, Pierazzi, Salinas, Garcia, Wondolowski.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.66 su William Hill)
TORONTO FC – NEW YORK CITY FC | domenica ore 01:00

Il Toronto FC è la squadra in cui gioca Sebastian Giovinco, che nei mesi scorsi si è trasferito nella Major League Soccer – ottenendo un contratto molto ricco – e sembra essersi già ambientato molto bene in questa nuova realtà, come dimostrano i sette gol finora segnati dall’ex juventino. Anche il New York City FC può contare su un grande attaccante: David Villa, la cui straordinaria abilità di fronte alla porta avversaria può essere ulteriormente esaltata dalle non sempre impeccabili difese dei club statunitensi. Lo spettacolo non dovrebbe mancare: il Toronto FC è reduce da due partite emozionanti (vittorie per 3-1 sui San Jose Earthquakes e per 2-1 contro il DC United), mentre il New York City FC – che è sul fondo della classifica della Eastern Conference e parte sfavorito in questo match – ha fatto registrare l’opzione “gol” in ben sette delle ultime otto gare ufficiali che ha disputato, US Open Cup compresa.

Probabili formazioni:
TORONTO FC: Bendik, Creavalle, Zavaleta, Perquis, Morrow, Osorio, Bradley, Cheyrou, Giovinco, Moore, Altidore.
NEW YORK CITY FC: Saunders, Allen, Wingert, Hernandez, Brovsky, Ballouchy, Jacobson, Disekrud, Grabavoy, Villa, Mullins.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
PRONOSTICO: 1 (1.72 su #)
GOL (1.80 su William Hill)
MONTREAL IMPACT – ORLANDO CITY | domenica ore 02:00

Il fatto che Kakà stia riuscendo a fare la differenza per la propria squadra non stupisce più di tanto: l’ex milanista non ha più il cambio di passo dei giorni migliori, ma la sua tecnica è sempre straordinaria e gli consente di ergersi a protagonista nella MLS, campionato che – pur essendo cresciuto notevolmente negli ultimi anni – è ancora lontano dai principali tornei calcistici del mondo. Kakà gioca nell’Orlando City, club che occupa la terza posizione nella classifica della Eastern Conference e non perde una partita dallo scorso 14 maggio, quando è stato sconfitto per 2-1 dal DC United. Il Montreal Impact – recentemente abbonato all’opzione “over” – ha nella propria rosa un calciatore italiano, Marco Donadel, che però non sta giocando moltissimo: se venisse preso maggiormente in considerazione dal suo allenatore, darebbe presumibilmente più equilibrio in mezzo al campo ad una squadra che non sta brillando, soprattutto a causa dei numerosi gol subiti.

Probabili formazioni:
MONTREAL IMPACT: Bush, Cabrera, Ciman, Soumaré, Toia, Reo Coker, Mallace, Oduro, Piatti, Alexander, McInerney.
ORLANDO CITY: Ricketts, Ramos, Collin, Hines, Boden, Okugo, Higuita, Avila, Kakà, Shea, Larin.

PROBABILE RISULTATO: 2-3
PRONOSTICO: X2 (1.57 su William Hill)
OVER (1.90 su William Hill)
L.A. GALAXY – PHILADELPHIA UNION | domenica ore 04:30

Uno dei primi campioni che decisero di andare a giocare nella Major League Soccer fu David Beckham, ingaggiato alcuni anni fa dai Los Angeles Galaxy, che anche attualmente possono fare affidamento su un grande calciatore: Robbie Keane, autore di una tripletta in occasione della partita di US Open Cup disputata in settimana contro il PSA Elite. Solo pochi giorni prima, l’attaccante irlandese era stato raggiunto da una terribile notizia: due suoi cugini sono morti a causa di una fuga di gas, ma lui ha comunque disputato la parte finale della gara disputata dalla propria nazionale contro la Scozia – valida per le qualificazioni ai prossimi Campionati Europei – e si è messo a disposizione dei Galaxy, che partono favoriti in vista della sfida con i Philadelphia Union, usciti sconfitti da due delle ultime tre gare disputate in campionato.

Probabili formazioni:
L.A. GALAXY: Penedo, Gargan, Leonardo, Gonzalez, Rogers, Ishizaki, Juninho, Husidic, Villarreal, Zardes, Keane.
PHILADELPHIA UNION: McCarthy, Williams, White, Marquez, Gaddis, Edu, Nogueira, Maidana, Pfeffer, Wenger, Sapong.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.60 su #)