Europeo Under 21: Germania-Serbia

Mercoledì alle 20.45 c’è la seconda partita della prima giornata del girone A della fase finale dell’Europeo Under 21: Germania-Serbia.

GERMANIA – SERBIA | mercoledì ore 20:30

La Germania – secondo le quote pubblicate dai bookmaker – è data nettamente favorita sulla Serbia nella seconda partita del girone A della fase finale dell’Europeo Under 21, eppure la partita potrebbe essere più equilibrata del previsto.

La Germania ha parecchi calciatori fortissimi, ma ha anche dei punti deboli e per certi versi ha una squadra molto simile per caratteristiche a quella della nazionale maggiore. Il portiere è fortissimo: il titolare è ter Stegen che ha vinto la Champions League col Barcellona, il secondo è Leno del Bayer Leverkusen. Due portieri di questo livello se li sognano parecchie nazionali maggiori. In difesa non mancano i calciatori di qualità, ma il rendimento nell’ultima stagione di Ginter non è stato sufficiente, mentre Knoche è titolare nel Wolfsburg che non ha di certo nella retroguardia il suo reparto più forte. Se nelle due amichevoli giocate nel 2015 la Germania ha preso cinque gol un motivo ci sarà. Come nella nazionale maggiore, l’under 21 tedesca ha parecchi trequartisti talentuosi (Leitner, Volland, Max Meyer, Arnold, Bittencourt, Malli, Gnabry) manca però una prima punta di alto livello: Philipp Hofmann non lo è e per questo dovrebbe essere Volland a fare il Gotze della situazione e giocare da attaccante centrale, nonostante non ne abbia le caratteristiche.

La Serbia è una squadra imprevedibile, ma ricca di talento. Se sono in giornata, i calciatori della Serbia possono mettere in difficoltà tutte le avversarie. Nel girone di qualificazione con l’Italia, la Serbia ha perso il primo posto perdendo contro gli azzurrini 3-2 dopo essere stata in vantaggio 2-0, poi nello spareggio ha fatto fuori addirittura la Spagna campione in carica. E contro l’Italia si è poi presa la rivincita in amichevole. Tra i calciatori di maggiore qualità ci sono il trequartista del Borussia Dortmund Jojic, il centrocampista Causic dell’Eskisehirspor e l’attaccante del Tolosa Pesic, calciatore alto (190 centimetri), molto abile nel gioco aereo che all’Italia ha già fatto due gol nella partita di ritorno del girone di qualificazione agli Europei vinta 3-2 dagli azzurrini.

La Germania è leggermente favorita, ma come pronostico base è meglio il “gol” a quota 1.72 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
GERMANIA: ter Stegen, Günter, Knoche, Ginter, Korb, Leitner, Emre Can, Geis, Max Meyer, Malli, Volland.
SERBIA: Dmitrovic, Petrovic, Pantic, Spajic, Petkovic, Causic, Jojic, Milunovic, Djuricic, Srnic, Pesic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.72, Eurobet)
1 (1.52, Eurobet)