Qualificazioni Euro 2016, Girone D: Irlanda-Scozia, Polonia-Georgia e Gibilterra-Germania

Sabato ci sono tre partite della sesta giornata nel girone D delle qualificazioni all’Europeo 2016: Irlanda-Scozia e Polonia-Georgia si giocano alle 18, Gibilterra-Germania alle 20.45.

IRLANDA – SCOZIA | sabato ore 18:00

Il girone D è parecchio equilibrato, ci sono ancora ben quattro squadre in corsa per la prima posizione, attualmente occupata dalla Polonia a quota 11 punti. Al secondo posto ci sono Germania e Scozia ferme a dieci, a seguire l’Irlanda a quota otto punti. Difficile immaginare la Germania fuori dalle prime due posizioni, con la Polonia attualmente davanti in classifica questo tra Irlanda e Scozia ha tutta l’aria di essere uno spareggio per il terzo posto.

Sarà una partita molto combattuta tra due squadre che hanno le stesse caratteristiche: abbastanza solide in difesa, muscolari a centrocampo, a mancare è la qualità tecnica e tutte e due le squadre non hanno grandi attaccanti. L’under della partita di andata vinta dalla Scozia col risultato di 1-0 dovrebbe ripetersi anche in questo combattuto match di ritorno, in cui il fattore campo dà un leggero favore nel pronostico all’Irlanda. Del resto anche un pareggio sarebbe un risultato ottimo in ottica qualificazione per la Scozia.

L’under 2.5 (meno di tre gol complessivi nel corso della partita) è a quota 1.55 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50. Sarebbe il terzo “under 2.5” consecutivo in partite tra queste due nazionali.

Probabili formazioni
IRLANDA: Given; Coleman, O’Shea, Wilson, Brady; McClean, McCarthy, Whelan; McGeady, Murphy, Long.
SCOZIA: Marshall; Ward, Martin, Berra, Forsyth; Brown, McArthur; Ritchie, Adam, Maloney; Naismith.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER 2.5 (1.55, Eurobet)
1X (1.33, Eurobet)

POLONIA – GEORGIA | sabato ore 18:00

La Polonia finora è stata tra le sorprese più positive dei gironi di qualificazione a Euro 2016. Nel girone di andata chiuso al primo posto la Polonia è riuscita anche nell’impresa di vincere in casa contro la Germania. Per mantenere il primo posto e la qualificazione diretta la Polonia dovrà necessariamente vincere questa partita contro la Georgia, ormai priva di particolari motivazioni di classifica ferma com’è in penultima posizione con soltanto tre punti fatti.

I successi della Polonia in questi ultimi mesi non sono stati casuali. Oltre all’ottimo rendimento di calciatori già conosciuti a livello internazionale come Piszczek e Błaszczykowski del Borussia Dortmund e Lewandowski del Bayern Monaco (che nel frattempo ha finalmente levato la maschera protettiva al volto che ne ha condizionato il rendimento nell’ultimo mese di Bundesliga), in questa stagione hanno giocato molto bene anche Glik nel Torino, Krychowiak nel Siviglia (ha fatto tra l’altro gol nella finale di Europa League vinta a Varsavia) e Milik nell’Ajax.

La Georgia sarà priva del suo capitano nonché calciatore più forte, Kankava – protagonista di un’ottima partita nella finale di Europa League col Dnipro – perché squalificato. Un motivo in più per credere nella facile vittoria della Polonia.

Probabili formazioni
POLONIA: Fabianski, Piszczek, Szukała, Glik, Peszko, Błaszczykowski, Krychowiak, Linetty, Grosicki, Lewandowski, Milik.
GEORGIA: Loria, Navalovski, Kashia, Amisulasvili, Salukvadze, Lobjanidze, Okriashvili, Ananidze, Gogua, Qazaishvili, Mchedlidze.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.30, Eurobet)
LEWANDOWSKI MARCATORE (1.74, #)
GIBILTERRA – GERMANIA | sabato ore 20:45

La più piccola federazione Uefa – Gibilterra – sfida la Germania campione del mondo. Le quote su questa partita – che non tutti i bookmkaker propongono – riguardano solo i segni over/under e gol/no gol. Il fatto curioso è che nel girone D la Germania è stata la squadra capace di fare meno gol – quattro – a Gibilterra dopo la Georgia (3). In questa partita di ritorno in cui l’allenatore Low farà giocare parecchie seconde linee – non ci saranno tra gli altri Neuer e Muller – c’è da aspettarsi una Germania più cattiva in zona gol, anche perché il girone di qualificazione non sta andando benissimo e l’ultima sconfitta in amichevole contro gli Stati Uniti a Colonia ha fatto saltare fuori qualche critica di troppo che il commissario tecnico vorrà zittire con una bella goleada.

Probabili formazioni
GIBILTERRA: Robba, J. Chipolina, Sergeant, R. Casciaro, R. Chipolina, Garcia, Bardon, Payas, Walker, Priestley, L. Casciaro.
GERMANIA: Zieler, Rudy, Mustafi, J. Boateng, Hector, B. Schweinsteiger, Khedira, Bellarabi, Özil, Schürrle, M. Götze.

PROBABILE RISULTATO: 0-6
RISULTATO ESATTO ALTRO (1.28, #)
OVER 5.5 (1.50, #)