Successo in due set per Mannarino?

Tennis ATP - WTA

Marco Chiudinelli è reduce da un lungo stop per un infortunio al gomito destro e, sull’erba di ‘s-Hertogenbosch, rischia di perdere nettamente contro Adrian Mannarino. Jovanovski affronta Wickmayer a Nottingham, mentre Bachinger e Cilic si sfidano a Stoccarda.

CHIUDINELLI – MANNARINO | giovedì ore 11:00

La stagione di Marco Chiudinelli è iniziata solo a metà maggio, a causa di un infortunio al gomito destro, che ha costretto il tennista svizzero ad essere operato all’inizio dello scorso mese di dicembre e poi a ricorrere ad una lunga riabilitazione. Chiudinelli è ripartito dal challenger di Eskisehir, nel quale ha raggiunto i quarti di finale, e adesso sta partecipando al torneo ATP di ‘s-Hertogenbosch: dopo aver superato le qualificazioni e battuto al primo turno Benoît Paire, rischia di pagare dazio ad una condizione atletica ancora non ottimale e di perdere nettamente contro Adrian Mannarino, che è uno specialista dell’erba, superficie sulla quale si disputa questo evento.

PRONOSTICO: Mannarino vincente in due set (1.80 su #)
JOVANOVSKI – WICKMAYER | giovedì ore 12:00

Yanina Wickmayer è in grado di giocare bene sull’erba, superficie sulla quale ha disputato due finali: a Birmingham nel 2008 e a ‘s-Hertogenbosch nel 2009. Adesso prova ad essere protagonista a Nottingham, dove ha battuto al primo turno Karin Knapp e sembra avere buone possibilità di eliminare anche la sua prossima avversaria, Bojana Jovanovski, contro la quale vanta una tradizione strafavorevole: l’ha infatti sconfitta in tutti e quattro i precedenti, disputati a Dubai e a Cincinnati nel 2011, a Charleroi (in Fed Cup) nel 2012 e nel sopracitato torneo di Birmingham, un anno fa.

PRONOSTICO: Wickmayer vincente (1.70 su #)
BACHINGER – CILIC | giovedì ore 15:55

Fino allo scorso anno, il torneo di Stoccarda si disputava a luglio e sulla terra battuta. Adesso, invece, è stato anticipato a giugno e va in scena sull’erba, superficie alla quale viene dedicato più spazio in calendario rispetto al recente passato: la decisione presa dall’ATP porebbe favorire Marin Cilic, che gioca bene su questo tipo di campi e spera di sfruttare le prossime settimane per risollevarsi dopo mesi difficili. Il croato dovrebbe battere Matthias Bachinger, che era stato sconfitto da Mischa Zverev nell’ultimo turno delle qualificazioni ed è stato ripescato in qualità di lucky loser, prima di riuscire ad eliminare Peter Gojowczyk.

PRONOSTICO: Cilic vincente (1.22 su William Hill)