Cagliari-Udinese, Fiorentina-Chievo, Inter-Empoli e Napoli-Lazio

Serie A

L’ultimo turno di Serie A prevede otto partite di domenica, una alle 18, le altre alle 20.45. In questo post ci sono i pronostici su Cagliari-Udinese, Fiorentina-Chievo, Inter-Empoli e Napoli-Lazio.

CAGLIARI – UDINESE | domenica ore 18:00

Partita inutile tra due squadre che hanno chiuso in anticipo i rispettivi campionati. Il Cagliari è retrocesso in Serie B, l’Udinese si è salvata da tempo ma gli obiettivi di inizio stagione erano decisamente diversi e l’attuale sedicesimo posto non dovrebbe bastare per la conferma dell’allenatore Stramaccioni. Il presidente Pozzo non è contento della gestione dell’ex allenatore dell’Inter, e affiderà l’Udinese a Colantuono. Difficile dare torto a Pozzo, l’Udinese nel corso di questa stagione non ha mai convinto a livello tattico e la statistica relativa ai tiri in porta fatti nella stagione (116, più solo di Parma e Cesena) dice molto, specialmente se si pensa che Karnezis è tra i portieri uno di quelli che ha effettuato più parate.

Il Cagliari pur retrocedendo nelle ultime sei giornate ha vinto tre partite e nel corso della gestione Festa l’unica partita giocata male è stata quella contro il Palermo, che ha sancito la retrocessione aritmetica. L’Udinese si presenterà al Sant’Elia reduce da tre sconfitte di fila e con Stramaccioni a conoscenza del suo futuro lontano da Udine. Nel Cagliari occhio a Sau che ha fatto gol nell’ultima partita e segnando anche in questa partita migliorerebbe il suo record di gol fatti in una singola stagione in Serie A.

Il “gol” è a quota 1.42 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
CAGLIARI: Brkic; Balzano, Capuano, Rossettini, Murru; Dessena, Crisetig, Joao Pedro; Mpoku; Sau, Cop.
UDINESE: Scuffet; Piris, Danilo, Bubnjic; Widmer, Wague, Badu, Bruno Fernandes, Gabriel Silva; Thereau, Perica.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.55, Eurobet)
1X (1.39, Eurobet)
SAU MARCATORE (2.25, Eurobet)

FIORENTINA – CHIEVO | domenica ore 20:45

Il Chievo ha fatto un ottimo campionato, si è salvato con grande anticipo e l’allenatore Maran – confermato per l’anno prossimo – ha fatto un bel lavoro. In questa ultima partita di campionato però difficilmente il Chievo riuscirà a mettere in campo quelle caratteristiche determinanti per i risultati positivi, e cioè il pressing e la massima concentrazione a livello difensivo. Si tratta dell’ultima partita di campionato, le motivazioni saranno pochissime e ci sono pure problemi di formazione proprio in difesa. In porta andrà ancora Bardi – e con lui in campo al posto di Bizzarri la media gol subiti è decisamente più alta – inoltre Cesar è squalificato, Dainelli in precarie condizioni fisiche e Gamberini infortunato.

La Fiorentina grazie alla vittoria nell’ultimo turno di campionato in casa del Palermo ha ottenuto la qualificazione aritmetica in Europa League, l’obiettivo sarà ora proteggere il quinto posto in classifica dal Genoa e con una vittoria – sarebbe la quinta consecutiva – i viola potrebbero anche superare il Napoli al quarto posto. La Fiorentina ha qualche motivazione in più della Fiorentina e più in generale una squadra di maggiore talento. La Fiorentina ha fatto sei “over 2.5” nelle ultime sei giornate di campionato e contro il Chievo potrebbe arrivare il settimo, nonostante la scarsa propensione dei clivensi a questo segno (12 “under 2.5” nelle ultime 13 partite). Come già scritto prima, trattandosi dell’ultima partita di campionato ci sarà meno attenzione a livello difensivo da parte del Chievo, e i gol non dovrebbero mancare. Occhio alla voglia di gol di Gilardino e Paloschi. Gilardino ha fatto 4 gol nelle ultime 4 partite giocate da titolare, Paloschi proverà ad arrivare alla doppia cifra per la seconda stagione consecutiva. Dopo i 13 gol fatti lo scorso anno, finora si è fermato a 9.

Probabili formazioni
FIORENTINA: Tatarusanu; Tomovic, Savic, Rodriguez, Pasqual; Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero; Ilicic, Gilardino, Salah.
CHIEVO: Bardi; Frey, Dainelli, Zukanovic, Biraghi; Schelotto, Cofie, Izco, Birsa; Paloschi, Meggiorini.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.75, Eurobet)
1 (1.38, Eurobet)
OVER 2.5 (1.50, Eurobet)
GILARDINO MARCATORE (2.10, Eurobet)
PALOSCHI MARCATORE (3.75, Eurobet)
INTER – EMPOLI | domenica ore 20:45

Prima della partita persa contro il Genoa, qui sul Veggente dell’Inter avevamo scritto

L’Inter dà la sensazione di essere una squadra di buon livello quando attacca e quando fa possesso palla, il problema è che la fase difensiva lascia a desiderare, Mancini dovrà migliorare questo aspetto nella prossima stagione, fermo restando che serviranno dei rinforzi in difesa e servirebbe pure un mediano di maggiore qualità rispetto a Medel.

La partita contro il Genoa persa col risultato di 3-2 in cui ci sono stati clamorosi errori difensivi ha confermato questa sensazione, e contro una squadra organizzata come l’Empoli per l’Inter sarà difficile non subire gol. Stavolta però la squadra allenata da Roberto Mancini dovrebbe tornare quanto meno alla vittoria, una vittoria d’obbligo anche perché con il Genoa che potrebbe non avere la licenza dell’Uefa per giocare in Europa League in classifica c’è ancora la possibilità teorica di superare la Sampdoria al settimo posto e i nerazzurri avranno l’obbligo di provarci.

Tutte e due le squadre hanno fatto registrare il segno “gol” nelle ultime tre giornate di campionato, e anche stavolta i gol non dovrebbero mancare. In particolare nell’Inter ci sarà Icardi particolarmente voglioso di trovare il gol, perché ancora in corsa per la vittoria del titolo capocannoniere. Icardi finora ha fatto 20 gol, gli stessi segnati da Tevez e uno in meno rispetto a Toni. Tevez e Toni si sfideranno in Verona-Juventus di sabato pomeriggio, e così Icardi saprà domenica con esattezza quanti gol dovrebbe segnare per superare i due attaccanti rivali in questa specifica graduatoria.

Probabili formazioni
INTER: Handanovic; Santon, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Brozovic, Medel, Kovacic; Hernanes; Icardi, Palacio.
EMPOLI: Bassi; Laurini, Rugani, Barba, Hysaj; Signorelli, Valdifiori, Croce; Saponara; Mchedlidze, Pucciarelli.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.50, Eurobet)
GOL (1.55, Eurobet)
OVER 2.5 (1.42, Eurobet)
ICARDI MARCATORE (1.60, Eurobet)
NAPOLI – LAZIO | domenica ore 20:45

L’unica partita “vera” che mette qualcosa in palio in questa ultima giornata di campionato è Napoli-Lazio. Il Napoli ha tre punti in meno in classifica rispetto alla Lazio attualmente terza, con una vittoria la raggiungerebbe e si qualificherebbe ai preliminari di Champions League perché messo meglio negli scontri diretti, avendo vinto la partita di andata all’Olimpico.

Il Napoli nelle ultime partite ha giocato malissimo, ma essendo una squadra imprevedibile non è da escludere una vittoria in questa sfida da dentro o fuori. Molto dipenderà dagli attaccanti, perché un gol subito va messo in conto. La Lazio quando attacca lo fa sempre bene e ha le giuste caratteristiche per mettere in difficoltà la difesa del Napoli, che è riuscita nell’ultimo turno casalingo a prendere due gol addirittura dal Cesena, dopo che del resto ne aveva subiti due in casa del Parma.

La Lazio ha giocato due buone partite contro Juventus e Roma, eppure sono arrivate due sconfitte brucianti e una stagione che poteva essere trionfale rischia di diventare una beffa. Sarà una partita aperta, al Napoli serve solo la vittoria e per questo motivo i gol presto o tardi dovrebbero arrivare tra due delle squadre migliori sul piano offensivo di questo campionato.

Curiosamente tutti e tre i precedenti stagionali tra campionato e Coppa Italia sono finiti col segno “under”, partite in cui però entrambe le squadre hanno sbagliato parecchie occasioni da gol. Col Napoli obbligato a vincere e a fare una partita d’attacco, le probabilità dell’over 2.5 (sarebbe il nono consecutivo in campionato per il Napoli) e del “gol” sono ancora più alte e da provare, evitando i pronostici sui segni “1X2”. Il Napoli è la squadra che ha fatto il maggiore numero di gol (34) nei trenta minuti finali delle partite: l’over 1.5 secondo tempo è a quota 1.90. Come possibile marcatore occhio a Higuain che alla Lazio ha già fatto sette gol su quattro partite giocate in tutte le competizioni.

Probabili formazioni
NAPOLI: Andujar; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; David Lopez, Gargano; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
LAZIO: Marchetti; Basta, de Vrij, Gentiletti, Cavanda; Parolo, Cataldi, Lulic; Candreva, Felipe Anderson, Djordjevic.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.57, Eurobet)
OVER 2.5 (1.72, Eurobet)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.90, Eurobet)
HIGUAIN MARCATORE (2.25, Eurobet)