Empoli-Samp, Cesena-Cagliari, Chievo-Atalanta e Palermo-Fiorentina

Serie A

Questa domenica si giocano sette partite di Serie A. In questo post trovate i pronostici su Empoli-Sampdoria (ore 12.30) e su Cesena-Cagliari, Chievo-Atalanta e Palermo-Fiorentina che si giocheranno alle 15.

EMPOLI – SAMPDORIA | domenica ore 12:30

La Sampdoria nell’ultimo turno è scivolata dal sesto al settimo posto in classifica e così allo stato attuale sarebbe fuori dalla zona Europa League. La qualificazione potrebbe arrivare ugualmente visto che il Genoa non ha ancora ottenuto la licenza Uefa, in ogni caso l’obiettivo della squadra allenata da Mihajlovic sarà quello di fare sei punti nelle ultime due partite e cercare di arrivare al sesto posto.

Vincere questa domenica non sarà facile e nemmeno scontato. L’avversario è l’Empoli, squadra già salva da tempo ma che nonostante ciò ha continuato a giocare ottime partite. Contro Fiorentina e Verona nelle ultime due partite sono arrivate altrettante sconfitta, ma la squadra ha giocato bene. Negli ultimi due mesi – e soprattutto da quando è arrivata la salvezza aritmetica – è cambiato un po’ l’atteggiamento della squadra, meno attenta in fase difensiva ma più efficace in attacco. L’Empoli ha fatto almeno due gol a partita in sei delle ultime sette partite giocate in casa, ma nelle ultime cinque ha sempre subito almeno un gol e più in generale ha subito almeno due gol a partita in sette delle ultime otto giornate di campionato. Protagonista in positivo nella fase offensiva dell’Empoli è – insieme a Maccarone – Riccardo Saponara che ha partecipato attivamente a quattro degli ultimi sei gol fatti dall’Empoli (tre gol e un assist).

Le maggiori motivazioni della Sampdoria inducono a puntare sulla doppia chance esterna in alternativa al “gol” (entrambe le squadre segnano) che è a quota 1.55 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
EMPOLI: Bassi; Laurini, Rugani, Barba, Hysaj; Vecino, Valdifiori, Zielinski; Saponara; Maccarone, Tavano.
SAMPDORIA: Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Acquah, Palombo, Obiang; Soriano; Muriel, Eto’o.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.55, Eurobet)
X2 (1.48, Eurobet)

CESENA – CAGLIARI | domenica ore 15:00

Il Cagliari ha fatto una brutta figura nell’ultima giornata di campionato. La retrocessione era ormai certa, ma vincendo in casa contro il Palermo privo ormai di motivazioni di classifica quanto meno il Cagliari avrebbe potuto continuare a sperare nel miracolo vista la contemporanea sconfitta dell’Atalanta. Così non è stato, il Cagliari ha perso senza riuscire a fare gol e senza metterci grinta e agonismo soprattutto nei minuti finali.

Il Cesena – altra squadra già retrocessa come il Cagliari – sta continuando a onorare il campionato e nonostante i recenti risultati negativi (senza vittorie nelle ultime undici partite) sta trovando la via del gol con grande regolarità, grazie all’ottimo periodo di forma di Brienza e Defrel, molto bravi anche nei tiri dalla distanza.

Il Cesena giocando in casa avrà probabilmente maggiori motivazioni del Cagliari, anche perché i tifosi nonostante la retrocessione nell’ultima partita interna persa contro il Sassuolo hanno sostenuto i calciatori anche dopo la fine della partita. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è da provare in questa che è la sfida tra due delle tre peggiori difese del campionato, con la doppia chance interna come alternativa.

Come possibile marcatore occhio a Brienza, che ha già fatto otto gol in questo girone di ritorno e che al Cagliari ha segnato ben 5 gol in carriera.

Probabili formazioni
CESENA: Agliardi; Perico, Capelli, Krajnc, Renzetti; Carbonero, Cascione, Mudingayi; Brienza, Defrel, Rodriguez.
CAGLIARI: Brkic; Balzano, Diakitè, Rossettini, Murru; Donsah, Crisetig, Ekdal; Mpoku; Farias, Cop.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.45, Eurobet)
1X (1.43, Eurobet)
BRIENZA MARCATORE (3.00, Eurobet)
CHIEVO – ATALANTA | domenica ore 15:00

Chievo e Atalanta hanno raggiunto l’obiettivo di inizio stagione, la salvezza. Il Chievo nonostante una rosa nel complesso meno qualitativa dell’Atalanta e nonostante il pessimo avvio di campionato è riuscita a ottenere con largo anticipo la salvezza aritmetica al contrario dell’Atalanta, che lo ha fatto solo nello scorso turno di campionato, tra l’altro perdendo – male – in casa contro il Genoa.

Il Chievo nonostante la salvezza assicurata ha continuato a giocare buone partite non smentendo mai le sue caratteristiche di squadra attenta alla fase difensiva. Maran rinnoverà il contratto fino al 2018, e così in queste ultime partite pur facendo qualche esperimento la squadra continuerà a dare il massimo e a fare quello che gli riesce meglio: pressing a tutto campo, corsa e massima concentrazione in fase difensiva. Il Chievo ha fatto 11 “under 2.5” nelle ultime 12 partite di campionato, e anche in questa partita contro l’Atalanta sarà difficile vedere parecchi gol. L’Atalanta sarà priva tra l’altro per squalifica dei suoi due attaccanti Denis e Pinilla, un motivo in più per puntare anche sulla doppia chance interna.

Probabili formazioni
CHIEVO: Bardi; Frey, Dainelli, Cesar, Biraghi; Schelotto, Radovanovic, Izco, Birsa; Paloschi, Meggiorini.
ATALANTA: Sportiello; Bellini, Biava, Stendardo, Dramé; Baselli, Cigarini, Emanuelson; D’Alessandro, Rosseti, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.30, Eurobet)
UNDER 3.5 (1.32, Eurobet)
PALERMO – FIORENTINA | domenica ore 15:00

La Fiorentina è ormai quasi sicura della qualificazione in Europa League, ma l’obiettivo di Montella è quello di fare sei punti nelle ultime due giornate e chiudere il campionato al quinto posto. Nell’ultima partita di campionato contro il Parma la Fiorentina ha giocato una buona partita e Montella potrà mandare in campo a Palermo la formazione tipo, con Salah e Ilicic – tutti e due in ottime condizioni fisiche – in campo fin dal primo minuto.

Il Palermo in questa ultima partita in casa della stagione dovrebbe ritrovare tra i titolari Dybala, e così le possibilità di fare gol aumentano sensibilmente anche perché Iachini vuole provare a fare divertire i suoi tifosi e schiererà tre calciatori offensivi contemporaneamente in campo come poche volte ha fatto nel corso di questa stagione: Vazquez, Dybala e Belotti.

Le ultime quattro partite giocate dal Palermo in casa sono tutte finite col segno “gol”, la Fiorentina ha fatto cinque “over 2.5” nelle ultime cinque partite, segnando ben nove gol nelle ultime tre.

Ci sono tutti i presupposti per vedere una bella partita con gol da una parte e dall’altra, con la Fiorentina leggermente favorita per la sua maggiore qualità complessiva e per le maggiori motivazioni.

Probabili formazioni
PALERMO: Sorrentino; Vitiello, G. Gonzalez, Andelkovic; Rispoli, Rigoni, Jajalo, Daprelà; Vazquez; Dybala, Belotti.
FIORENTINA: Neto; Tomovic, Savic, Rodriguez, Pasqual; Mati Fernandez, Pizarro, Borja Valero; Ilicic, Joaquin, Salah.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.31, Eurobet)
GOL (1.50, Eurobet)
OVER 2.5 (1.60, Eurobet)