Vinci ha un compito difficile

Tennis ATP - WTA

A Norimberga, due tenniste italiane sono in semifinale: Karin Knapp e Roberta Vinci. Quest’ultima è attesa da una partita complicata contro Angelique Kerber, che ha vinto quindici degli ultime diciassette incontri. A Ginevra, Bellucci affronta Giraldo. A Nizza, attenzione al match tra Thiem e Isner.

BELLUCCI – GIRALDO | venerdì ore 12:00

In questo periodo, battere Novak Djokovic sembra diventato praticamente impossibile. Riuscire a strappargli un set rappresenta già un’impresa: Thomaz Bellucci ci è riuscito pochi giorni fa, durante gli Internazionali d’Italia, dimostrando di essere in ottime condizioni. Il brasiliano si è presentato bene anche a Ginevra, dove si è qualificato per le semifinali: avanzare ulteriormente nel tabellone appare possibile, perché il suo prossimo avversario è Santiago Giraldo, che non riesce a sconfiggerlo dal 2011 e ha perso gli ultimi tre confronti diretti.

PRONOSTICO: Bellucci vincente (1.51 su #)
VINCI – KERBER | venerdì ore 13:30

A Norimberga, due tenniste italiane si sono qualificate per le semifinali: Karin Knapp e Roberta Vinci. Quest’ultima – pur avendo mostrato importanti segnali di ripresa negli ultimi giorni, dopo l’eliminazione al primo turno subita a Roma per mano di Heather Watson – sembra avere il compito più difficile: deve infatti affrontare Angelique Kerber, che ha vinto quindici delle ultime diciassette partite disputate e si sta avvicinando molto bene all’appuntamento con il Roland Garros, secondo Slam della stagione tennistica. La giocatrice tedesca appare favorita.

PRONOSTICO: Kerber vincente in due set (1.62 su #)
THIEM – ISNER | venerdì ore 14:30

Nei quarti di finale del torneo di Nizza, Dominic Thiem ha confermato la propria tradizione favorevole contro Ernests Gulbis: si è imposto con il netto punteggio di 6-2 6-4, in un’ora e trentasette minuti di gioco, ottenendo la sua terza vittoria in altrettanti confronti diretti giocati a livello di tabelloni principali. Classe 1993, Thiem è uno dei giovani tennisti più interessanti: potrebbe mettere in difficoltà anche John Isner, che sulla terra battuta – superficie che ospita questo confronto – è certamente migliorato rispetto ad inizio carriera, ma non riesce ad essere devastante con il servizio, come invece gli accade sul cemento e sull’erba.

PRONOSTICO: Thiem vincente (2.40 su #)