Oggi ci sono partite in Austria, Svezia, Spagna e Turchia

Calcio

In questo post ci sono i pronostici su alcune delle partite che si giocano oggi in giro per l’Europa: campionato austriaco, campionato svedese, Segunda Division spagnola e Coppa di Turchia.

Ried-Altach è l’anticipo del turno infrasettimanale del campionato austriaco, arrivato alla terzultima giornata. Il Ried ha 40 punti ed è in una tranquilla posizione di metà classifica, l’Altach è invece in piena lotta per la qualificazione in Europa League. A giocare i preliminari di Europa League saranno terza e quarta in classifica (più la quinta se il Red Bull Salisburgo vincerà la Coppa d’Austria). L’Altach è attualmente terzo in classifica a pari merito con lo Sturm Graz, il Wolfsberger è quinto con un punto in meno. L’obiettico per l’Altach è quello di arrivare al terzo posto, e potrebbe avere maggiori motivazioni del Ried che ormai privo di particolari obiettivi ha perso quattro delle ultime cinque partite di campionato. Il Ried giocherà questa partita senza Reifeltshammer e Trauner (due difensori titolari, entrambi squalificati), Janeczek e Kreuze mentre Thomalla, Pichler, Kragl, Lainer e Elsneg sono tutti in dubbio per problemi fisici, motivo per cui l’allenatore Glasner potrebbe mandare in campo una formazione sperimentale.

La doppia chance esterna è a quota 1.65 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50. In alternativa c’è il gol (entrambe le squadre segnano) a quota 1.50.

Probabili formazioni
RIED: Gebauer, Filipovic, Pichler, Burghuber,Lainer, Ziegl, Polverino, Streker, Möschl, Fröschl, Perstaller.
ALTACH: Kobras, Lienhart, Ortiz, Zwischenbrugger, Zech, Ngwat-Mahop, Prokopic, Roth, Tajouri, Seeger, Aigner.

C’è un turno infrasettimanale anche nel campionato spagnolo di Serie B, ovvero la Segunda Division. Il Barcellona B rischia la retrocessione in Segunda B, campionato in cui non gioca dalla stagione 2009/10. Negli ultimi anni la squadra B del Barcellona era stata molto più competitiva, in questo campionato è mancata la qualità tecnica per fare valere la tipologia di gioco che da queste parti si gioca a tutti i livelli, e cioè quella basata sul possesso palla. Nelle ultime partite il Barcellona B ha fatto quattro “gol” e “over 2.5” consecutivi, segni che potrebbero ripetersi in questa partita contro il Valladolid perché tutte e due le squadre hanno bisogno della vittoria per continuare a sperare nei rispettivi obiettivi: la salvezza nel caso del Barcellona B, la promozione nel caso del Valladolid, che ha vinto la partita di andata 7-0.

Probabili formazioni
BARCELONA B: Suárez; Patric, Juste, Edgar Ié, Lucas; Samper, Gumbau, Juan Cámara; Adama, Dongou, Sandro.
VALLADOLID: Javi Varas; Chica, Marc Valiente, Samuel, Peña; Leao, Sastre; Mojica, Hernán Pérez, Óscar González; Roger.

Nell’altro anticipo del turno infrasettimanale della Segunda Division l’Osasuna gioca contro il Las Palmas. L’Osasuna – retrocesso l’anno scorso dalla Liga – rischia un’altra clamorosa retrocessione, ma ha fatto quattro punti nelle due partite giocate col nuovo allenatore Enrique Martín e in questa partita potrebbe avere maggiori motivazioni del Las Palmas che ha ormai i playoff assicurati, mentre sarà molto difficile recuperare 6 punti sulla promozione diretta. In trasferta il Las Palmas va malissimo, ha perso le ultime quattro partite e ha una tradizione negativa contro l’Osasuna a Pamplona: 12 sconfitte su 17 precedenti.

Probabili formazioni
OSASUNA: Asier Riesgo; Javier Flaño, Miguel Flaño, David García, Vujadinovic, Oier; Raoul Loé, Roberto Torres; Hervías; Ansarifard, Nino.
LAS PALMAS: Raúl Lizoain; Ángel López, Marcelo Silva, Jesús, Dani Castellano; Roque, Javi Castellano, Culio; Asdrúbal, Araujo, Jonathan Viera.

In Svezia c’è il Kalmar che ha perso tutte e tre le partite giocate in trasferta in questo campionato, e contando anche la scorsa stagione sono 10 le sconfitte nelle ultime 12 partite giocate fuori casa. Il Falkenbergs proverà ad approfittarne.

In Turchia si gioca la prima semifinale di ritorno della Coppa, il Sivasspor è chiamato all’impresa, dovrà recuperare la sconfitta per 4-1 della partita di andata. Missione impossibile, ma il Sivasspor farà una partita di attacco e i gol in questa partita dovrebbero arrivare puntuali come è sempre successo negli ultimi sei precedenti, tutti finiti coi segni “gol” e “over 2.5”. Il Galatasaray considerato il vantaggio di tre gol e la prossima decisiva partita di campionato contro il Besiktas potrebbe fare un po’ di turn over – nella formazione titolare non dovrebbero esserci Sneijder e Bulut –, e anche una eventuale sconfitta con uno o due gol di scarto sarebbe indolore in ottica qualificazione.

Probabili formazioni
SIVASSPOR: Ertuğrul, Cicinho, İbrahim Ö., Ümit, Fatih, Burhan, Kadir, Mehdi, Utaka, Aatıf, Batuhan.
GALATASARAY: Sinan, Tarık, Koray, Semih, Olcan, Yekta, Dzemaili, Bruma, Emre, Aydın, Pandev.

I pronostici:
Ried – Cashpoint Scr Altach X2 (1.65, Eurobet) ; GOL (1.50, Eurobet)
Barcellona B – Valladolid X2 (1.27, Eurobet) ; GOL (1.52, Eurobet) ; OVER 2.5 (1.62, Eurobet)
Osasuna – Las Palmas 1X (1.37, Eurobet)
Falkenbergs Ff – Kalmar 1X (1.42, Eurobet)
Sivasspor – Galatasaray OVER (1.70, Eurobet), GOL (1.55, Eurobet) ; 1X (1.34, Eurobet)