Primo match point per lo Zenit

Russian League

Ventottesima giornata della Russian Premier League. La capolista Zenit San Pietroburgo – che ha otto punti di vantaggio sull’FK Krasnodar, secondo in classifica – gioca contro l’Ufa e potrebbe vincere il campionato già in questo fine settimana.

SPARTAK MOSCA – CSKA MOSCA | domenica ore 12:30

Lo Spartak sta per chiudere un’altra stagione poco positiva, l’ennesima della sua storia recente: dopo la sconfitta subita lunedì scorso contro il Terek Grozny, anche la qualificazione all’Europa League – che rappresentava l’ultimo obiettivo per cui poter lottare – è diventata pressoché irraggiungibile. Va anche detto, però, che lo Spartak si è recentemente esaltato spesso nei derby: i risultati ottenuti in questo campionato contro le altre squadre di Mosca sono stati positivi, ed è possibile che la formazione allenata da Murat Yakin riesca a bloccare il CSKA, protagonista di un girone di ritorno tutt’altro che entusiasmante.

Probabili formazioni:
SPARTAK MOSCA: Rebrov, Parshivlyuk, Tasci, Makeev, Kombarov, Kallstrom, Romulo, Promes, Glushakov, Ebert, Krotov.
CSKA MOSCA: Akinfeev, Fernandes, V. Berezoutski, Ignashevitch, Nababkin, Wernbloom, Natkho, Milanov, Eremenko, Dzagoev, Musa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: X (3.20 su #)
UFA – ZENIT SAN PIETROBURGO | domenica ore 15:00

La vittoria casalinga ottenuta nello scorso weekend contro l’FK Rostov ha avvicinato sensibilmente lo Zenit alla vittoria della Russian Premier League: a tre giornate dalla fine del campionato, il club di San Pietroburgo si è portato a +8 nei confronti dell’FK Krasnodar, secondo in classifica. Il titolo potrebbe arrivare aritmeticamente già nel corso di questa domenica: basterà conquistare un punto per festeggiare, ma ci sono buone possibilità che lo Zenit vada oltre e ne ottenga tre contro l’Ufa, che ha a disposizione una rosa di qualità modesta e sta seriamente rischiando la retrocessione.

Probabili formazioni:
UFA: Yurchenko, Stotskiy, Verkhovtsov, Tumasyan, Safronidi, Frimpong, Paurevic, Marcinho, Shevchenko, Galiulin, Handzic.
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Garay, Lombaerts, Criscito, Javi Garcia, Witsel, Shatov, Danny, Ryazantsev, Hulk.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
PRONOSTICO: 2 (1.25 su William Hill)
FK KRASNODAR – TORPEDO MOSCA | domenica ore 17:30

Prendendo in esame i principali campionati calcistici europei, non si può fare a meno di sottolineare che l’FK Krasnodar è stato uno dei club più sorprendenti della stagione che sta per terminare. Questa squadra ha ottenuto buonissimi risultati, si è mostrata solida ed occupa il secondo posto della classifica della Russian Premier League: adesso deve provare a difendere il proprio piazzamento – che, se mantenuto, le consentirebbe di qualificarsi per i preliminari di Champions – e resistere agli assalti finali del CSKA Mosca, attualmente staccato di due punti. La Torpedo è vicinissima alla retrocessione e ha segnato solo in una delle ultime sei partite.

Probabili formazioni:
FK KRASNODAR: Dikan, Petrov, Martynovich, Granqvist, Kaleshin, Ahmedov, Izmailov, Pereyra, Shirokov, Mamaev, Ari.
TORPEDO MOSCA: Zhevnov, Kombarov, Rykov, Mikuckis, Tigiev, Steklov, Stevanovic, Zenjov, Bilyaletdinov, Mirzov, Vieira.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
PRONOSTICO: 1 (1.35 su #)
NO GOL (1.60 su #)