Sassuolo-Milan, Atalanta-Genoa e Cagliari-Palermo

Serie A

Questa domenica si giocano sei partite di Serie A. In questo post trovate i pronostici su Sassuolo-Milan (ore 12.30) e su Atalanta-Genoa e Cagliari-Palermo che si giocheranno alle 15.

SASSUOLO – MILAN | domenica ore 12:30

Sassuolo e Milan giocheranno questa partita senza particolari motivazioni di classifica. Il Sassuolo grazie alla rimonta da 2-0 a 3-2 dello scorso turno di campionato contro il Cesena ha ottenuto la salvezza aritmetica, una salvezza che in realtà non è mai stata messa in discussione nel corso del torneo, nonostante i risultati non esaltanti del girone di ritorno.

Il Milan è troppo distante dalla zona Europa League ma nell’ultimo turno ha tirato fuori un po’ di orgoglio e ha battuto in casa la Roma giocando una buona partita. Il futuro di Inzaghi resta lontano dal Milan, ma l’allenatore vuole provare a finire in modo decoroso il campionato.

A giocare con grande voglia questa partita saranno soprattutto gli attaccanti: nel Sassuolo ci sono Berardi e Zaza che proveranno ad aumentare il proprio bottino stagionale, nel Milan Destro proverà a dare seguito al gol fatto contro la Roma per aumentare la sua media gol stagionale molto più bassa rispetto alle ultime stagioni.

In totale, nei tre precedenti di Serie A tra Sassuolo e Milan sono stati fatti 13 gol: una media di 4.3 a partita. Trattandosi di una classica partita di fine stagione è molto probabile che la tradizione venga confermata anche stavolta, il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.55 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Acerbi, Cannavaro, Peluso, Biondini, Magnanelli, Missiroli, Berardi, Zaza, Sansone.
MILAN: Lopez, Abate, Mexes, Paletta, Bocchetti, Poli, De Jong, Van Ginkel, Honda, Destro, Bonaventura.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.55, Eurobet)
OVER 2.5 (1.72, Eurobet)

ATALANTA – GENOA | domenica ore 15:00

Grazie alla vittoria nell’ultimo turno sul campo del Palermo, l’Atalanta si è avvicinata alla salvezza aritmetica. Otto punti di vantaggio sul Cagliari terzultimo a tre giornate dalla fine del campionato rappresentano un vantaggio facilmente amministrabile: basta un altro punto per fare festa.

Il Genoa è in piena lotta per la qualificazione in Europa League, ha un solo punto in meno della Sampdoria sesta in classifica e un punto in più rispetto all’Inter che affronterà nella prossima giornata. Nell’ultimo turno di campionato il Genoa ha fatto un partitone confermando l’ottima condizione fisica dei calciatori che grazie alle tattiche di Gasperini stanno rendendo al massimo. Il Genoa questa partita dovrebbe provare a vincerla, molto dipenderà anche dai risultati di Sampdoria e Inter che scenderanno in campo il giorno prima. In ogni caso, senza gli infortunati Perotti e Niang il potenziale offensivo di questa squadra diminuisce sensibilmente.

Gli ultimi quattro precedenti tra queste due squadre in Serie A sono terminati in parità: tre 1-1 seguiti dal 2-2 dello scorso 6 gennaio. L’Atalanta ha fatto otto “gol” (entrambe le squadre segnano) nelle ultime otto partite di campionato, e da quando è arrivato Reja ha perso una sola partita su dieci giocate, pareggiandone ben sette.

Probabili formazioni
ATALANTA: Sportiello, Bellini, Benalouane, Stendardo, Dramé, Cigarini, Migliaccio, Carmona, D’Alessandro, Pinilla, Gomez.
GENOA: Perin, Roncaglia, Burdisso, Izzo, Rincon, Bertolacci, Kucka, Edenilson, Iago, Borriello, Lestienne.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.60, Eurobet)
X (3.10, Eurobet)
X2 (1.46, Eurobet)
CAGLIARI – PALERMO | domenica ore 15:00

Il Cagliari nonostante i risultati positivi ottenuti da quando Festa ha preso il posto di Zeman come allenatore, è ormai vicino alla retrocessione. È davvero difficile pensare che l’Atalanta non riuscirà a fare almeno un punto nelle ultime tre giornate di campionato, ma il Cagliari proverà a mettercela tutta soprattutto in questa partita contro il Palermo in cui non è ancora condannato dall’aritmetica.

Il Palermo è salvo ormai da tempo e con un po’ di convinzione in più avrebbe potuto lottare anche per la qualificazione in Europa League. I calciatori però non sono riusciti nelle ultime giornate a tenere i ritmi di gioco richiesti dalle tattiche di Iachini e i risultati di conseguenza sono stati negativi (due pareggi e due sconfitte). In queste ultime settimane si è parlato soprattutto della cessione di Dybala e poco del campo, con lo stesso attaccante argentino che è stato tenuto in panchina nell’ultima partita e probabilmente non giocherà nemmeno stavolta per evitare infortuni.

Nelle ultime sei partite di campionato tra queste due squadre c’è stata una media di 3.5 gol segnati a partita: l’over è probabile anche stavolta – il Palermo giocherà con una formazione più offensiva del solito con Vazquez, Belotti e Quaison contemporaneamente – e il Cagliari dovrebbe vincere. Il Palermo – dopo avere in pratica condannato alla retrocessione il Cagliari perdendo contro l’Atalanta in casa la scorsa settimana – difficilmente andrà in Sardegna a fare la partita della vita, soprattutto dopo le recenti pessime prestazioni.

Probabili formazioni
CAGLIARI: Brkic, Balzano, Diakitè, Rossettini, Avelar, Ekdal, Crisetig, Donsah, Mpoku, Farias, Cop.
PALERMO: Ujkani, Rispoli, Vitiello, Gonzalez, Andelkovic, Rigoni, Jajalo, Chochev, Vazquez, Belotti, Quaison.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.10, Eurobet)
OVER 2.5 (1.60, Eurobet)