I pronostici sul Gran Premio di Spagna

Formula 1

Oggi a Montmelò (Barcellona) c’è il Gran Premio di Spagna: in questo post trovate i pronostici sui testa a testa.

La griglia di partenza
1. Rosberg (Mercedes) – 2. Hamilton (Mercedes)
3. Vettel (Ferrari) – 4. Bottas (Williams)
5. Sainz (Toro Rosso) – 6. Verstappen (Toro Rosso)
7. Raikkonen (Ferrari) – 8. Kvyat (Red Bull)
9. Massa (Williams) – 10. Ricciardo (Red Bull)
11. Grosjean (Lotus) – 12. Maldonado (Lotus)
13. Alonso (McLaren) – 14. Button (McLaren)
15. Nasr (Sauber) – 16. Ericsson (Sauber)
17. Hulkenberg (Force India) – 18. Perez (Force India)
19. Stevens (Manor Marussia) – 20. Merhi (Manor Marussia)

Dove e a che ora si corre il Gran Premio
Oggi sul circuito di Montmelò (4.655 m) si disputa il GP Spagna, quinto round del Mondiale 2015 di Formula Uno. Sono previsti 66 giri per 307, 104 km. La partenza sarà alle 14 con diretta su Sky Sport F1 HD e differita alle 21 su Rai 2.

I testa a testa
Per una volta dall’inizio di questa stagione Rosberg ha dato la sensazione di potere stare davanti al compagno di scuderia Hamilton per tutto il weekend. Rosberg ha ottenuto la pole position in modo autoritario, lasciando tre decimi di ritardo ad Hamilton. Ah, gli aggiornamenti aerodinamici della Mercedes hanno avuto riscontri molto più positivi rispetto a quelli della Ferrari, staccata di un secondo. E così in questo Gran Premio non dovrebbe esserci storia tra Mercedes e Ferrari, e il vincente dovrebbe essere (sarà) uno tra Rosberg (più probabile) e Hamilton.

Raikkonen partirà dalla settima posizione, molto distante da Vettel che è terzo. In questa gara Raikkonen gareggerà senza gli aggiornamenti a disposizione di Vettel, Kimi ha detto di trovarsi meglio con l’aerodinamica vecchia, questo potrebbe dargli qualche vantaggio nel corso della gara rispetto alle qualifiche ma non certo portarlo a superare Vettel, quanto meno in condizioni normali, che tra l’altro guiderà – teoricamente – una macchina più veloce.

Come per Raikkonen finora è stato un weekend privo di soddisfazioni e anzi con molti problemi per Felipe Massa. Massa partirà dalla nona posizione, è andato male per tutte le prove al contrario del compagno di scuderia Bottas che per poco non si prendeva la terza posizione ai danni di Vettel. Per tutto il weekend Bottas è stato nettamente più veloce di Massa e così anche in questo caso – a meno di problemi tecnici – Bottas dovrebbe arrivare al traguardo prima del suo compagno di scuderia. Massa potrebbe diventare più che altro un pericolo per Raikkonen e dovrebbe stare davanti alle Red Bull, ancora alle prese con parecchi problemi e a parità di motore surclassate dalle Toro Rosso dei giovani Sainz e Verstappen.

Per alzare la quota della multipla sui testa a testa andiamo contro Fernando Alonso. Alonso partirà tredicesimo, di una sola posizione davanti al compagno di scuderia Button. Le quote dei bookmaker vedono favorito Alonso, ma ci sono dei motivi per rischiare e puntare su Button. Il primo è la quota attraente di 2.20, poi c’è il fatto che i tempi dei due piloti nel corso di questi giorni non sono stati poi così sbilanciati in favore di Alonso, che tra l’altro ha un problema a un occhio (orzaiolo) tanto che nella conferenza stampa di giovedì si è presentato con un paio di occhialoni da sole per nasconderlo. Alonso potrà gareggiare tranquillamente, ha ricevuto l’ok da parte dei medici, però anche questo piccolo problema conferma il suo periodo decisamente sfortunato. Qui a Barcellona – ormai tre mesi fa – ha fatto il grave incidente nei test pre-stagionali che non gli ha permesso di prendere parte alla prima gara del Mondiale. Button è poi sempre bravo a scegliere le tattiche di gara e a portare la macchina sempre in fondo. Una virtù da non trascurare, visto che si tratta della non affidabilissima McLaren-Honda di questa prima parte di stagione.

TESTA A TESTA
• ALONSO (McLaren, parte 13°) – BUTTON (McLaren, parte 14°) : 2
• RAIKKONEN (Ferrari, parte 7°) – VETTEL (Ferrari, parte 3°) : 2
• BOTTAS (Williams, parte 4°) – MASSA (Williams, parte 9°) : 1
• HAMILTON (Mercedes, parte 2°) – ROSBERG (Mercedes, parte 1°) : 2
QUOTA TOTALE: 7.05, Eurobet