Inter-Chievo, Verona-Udinese e Napoli-Milan

Serie A

In questo post ci sono i pronostici sulle altre tre partite di Serie A di questa domenica: Inter-Chievo, Verona-Udinese e Napoli-Milan, quest’ultima in programma alle 20.45.

INTER – CHIEVO | domenica ore 15:00

Il Chievo era virtualmente salvo da tempo, grazie alla vittoria nel turno infrasettimanale contro il Cagliari la salvezza è diventata aritmetica. Il Chievo nonostante l’obiettivo raggiunto sta continuando a giocare sempre con la stessa determinazione e voglia di fare, correndo e facendo pressing per tutta la durata della partita. I mezzi tecnici del Chievo sono limitati, e gli ottimi risultati fatti sono stati dovuti all’ottima fase difensiva, favorita dalla predisposizione alla corsa e al pressing da parte di tutti i calciatori del Chievo, attaccanti compresi.

Tra i segreti del Chievo di questa stagione c’è la solidità difensiva, trovata da questa squadra (e non è un caso) da quando Maran ha deciso di sostituire Bardi con Bizzarri come portiere titolare. Bardi è un portiere ancora giovane, ha fatto partite ottime (vedi la vittoria del Chievo a Napoli) ma in altre ha commesso degli errori grossolani e così Maran gli ha preferito l’esperienza anche nel guidare la difesa di Bizzarri, con ottimi risultati. Bizzarri in questa stagione ha giocato 24 partite, in cui ha subito solo 18 gol, mantenendo la porta inviolata in ben 12 occasioni.

Contro l’Inter – ottenuta la salvezza artimetica – un calo nella concentrazione del Chievo sarebbe anche fisiologico, e c’è da mettere in conto anche l’assenza di Zukanovic, il migliore per rendimento nella difesa di questa squadra. L’Inter dovrebbe avere maggiori motivazioni e voglia di vincere, la classifica rende ancora possibile la qualificazione in Europa League ma il calendario dopo questo turno prevede partite difficili e così la vittoria sarà indispensabile per continuare a sperare.

La vittoria dell’Inter è a quota 1.44 su William Hill che #.

In alternativa – visto che il Chievo farà la solita partite difensiva – l’under 3.5 si trova a una quota accettabile di 1.36.

Probabili formazioni
INTER: Handanovic, Santon, Ranocchia, Vidic, Juan Jesus, Guarin, Medel, Kovacic, Hernanes, Icardi, Palacio.
CHIEVO: Bizzarri, Schelotto, Dainelli, Cesar, Frey, Birsa, Izco, Radovanovic, Hetemaj, Paloschi, Meggiorini.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.44, William Hill)
UNDER 3.5 (1.36, Eurobet)

VERONA – UDINESE | domenica ore 15:00

Verona e Udinese sono due squadre già salve, con una classifica tranquilla, che penseranno in questa partita a fare divertire i tifosi magari segnando anche più di un gol. In particolare per il Verona un obiettivo stagionale è quello di fare vincere la classifica cannonieri all’intramontabile Toni (13 gol nel 2015, nessuno come lui in Serie A), mentre dall’altra parte c’è uno sempre affamato di gol come Totò Di Natale. Toni ha segnato sette degli ultimi 10 gol casalinghi del Verona in Serie A e ha fatto quattro gol in tre presenze contro l’Udinese con la maglia del Verona.

Nella partita di andata giocata a Udine vinse 2-1 il Verona e fecero gol sia Toni che Di Natale.

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.57 su William Hill che #.

Probabili formazioni
VERONA: Benussi, Marques, Marquez, Moras, Sala, Obbadi, Tachtsidis, Greco, Pisano, Lopez, Toni.
UDINESE: Karnezis, Widmer, Danilo, Bubnjic, Piris, Allan, Pinzi, Guilherme, Kone, Di Natale, Thereau.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.57 William Hill)
OVER 2.5 (1.66 William Hill)
1X (1.30 William Hill)
TONI MARCATORE (2.00 William Hill)
NAPOLI – MILAN | domenica ore 20:45

Il Napoli ha perso nel turno infrasettimanale contro l’Empoli e ha probabilmente detto addio alle ultime possibilità di insediare il terzo posto alla Roma. Ancora una volta il Napoli ha peccato di mancanza di continuità, la squadra ha sbagliato approccio alla partita e l’Empoli ne ha approfittato.

Contro il Milan, al San Paolo, le cose dovrebbero andare diversamente. Le motivazioni ci saranno perché l’avversario – nonostante il periodo difficile – è una squadra blasonata e poi c’è da fare felici i tifosi che non hanno di certo apprezzato la brutta prova di Empoli. Il Napoli è imbattuto da sette partite di campionato al San Paolo (cinque vittorie, due pareggi) e ha mancato l’appuntamento con il gol solo nella prima partita casalinga giocata in questo campionato (contro il Chievo): da allora 15 partite interne e 38 gol segnati.

Dall’altra parte ci sarà un Milan allo sbando, senza carattere e senza schemi di gioco, travolto in casa dal Genoa e a secco di vittorie nelle ultime quattro giornate (due pareggi seguiti da due sconfitte). Il Milan ha vinto solamente una delle ultime 12 trasferte, pareggiando sei partite e perdendone cinque. Senza il suo calciatore migliore Menez (16 gol), squalificato, e senza i difensori Abate, Mexes e Alex è davvero difficile prevedere una rinascita del Milan in questa partita.

Probabili formazioni
NAPOLI: Andujar, Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam, Inler, Gargano, Gabbiadini, Hamsik, Insigne, Higuain.
MILAN: Lopez, Bonera, Rami, Bocchetti, De Sciglio, Poli, De Jong, van Ginkel, Honda, Destro, Bonaventura.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.55, William Hill)
OVER 2.5 (1.53, William Hill)