CSKA Mosca-FK Krasnodar, partita importante

Russian League

Ventiquattresima giornata della Russian Premier League. La sfida più attesa è quella tra il CSKA Mosca – reduce da tre sconfitte consecutive – e l’FK Krasnodar, che viene da quattro vittorie di fila.

CSKA MOSCA – FK KRASNODAR | domenica ore 12:30

I tifosi del CSKA speravano che, per la loro squadra, l’unico momento veramente negativo della stagione sarebbe rimasto quello vissuto a metà settembre, in occasione della clamorosa sconfitta per 5-1 rimediata contro la Roma in Champions League. Di recente, invece, il club di Mosca ha fatto addirittura peggio e ha perso tre partite di fila: Zenit, Dinamo e Amkar Perm lo hanno battuto nel giro di pochi giorni, costringendolo a cedere il secondo posto in Russian Premier League all’FK Krasnodar, che sta giocando benissimo, viene da quattro successi consecutivi e potrebbe confermare le recenti indicazioni positive anche in questo scontro diretto. Doppia chance esterna da provare.

Probabili formazioni:
CSKA MOSCA: Akinfeev, Fernandes, V. Berezoutski, Ignashevitch, Nababkin, Wernbloom, Natkho, Tosic, Eremenko, Musa, Strandberg.
FK KRASNODAR: Dikan, Petrov, Granqvist, Sigurdsson, Kaleshin, Ahmedov, Izmailov, Pereyra, Shirokov, Mamaev, Ari.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.74 su #)
TEREK GROZNY – DINAMO MOSCA | domenica ore 15:00

La Dinamo Mosca è reduece da due vittorie di fila, ottenute nel derby con il CSKA e nella sfida con il Mordovia Saransk. Sono stati risultati preziosissimi, che hanno consentito a questa squadra di rimanere in piena corsa per la qualificazione all’Europa League, se non addirittura per l’accesso ai preliminari di Champions, obiettivo che raggiungerebbe se chiudesse il campionato in seconda posizione. La Dinamo è attualmente quarta, a -5 dall’FK Krasnodar, e deve ancora recuperare una partita: quella contro l’Amkar Perm, rinviata nello scorso autunno. Un nuovo risultato positivo potrebbe arrivare sul campo del Terek Grozny, che ha ottenuto quattro sconfitte ed un pareggio nelle ultime cinque partite casalinghe.

Probabili formazioni:
TEREK GROZNY: Godzyur, Utsiev, Semenov, Komorowski, Kudryashov, Lebedenko, Adilson, Katsaev, Rybus, Ivanov, Ailton.
DINAMO MOSCA: Shunin, Rotenberg, Hubocan, Samba, Zhirkov, Yusupov, Vainqueur, Ionov, Kokorin, Dzsudzsak, Kuranyi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.35 su William Hill)
KUBAN KRASNODAR – ZENIT SAN PIETROBURGO | domenica ore 17:30

Per lo Zenit, questa partita di campionato arriva nel bel mezzo del doppio confronto dei quarti di finale di Europa League contro il Siviglia, che ha vinto per 2-1 la gara d’andata. La squadra di San Pietroburgo è saldamente in testa alla classifica di Russian Premier League e potrebbe inconsciamente rilassarsi un po’ in vista del match di ritorno contro la formazione spagnola, concedendo qualcosa al Kuban Krasnodar. Il rientro di Hulk – che ha saltato la partita di giovedì scorso al “Sanchez Pizjuan” – potrebbe dare vivacità allo Zenit a livello offensivo, ma le assenze degli squalificati Domenico Criscito e Javi Garcia rischiano di penalizzare la fase difensiva.

Probabili formazioni:
KUBAN KRASNODAR: Belenov, Eshchenko, Xandao, Armas, Sosnin, Kaboré, Kulik, Tkachev, Popov, Ignatjev, Almeida.
ZENIT SAN PIETROBURGO: Lodygin, Anyukov, Garay, Neto, Smolnikov, Tymoshchuk, Witsel, Hulk, Danny, Shatov, Rondon.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: X (3.25 su #)
GOL (1.90 su William Hill)