Il PSG gioca a Nizza

Ligue 1 e 2

Trentatreesima giornata di Ligue 1. Il Nizza ospita il Paris Saint Germain, che è alle prese con due defezioni pesanti: l’assenza di Ibrahimovic consentirà a Cavani di giocare da centravanti, mentre quella di Thiago Silva potrebbe mettere nuovamente in difficoltà David Luiz.

NIZZA – PSG | ore 17:00

Il Paris Saint Germain ha già vinto la Coupe de la Ligue, ma è quasi fuori dalla Champions: dopo aver perso per 3-1 in casa la partita d’andata contro il Barcellona, avrebbe bisogno di un’impresa clamorosa nella gara di ritorno. La squadra allenata da Laurent Blanc è tuttora in corsa per la conquista della Ligue 1 e della Coupe de France, competizione in cui affronterà l’Auxerre in finale. Oggi, Zlatan Ibrahimovic inizia a scontare una lunga squalifica in campionato: le plateali proteste di cui si è reso protagonista lo scorso 15 marzo – scatenate da un errore arbitrale verificatosi durante la sfida sul campo del Bordeaux – sono costate allo svedese uno stop di tre giornate (inizialmente erano quattro, ma nelle ultime ore è arrivata una riduzione della sanzione). Pur privo di Ibra, comunque, il PSG ha una buona soluzione in attacco: Edinson Cavani può giocare da centravanti, il ruolo che preferisce. In questo momento, l’assenza di Thiago Silva in difesa rischia di pesare di più. L’ex milanista è alle prese con un problema ad una coscia: senza di lui, le difficoltà di David Luiz – ridicolizzato da Luis Suarez in settimana – aumentano notevolmente. Il Nizza potrebbe approfittare della situazione e segnare almeno un gol.

Probabili formazioni:
NIZZA: Pouplin, Puel, Genevois, Bodmer, Amavi, Mendy, Rafetraniaina, Benrahma, Carlos Eduardo, Eysseric, Pléa.
PSG: Sirigu, Aurier, Marquinhos, David Luiz, Digne, Rabiot, Cabaye, Matuidi, Lucas, Cavani, Pastore.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: GOL (2.05 su William Hill)
GUINGAMP – EVIAN | ore 20:00

Due squadre sembrano molto vicine alla retrocessione nella seconda serie del calcio francese: sono il Metz ed il Lens, appaiati sul fondo della classifica di Ligue 1, con ventisei punti a testa. Altri sette club sono in lotta per ottenere la salvezza ed evitare di chiudere il campionato in terzultima posizione. Il più tranquillo è il Guingamp, attualmente dodicesimo, che però ha bisogno di compiere un ultimo sforzo per raggiungere il proprio obiettivo: dopo aver giocato benissimo nella fase centrale della stagione, ha avuto una flessione e deve dunque fare ancora attenzione. L’Evian è sestultimo e ha un solo punto di vantaggio sul Tolosa, che si trova al terzultimo posto. La sfida, insomma, si preannuncia delicata e sarà presumibilmente affrontata con prudenza da entrambe le formazioni. L’Evian, in particolare, ha qualche problema a livello offensivo: Daniel Wass, talentuoso esterno d’attacco, sta vivendo un periodo negativo e dovrebbe andare in panchina anche oggi, come è già recentemente accaduto in più di un’occasione; Mathieu Duhamel, centravanti arrivato in prestito a gennaio dal Caen, è fermo per infortunio.

Probabili formazioni:
GUINGAMP: Lossl, Jacobsen, Kerbrat, Sorbon, Lemaître, Pied, Mathis, Sankharé, Giresse, Mandanne, Beauvue.
EVIAN: Leroy, Sabaly, Mongongu, Nounkeu, Juelsgaard, Thomasson, Tejeda, Sougou, Ninkovic, Nsikulu, Nielsen.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: UNDER (1.65 su #)