Stasera si gioca Valencia-Levante

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Il derbi valenciano conclude la trentunesima giornata del campionato spagnolo: il Valencia cerca di tornare alla vittoria contro una squadra notoriamente tignosa, che però quest’anno se la passa parecchio male, e i punti li cerca per togliersi al più presto dal terzultimo posto.

VALENCIA – LEVANTE | ore 20:30

Il Valencia è certamente una delle realtà più positive del calcio spagnolo del 2015: il suo (meritatissimo) avvicinamento in zona Champions League è stato favorito dall’andamento altalenante dell’Atletico Madrid, che in questa stagione ha progressivamente scoperto di avere proprio nel Valencia un avversario più realistico – e anche tecnicamente più simile – rispetto a Barcellona e Real Madrid. Ora, prima del nuovo giro di impegni di coppa per l’Atletico Madrid (probabilmente l’ultimo di quest’anno), il Valencia ha la possibilità di riportarsi a un solo punto di distanza dal terzo posto, dopo due pareggi consecutivi (in casa contro Villarreal, in trasferta contro l’Athletic Bilbao). Per farlo deve vincere stasera in casa contro il Levante, una squadra che è bene non sottovalutare mai, in alcuna circostanza, per quanto effettivamente ridotte siano quest’anno le sue potenzialità tecniche ed economiche.

Dopo la convincente e schiacciante vittoria per 4-1 in casa dell’Almeria (vittoria importantissima in chiave salvezza), il Levante è stato battuto 2-1 in casa dal Siviglia. Non è stata una sconfitta pesante, e per lunghi tratti del secondo tempo – dopo essere passato in svantaggio 2-0 – il Levante ha fatto benissimo, con grande voglia di giocarsela anche contro una squadra evidentemente superiore. Il guaio è sempre lo stesso: difesa e portiere non sono all’altezza del resto della squadra, che pure non è una squadra di fenomeni. Ogni ingenuità o disattenzione costa quasi sempre un gol, che è un guaio serio, soprattutto per una squadra che in anni recenti spesso in trasferta ha costruito gran parte dei suoi buoni risultati sulla difesa e sul “cinismo” in attacco. Quest’anno no: piglia gol da chiunque.

La buona notizia per il Levante, se proprio non resta che affidarsi a qualcosa di negativo della squadra avversaria, è la squalifica di Otamendi in difesa, la cui assenza si aggiunge a quella degli infortunati Gayà e Piatti. Otamendi è tra i due, tre giocatori più importanti del Valencia. Quest’anno, nelle uniche due partite di campionato in cui non ha giocato, il Valencia ha comunque vinto ma subendo gol da due squadre dalle quali non ci si sarebbe aspettato che riuscissero a segnare: 3-2 in casa contro l’Almeria a gennaio, 2-1 in trasferta contro l’Espanyol a febbraio.

Probabili formazioni:
VALENCIA: Alves; Barragán, Mustafi, Vezo, Orban; Fuego, Parejo, Gomes; Feghouli, De Paul; Alcácer.
LEVANTE: Marino; López, Vyntra, Ramis, Tono; Morales, Camarasa, Simao, Ivanschitz; Barral, Uche.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.40, Gazzabet e Betfair)
GOL (2.20, William Hill)