Sconfitta netta per Balleret?

Tennis ATP - WTA

Analizziamo quattro incontri del torneo di Montecarlo, che è l’unico grande evento solitamente frequentato da Benjamin Balleret, al quale anche quest’anno è stata riservata una wild card: Gilles Simon è pronto ad affrontarlo e potrebbe batterlo senza grossi problemi.

THIEM – POUILLE | martedì ore 10:30

Dominic Thiem è uno dei giovani tennisti più interessanti. Ha iniziato a far parlare di sé poco meno di un anno fa, quando ha sconfitto Stan Wawrinka a Madrid, e poi ha brillato in tante altre occasioni: di recente, in particolare, ha raggiunto i quarti di finale nel Masters 1000 di Miami. Sulla terra battuta di Montecarlo, il talentuoso austriaco potrebbe confermare le proprie qualità e debuttare con una vittoria nei confronti di Lucas Pouille, che si affida ad un gioco non molto adatto a questo tipo di superficie.

PRONOSTICO: Thiem vincente (1.25 su #)
TSONGA – STRUFF | martedì ore 11:30

A Montecarlo, Jo-Wilfried Tsonga ha spesso giocato bene: ha raggiunto i quarti nel 2012 e nel 2014, mentre nel 2013 si è spinto addirittura in semifinale. Il francese è tra i giocatori più attesi anche in questa edizione del torneo, durante la quale proverà a dimostrare di essere finalmente in buone condizioni, dopo l’infortunio ad un avambraccio che lo ha tenuto lontano dai campi per alcuni mesi. Tsonga si appresta ad affrontare Jan-Lennard Struff, che è stato ripescato in qualità di lucky loser, dopo aver perso nell’ultimo turno delle qualificazioni.

PRONOSTICO: Tsonga vincente (1.30 su #)
ROBREDO – SEPPI | martedì ore 11:30

Si affrontano due tennisti che sono abituati a lottare fino all’ultimo punto. Tommy Robredo è in vantaggio per 6-3 nel bilancio dei precedenti, ma bisogna sottolineare che ben sei dei nove confronti si sono risolti nel set decisivo. Il match più duro in assoluto è andato in scena nel 2008, durante i Giochi Olimpici di Pechino: in quel’occasione, Andreas Seppi ha vinto per 8-6 al terzo. Ora, la sfida si rinnova sulla terra battuta di Montecarlo: l’opzione “over 21.5 games” sembra molto interessante.

PRONOSTICO: OVER 21.5 GAMES (1.66 su #)
SIMON – BALLERET | martedì ore 12:30

Durante la stagione, l’unico grande torneo solitamente frequentato da Benjamin Balleret è quello di Montecarlo, che è un giocatore di casa e riceve una wild card dagli organizzatori, ma nelle precedenti edizioni è quasi sempre uscito immediatamente di scena. Il suo livello di gioco, del resto, non è altissimo: attualmente collocato al di fuori delle prime trecento posizioni della classifica mondiale, dovrebbe essere battuto in modo netto da Gilles Simon, come è già accaduto nel 2012, proprio nel Principato.

PRONOSTICO: Simon vincente in due set (1.28 su #)