Torino-Roma, Udinese-Palermo, Milan-Sampdoria

Serie A

In questo post trovate i pronostici sulle altre tre partite di Serie A della domenica: Torino-Roma, Udinese-Palermo, Milan-Sampdoria.

TORINO – ROMA | domenica ore 15:00

Non possono bastare da sole le vittorie contro Cesena e Napoli per pensare che la Roma abbia definitivamente superato i suoi problemi, ma soprattutto l’ultima partita giocata all’Olimpico induce all’ottimismo. La Roma contro il Napoli pur senza strafare sul piano offensivo – confermando i suoi attuali limiti nel fare gol – ha però messo in mostra una ritrovata solidità difensiva e l’altra buona notizia è l’ottima prova fatta dal portiere De Sanctis che in questa stagione si era fatto notare finora più che altro per gli errori.

Il Torino ha confermato l’ottimo periodo di forma battendo l’Atalanta in trasferta, e con quei tre punti ha dimostrato di credere ancora nella possibilità di una nuova qualificazione in Europa League. Come la Roma, il Torino ha tra le sue qualità migliori quella della tenuta difensiva, e allo stesso tempo in attacco dipende tanto – forse troppo – dai calci piazzati (vedi l’abilità nel gioco aereo di Glik, già 7 gol finora) e dalle giocate di Quagliarella.

Non è un caso se Torino e Roma sono nelle prime posizioni nella classifica speciale degli “under 2.5”: il Torino ne ha fatti 17, la Roma è primatista insieme al Chievo a quota 20 e ne ha fatti 7 consecutivi nelle ultime 7 giornate di campionato.

L’under 2.5 è a quota 1.65 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

In alternativa c’è la doppia chance esterna. La Roma anche nel periodo di maggiore crisi ha perso pochissime volte, e in particolare in trasferta è imbattuta da nove partite: cinque vittorie e quattro pareggi.

Probabili formazioni
TORINO: Padelli, Maksimovic, Glik, Moretti, Peres, Vives, Gazzi, El Kaddouri, Darmian, Quagliarella, Maxi Lopez.
ROMA: De Sanctis, Florenzi, Manolas, Astori, Holebas, Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Ibarbo, Iturbe, Ljajic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.65, Eurobet)
X2 (1.43, Eurobet)

UDINESE – PALERMO | domenica ore 15:00

Udinese e Palermo se la passano male in questo periodo. L’Udinese in realtà non ha mai entusiasmato nel corso dell’intero campionato, ha fatto parecchi punti – anche grazie una buona dose di fortuna nelle prime giornate di campionato – poi il rendimento è stato mediocre, in linea con le prestazioni della squadra che è stata capace di perdere anche contro il Parma ormai retrocesso. Stramaccioni non è riuscito a creare una buona tattica di gioco per la sua squadra, che difende con parecchi calciatori ma continua a subire in media troppi tiri in porta a partita, e dall’altra parte quando attacca riesce a essere pericolosa solo su azioni individuali dei vari Widmer, Thereau e Di Natale, mai su azione manovrata. L’Udinese non vince da quattro partite di campionato e in generale ha ottenuto una sola vittoria nelle ultime nove giornate. Il calo di rendimento riguarda anche le partite giocate in casa, dato che l’Udinese ha vinto una sola delle ultime nove partite interne, dopo quattro vittorie e un pari nelle prime cinque al Friuli.

Diverso il discorso del Palermo che ha fatto un bel campionato e solo nelle ultime giornate ha peggiorato il suo rendimento: due punti nelle ultime sei giornate, appena un gol fatto nelle ultime cinque. La classifica (il Palermo ha 35 punti, l’Udinese 34) resta più che tranquilla: il Cagliari ha perso anche ieri e il Cesena non sembra in grado di rappresentare una minaccia, la sensazione è che però in caso di pareggio perdurante le due squadre non si farebbero del male. La missione principale di tutte e due le squadre sarà evitare di perdere, e il pareggio a quota 3.20 visto anche l’equilibrio è da provare.

Probabili formazioni
UDINESE: Karnezis, Wague, Danilo, Piris, Widmer, Allan, Guilherme, Badu, Gabriel Silva, Thereau, Di Natale.
PALERMO: Sorrentino, Lazaar, Vitiello, Gonzalez, Rispoli, Rigoni, Maresca, Chochev, Vazquez, Dybala, Belotti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.83 Eurobet)
X (3.20 Eurobet)
MILAN – SAMPDORIA | domenica ore 20:45

Milan-Sampdoria sarà una partita aperta e probabilmente con gol. Il pareggio servirebbe poco a tutte e due. Il Milan è in ritardo in classifica e deve cercare di vincere anche perché la Sampdoria è una diretta concorrente per l’Europa League. La Sampdoria se vuole ancora sperare nel terzo posto e nella qualificazione in Champions League ha un solo risultato a disposizione, la vittoria.

Oltre alle motivazioni delle due squadre ci sono anche i moduli di gioco a fare pensare ai segni “gol” e “over 2.5”. Il Milan giocherà col 4-3-3 e lo stesso farà la Sampdoria, con la sfida nella sfida tra due tridenti pesanti: Cerci, Destro, Menez contro Eder, Eto’o, Muriel. Il Milan ha fatto quattro “over 2.5” nelle ultime quattro partite, la Sampdoria da quando Mihajlovic ha dato fiducia al tridente con Eto’o in campo con Eder e uno tra Okaka e Muriel ha fatto almeno un gol in tutte le partite, fatta eccezione l’ultima persa contro la Fiorentina.

Probabili formazioni
MILAN: Lopez, Abate, Paletta, Mexes, Antonelli, De Jong, Poli, Suso, Cerci, Destro, Menez.
SAMPDORIA: Viviano, De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Mesbah, Palombo, Obiang, Eder, Soriano, Eto’o, Muriel.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.78 Eurobet)
OVER 2.5 (2.00 Eurobet)