Cesena-Chievo, Atalanta-Sassuolo, Lazio-Empoli, Napoli-Fiorentina

Serie A

Questa domenica ci sono sette partite di Serie A. In questo post trovate i pronostici su Cesena-Chievo in programma alle 12.30 e su tre partite delle 15: Atalanta-Sassuolo, Lazio-Empoli e Napoli-Fiorentina.

CESENA – CHIEVO | domenica ore 12:30

L’ultima sconfitta in casa del Sassuolo non preoccupa più tanto, anche perché è arrivata dopo due vittorie consecutive. La salvezza per il Chievo è ormai vicina, però il calendario non è dei più facili tra scontri diretti e sfide contro squadre in corsa per la Champions League, e così servirà massima concentrazione nella partita contro il Cesena, perché una eventuale sconfitta potrebbe rimettere tutto in discussione e mettere pressione in vista del finale di campionato. Anche un pareggio vorrebbe invece dire salvezza, ed è quello a cui punterà il Chievo, che a Cesena farà la solita partita difensiva provando a sfruttare le debolezze della retroguardia avversaria. Il Chievo fa un calcio difensivo, e non è un caso se nel corso dell’inter stagione c’è stato un solo “over 3.5”. Nelle ultime cinque partite di campionato il Chievo ha subito solo un gol. Il Cesena a Verona ha dimostrato di essere una squadra che non si arrende mai, in casa nelle ultime cinque giornate ha perso solo contro la Roma riuscendo a fare 8 punti contro Lazio, Juve, Udinese e Palermo. Sarà una partita equilibrata e per via dell’atteggiamento tattico del Chievo, che difende benissimo facendo un pressing costante, sarà difficile vedere più di due gol in questa partita.

L’under 2.5 è a quota 1.57 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
CESENA: Leali, Perico, Capelli, Krajnc, Nica, Carbonero, Cascione, Giorgi, Brienza, Defrel, Succi.
CHIEVO: Bizzarri, Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic, Schelotto, Radovanovic, Izco, Hetemaj, Meggiorini, Paloschi.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.56, Eurobet)
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.28, Eurobet)

ATALANTA – SASSUOLO | domenica ore 15:00

L’Atalanta non può più permettersi altre sconfitte, la situazione di classifica si sta facendo sempre più difficile e anzi se non è ancora più complicata è grazie ai recenti risultati negativi del Cagliari. I quattro punti di vantaggio sulla terzultima sono pochi, in calendario nei prossimi turni ci sono le partite contro Roma e Lazio e lo scontro diretto col Cesena, motivo per cui vincere contro il Sassuolo sarebbe di fondamentale importanza. L’unica buona notizia di sabato scorso in casa Atalanta è stata la vittoria del Sassuolo contro il Chievo, che in questo modo si è messo definitivamente in salvo a quota 35 punti e arriverà inevitabilmente più rilassato a questa sfida. Più rilassato non vuol dire arrendevole, servirà la migliore Atalanta – non quella vista nel corso di tutto questo girone di ritorno – per vincere la partita, ma almeno un pareggio alla fine dovrebbe arrivare e la doppia chance interna sembra la scelta più corretta in sede di pronostico.

Per chi cerca una quota più alta c’è l’X/X parziale/finale, tutte e due le squadre lo hanno già fatto registrare in ben nove occasioni nel corso di questo campionato.

Probabili formazioni
ATALANTA: Sportiello, Masiello, Biava, Stendardo, Dramè, Zappacosta, Carmona, Cigarini, Gomez, Moralez, Denis.
SASSUOLO: Consigli, Gazzola, Cannavaro, Acerbi, Longhi, Taider, Missiroli, Biondini, Berardi, Zaza, Sansone.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.34 Eurobet)
X/X PARZIALE/FINALE (4.60 Eurobet)
LAZIO – EMPOLI | domenica ore 15:00

La Lazio continua a fare risultati positivi e a giocare bene. Oltre alle sette vittorie consecutive in campionato che hanno fatto salire la squadra allenata da Pioli fino al terzo posto, in questa settimana c’è stata anche la vittoria allo stadio San Paolo nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, con conseguente qualificazione alla finalissima dell’Olimpico contro la Juventus. Adesso viene il difficile per la Lazio. C’è grande entusiasmo, e vincere aiuta a vincere, ma lo schema tattico di Pioli richiedere un grande dispendio energetico e la domanda è se questa squadra riuscirà a reggere sul piano fisico fino alla fine del campionato. In questa partita Pioli farà qualche cambio proprio per evitare di fare giocare calciatori stanchi, e così in attacco dovrebbe esserci Keita al posto di Klose mentre Lulic dovrebbe giocare al posto di Mauri. Ci saranno parecchi cambi – stavolta forzati – in difesa: Berisha per Marchetti, Cavanda per Basta e Braafheid per Radu, fuori anche Mauricio. Senza il portiere e i terzini titolari il rischio che qualcosa vada storto in difesa c’è e l’Empoli – organizzatissimo anche sui calci piazzati – potrebbe approfittarne.

L’Empoli di Sarri è una squadra difficile da battere, c’è riuscita la Juventus con un po’ di fatica nell’ultimo turno di campionato, ma per il resto ha pareggiato facendo gol contro Napoli, Fiorentina, Roma e Milan: in totale sono otto i pareggi con “gol” dell’Empoli in trasferta.

Probabili formazioni
LAZIO: Berisha, Cavanda, De Vrij, Cana, Braafheid, Parolo, Biglia, Candreva, Felipe Anderson, Lulic, Keita.
EMPOLI: Sepe, Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui, Vecino, Valdifiori, Croce, Saponara, Maccarone, Pucciarelli.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.83 Eurobet)
NAPOLI – FIORENTINA | domenica ore 15:00

Napoli e Fiorentina in settimana sono state tutte e due eliminate dalla Coppa Italia, perdendo in casa. In tutti e due i casi la sconfitta è stata parecchio amara: la Fiorentina ha perso con un risultato rotondo (3-0) contro i rivali storici della Juventus e dopo avere vinto 2-1 la partita di andata. Il Napoli ha attaccato per gran parte della partita, avrebbe passato il turno anche con lo 0-0 e invece nei minuti finali ha subito il gol della Lazio a firma di Lulic.

Tutte e due le squadre giocheranno questa partita con grande voglia di rifarsi, metteranno grande impegno e ci sarà probabilmente anche del nervosismo, soprattutto se una delle due squadre dovesse imporsi in modo netto. Per questo motivo è da tenere in considerazione la scommessa sull’espulsione nel corso della partita.

Il Napoli ha fatto 5 “under 2.5” nelle ultime 6 partite di campionato e ha fatto “under 2.5” anche nelle due partite delle semifinali di Coppa Italia, in tutte le occasioni si è trattato quasi di un “caso”. Il Napoli puntualmente subisce almeno un gol a partita perché ha una difesa di basso livello – non aiutata dallo schema offensivo – e un portiere non eccezionale, ma ha un attacco di ottimo livello e se nelle ultime cinque partite è rimasto a secco di gol in ben quattro occasioni è stata soprattutto sfortuna e mancanza di lucidità in zona gol.

Difficile immaginare che questa squadra con un grande potenziale in attacco possa restare ancora una volta senza fare gol. Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.68 su Eurobet.

Probabili formazioni
NAPOLI: Andujar, Maggio, Albiol, Koulibaly, Strinic, Lopez, Inler, Callejon, Gabbiadini, Insigne, Higuain.
FIORENTINA: Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual, Kurtic, Badelj, Mati Fernandez, Diamanti, Salah, Mario Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
GOL (1.68 Eurobet)
OVER 2.5 (1.85 Eurobet)
ESPULSIONE SI (3.25 Eurobet)