Parma-Torino, Sampdoria-Inter e Udinese-Fiorentina

Serie A

Le altre tre partite di Serie A di domenica sera sono Parma-Torino, Sampdoria-Inter e Udinese-Fiorentina.

PARMA – TORINO | domenica ore 20:45

Il Torino è stato eliminato giovedì dall’Europa League pur vincendo 1-0 contro lo Zenit. Ventura proverà a trasformare la delusione per l’eliminazione in carica agonistica per fare grandi cose da qui alla fine del campionato. La zona Europa League è lontana, ma l’anno scorso il Torino fece un grande girone di ritorno e anche finora – escluse le ultime partite in cui i risultati sono stati condizionati proprio dal doppio confronto con lo Zenit – i risultati sono stati ottimi. La società del Parma nel frattempo è fallita, la squadra continuerà a giocare grazie ai soldi della Lega Calcio, ieri nella conferenza stampa di Donadoni di tutto si è parlato tranne che della partita contro il Torino. Parlare di campo in questo periodo viene difficile a Parma, ci sono problemi ben più gravi e in queste condizioni fare risultati è estremamente difficile.

La vittoria del Torino è a quota 1.83 su Eurobet che offre 20€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Probabili formazioni
PARMA: Iacobucci; Santacroce, Costa, Lucarelli, Cassani; Nocerino, Mariga, Galloppa; Varela, Coda, Belfodil.
TORINO: Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Benassi, Basha, Farnerud, Darmian; Amauri, Martinez.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (1.83, Eurobet)

SAMPDORIA – INTER | domenica ore 20:45

Mihajlovic sta facendo un ottimo lavoro. Il campionato della Sampdoria era iniziato alla grande, poi nel calciomercato invernale c’è stata la cessione di Gabbiadini a complicare i piani dell’allenatore che però – dopo un breve periodo in cui i risultati sono stati negativi – è stato capace di cambiare tattica alla sua squadra, e di recuperare alla grande i due nuovi arrivati Eto’o e Muriel. Proprio Eto’o e Muriel sono tra i calciatori più in forma della Sampdoria che ora riesce a fare gol con facilità anche su azione come forse non gli capitava quando c’era Gabbiadini, con cui venivano sfruttati benissimo i calci piazzati.

L’Inter continua ad avere sempre gli stessi pregi e difetti. L’attacco è potenzialmente da lotta per lo scudetto, la difesa no. Già i singoli calciatori non assicurano un buon rendumento, poi Mancini li mette in difficoltà con una tattica troppo sbilanciata e così il risultato è che il “gol” è ormai fisso nelle partita dell’Inter, ma i risultati positivi stentano ad arrivare. E fare punti contro una squadra quadrata da un punto di vista tattico come la Sampdoria sarà estremamente difficile.

Probabili formazioni
SAMPDORIA: Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Obiang, Palombo, Soriano; Okaka, Eto’o, Eder.
INTER: Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Santon; Guarin, Medel, Brozovic; Shaqiri; Icardi, Palacio.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.44, Eurobet)
GOL (1.83, Eurobet)
UDINESE – FIORENTINA | domenica ore 20:45

La Fiorentina ha vinto l’ultima partita di campionato contro il Milan e si è poi qualificata ai quarti di finale di Europa League vincendo 3-0 in casa della Roma. La squadra allenata da Montella ha grande entusiasmo, vincere aiuta a vincere e il recupero di calciatori forti come Mario Gomez, Pizarro e Babacar aumenta le possibilità di scelta dell’allenatore. Salah ha confermato contro la Roma di essere in grande forma e visto che il campionato dopo questa giornata si fermerà per le nazionali, Montella molto probabilmente lo farà giocare di nuovo titolare.

Da un punto di vista tattico la Fiorentina ha molte più alternative in fase offensiva rispetto all’Udinese, squadra che ha deluso parecchio nel corso di questo campionato. La classifica lascia tranquillo Stramaccioni, ma la fase offensiva non è mai stata organizzata bene, vivendo solo dei guizzi di Widmer, Di Natale e Thereau, quest’ultimo probabilmente partirà dalla panchina. Né la fase difensiva nonostante il baricentro basso, tre centrali di difesa e due mediani è stata capace finora di rendere la difesa impermeabile, visto che Karnezis è tra i portieri che hanno fatto più parate in questa Serie A.

Probabili formazioni
UDINESE: Karnezis; Wague, Danilo, Piris; Widmer, Allan, Pinzi, Guilherme, Pasquale; Kone; Di Natale.
FIORENTINA: Neto; Tomovic, Rodriguez, Basanta; Joaquin, Aquilani, Badelj, Borja Valero, Pasqual; Salah, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.33, Eurobet)
OVER 1.5 (1.27, Eurobet)