Raonic-Nadal, match combattuto?

Tennis ATP - WTA

Nei primi quattro confronti disputati contro Milos Raonic, Rafael Nadal non aveva avuto problemi. Ha sofferto di più nel quinto – giocato lo scorso anno a Miami – ed è probabile che anche il match di oggi, in programma di Indian Wells, sia lottato.

BERDYCH – FEDERER | ore 20:00

Gli appassionati del Foro Italico attendono con trepidazione Roger Federer, ma non è detto che lo svizzero giochi il torneo di Roma in questa stagione: lo ha detto lui stesso nei giorni scorsi, gettando nel panico tantissimi suoi tifosi. Nel frattempo, l’ex numero uno del mondo è impegnato ad Indian Wells: dopo aver battuto Diego Sebastian Schwartzman, Andreas Seppi e Jack Sock, affronta Tomas Berdych, contro il quale è in vantaggio per 12-6 nel bialncio dei confronti diretti.

PRONOSTICO: Federer vincente (1.40 su #)
RAONIC – NADAL | ore 22:00

Sesto confronto diretto tra questi due giocatori. Rafael Nadal ha vinto tutti e cinque i precedenti: non ha avuto grandi problemi nelle prime quattro occasioni, mentre ha sofferto di più nella quinta partita, andata in scena nellla scorsa stagione a Miami. La sfida si rinnova oggi ad Indian Wells, ed è probabile che Raonic – proprio come è accaduto in Florida un anno fa – riesca a creare qualche problema a Nadal, approfittando della superficie rapida, che favorisce il potente servizio del canadese.

PRONOSTICO: OVER 20.5 GAMES (1.28 su #)
S. WILLIAMS – HALEP | sabato ore 04:00

Nella scorsa edizione del Masters di fine stagione, queste due giocatrici si sono affrontate per due volte in pochissimi giorni: Serena Williams si è imposta in finale per 6-3 6-0, ma era stata sconfitta per 6-0 6-2 nella fase a gironi. Simona Halep, insomma, è già stata in grado di mettere in seria difficoltà la numero uno del mondo: la stessa cosa potrebbe accadere anche oggi, anche se comunque la minore delle sorelle Williams – tornata quest’anno a giocare ad Indian Wells, dopo tanto tempo – appare favorita per la vittoria.

PRONOSTICO: S. Williams vincente in tre set (4.00 su William Hill)