Lazio-Fiorentina e Juventus-Sassuolo

Serie A

Questo lunedì ci sono altre due partite di Serie A da giocare: Lazio-Fiorentina alle 19 e Juventus-Sassuolo alle 21.

LAZIO – FIORENTINA | lunedì ore 19:00

Lazio e Fiorentina sono due delle squadre più in forma della Serie A. La Lazio si è qualificata alle semifinali di Coppa Italia – mercoledì ha pareggiato 1-1 la partita di andata contro il Napoli – e ha vinto le ultime tre partite di Serie A, la Fiorentina che pure è in semifinale di Coppa Italia e che giovedì giocherà gli ottavi di finale di Europa League è imbattuta da otto partite di campionato.

Lazio e Fiorentina sono due squadre che fanno un calcio offensivo e che fanno gol con una certa facilità, ultimamente grazie a due calciatori in particolare che saranno in campo stasera. Nella Lazio Felipe Anderson ha fatto sei gol e altrettanti assist vincenti nelle sue ultime otto presenze, nella Fiorentina Salah ha segnato un gol ogni 59 minuti giocati in Serie A ed è stato decisivo pure nella vittoria di Europa League contro il Tottenham e in quella di Coppa Italia contro la Juventus.

Lazio-Fiorentina per tutti questi motivi è una partita da “gol”, ma Pioli e Montella devono fare i conti pure con delle assenze importanti. Nella Lazio mancherà Parolo, calciatore che con i suoi inserimenti è un pericolo costante per le difese avversarie. Al posto di Parolo giocherà Onazi che non ha le stesse caratteristiche e considerata anche l’assenza almeno iniziale di Mauri, la Lazio avrà meno alternative in attacco.

Montella dovrà invece rinunciare a Mario Gomez e Babacar, e giocherà senza punti di riferimento con un attacco formato da Ilicic, Diamanti e Salah.

La Lazio solitamente inizia le partite attaccando fin dal primo minuto e giocando con grande agonismo. I centrocampisti e i terzini fanno un grande lavoro difensivo, il limite della squadra allenata da Pioli è che i calciatori non riescono ad amministrare le proprie energie per tutti i novanta minuti e spesso la squadra va in affanno nel secondo tempo. Una situazione del genere potrebbe capitare anche stasera, la partita giocata contro il Napoli potrebbe pesare sul piano fisico. La Fiorentina statisticamente fa la maggior parte dei suoi gol nel secondo tempo, allo stesso tempo la Lazio è la squadra che in percentuale subisce più gol nella ripresa (68%).

Il “gol” (entrambe le squadre segnano) è a quota 1.72 su William Hill che #.

Probabili formazioni
LAZIO: Marchetti, Basta, De Vrij, Mauricio, Radu, Onazi, Biglia, Cataldi, Candreva, Klose, Anderson.
FIORENTINA: Neto, Richards, Rodriguez, Basanta, Pasqual, Fernandez, Pizarro, Borja Valero, Diamanti, Salah, Ilicic.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.72, William Hill)
X (3.10, William Hill)
SEGNA GOL SQUADRA OSPITE SECONDO TEMPO (1.95, William Hill)

JUVENTUS – SASSUOLO | lunedì ore 21:00

Allegri probabilmente ha fatto giovedì contro la Fiorentina uno dei suoi primi errori da quando è diventato allenatore della Juventus. Troppi i cambi fatti nella formazione titolare, e probabilmente con la Roma e il Napoli che in campionato vanno a ritmi bassi era forse meglio fare più turn over in questa partita contro il Sassuolo che non giovedì in Coppa Italia. Fatto sta che stasera si aspetta una reazione da parte della Juventus, che ha chiuso male la partita contro la Roma dominata per 70 minuti e che ha perso in casa in Coppa Italia contro una rivale storica come la Fiorentina.

La Juventus stasera giocherà – Pirlo a parte – con la formazione tipo, mentre il Sassuolo è ancora in emergenza per le assenze che ha in difesa. Mancheranno Gazzola Terranova, Antei e Cannavaro, Di Francesco pur di non fare giocare Bianco – insufficiente nei minuti giocati contro Napoli e Lazio – metterà in campo Peluso centrale al fianco di Acerbi. Peluso nella sua carriera ha giocato sempre da terzino, come se la caverà contro Tevez e Morata?

Il Sassuolo ha perso le ultime tre partite di campionato, subendo sempre due o più gol a partita in questo periodo. La squadra allenata da Di Francesco inoltre ha subito gol in tutte le ultime sette trasferte di campionato.

La vittoria della Juventus – che in casa ha vinto 10 partite su 12 facendo in totale 32 gol e che da quando è passato al 4-3-1-2 trova il gol con maggiore facilità – è altamente probabile come l’over 2.5, da provare anche perché il Sassuolo con Berardi, Zaza e Sansone ha un attacco forte e in grado di segnare anche alle difese più forti del campionato.

La quota migliore per la vittoria della Juventus è 1.25 su William Hill che #.

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra, Vidal, Marchisio, Pogba, Pereyra, Morata, Tevez.
SASSUOLO: Consigli, Vrsaljko, Acerbi, Peluso, Longhi, Brighi, Magnanelli, Missiroli, Berardi, Zaza, Sansone.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.25 William Hill)
OVER (1.53 William Hill)