Cittadella-Varese, Frosinone-Perugia, Pescara-Crotone e Spezia-Pro Vercelli

Serie B

In questo post ci sono i pronostici su altre quattro partite di Serie B che si giocheranno stasera: Cittadella-Varese, Frosinone-Perugia, Pescara-Crotone e Spezia-Pro Vercelli.

CITTADELLA – VARESE | martedì ore 20:30

Il pareggio ottenuto sabato scorso a Lanciano ha confermato l’ottimo periodo che il Cittadella sta attraversando. La squadra di Foscarini alla fine del girone d’andata sembrava quasi spacciata, ma nelle prime 7 partite del 2015 il Cittadella è parso completamente rigenerato. Ad eccezione della sconfitta subita con il Bologna, sotto certi aspetti anche immeritata, il Cittadella ha messo in difficoltà chiunque e ha conquistato ben 12 punti. Il Varese, ultimo in classifica, si ritroverà a giocare questa partita con un nuovo allenatore. Dopo la sconfitta subita contro il Brescia, l’undicesima stagionale, Bettinelli è stato esonerato e al suo posto è subentrato Dionigi, che avrà il compito di salvare una squadra che pare in netta difficoltà ed è a forte rischio retrocessione. Non sarà facile per il Varese riuscire a fare bene già da questa partita, perché ci vorrà un po’ di tempo per far sì che la squadra si adatti al nuovo modulo (con Dionigi la squadra giocherà con la difesa a 3), in più c’è da tenere conto che in 13 trasferte il Varese ha vinto solo una volta e fatto appena 8 punti. Per tutti questi motivi il Cittadella pare favorito. Gli assenti sono Pellizzer, Lora e Signorini (Cittadella), Osuji, Varela, Rossi e Neto Pereira (Varese).

La vittoria del Cittadella è a quota 2.25 su Unibet che accredita al momento del primo deposito (da almeno 10€) una somma extra uguale al 100% del primo deposito (bonus massimo: 50 euro), e inoltre offre un rimborso sulla prima scommessa da 10€ effettuata da dispositivo mobile.

Probabili formazioni:
CITTADELLA: Pierobon, Cappelletti, Camigliano, Scaglia, Barreca, Kupisz, Schenetti, Rigoni, Paolucci, Stanco, Coralli.
VARESE: Perucchini, Simic, Rea, Borghese, Capezzi, Zecchin, Fiamozzi, Corti, Cristiano, Culina, Curtisi, Miracoli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (2.25, Unibet)
GOL (2.02, Unibet)

FROSINONE – PERUGIA | martedì ore 20:30

Nella partita d’andata, giocata 5 mesi fa, Frosinone e Perugia guidavano la classifica di Serie B. Il Frosinone riuscì a vincere di misura e dopo quella vittoria iniziò un testa a testa con il Carpi, durato però solo un mese e mezzo, perché poi per un certo numero di partite la squadra di Stellone ha subito un inaspettato calo di rendimento, che però dopo le ultime ottime prestazioni sembra essere ormai passato. Nelle ultime 4 giornate il Frosinone ha vinto 3 volte, consolidando il proprio piazzamento in zona playoff e riducendo notevolmente il distacco dalla promozione diretta, adesso lontana solo 3 punti.

Il Perugia dopo quella partita persa contro il Frosinone è invece crollato, basti pensare che nelle successive 18 partite la squadra umbra è riuscita a vincere solo una volta. Dopo la partita persa contro il Vicenza lo scorso 7 febbraio, la società aveva anche pensato di esonerare Camplone, decisione che fu rimandata e probabilmente ormai accantonata. Difatti dopo quella sconfitta il Perugia ha iniziato a giocare sugli stessi livelli di inizio stagione e grazie alle conseguenti 3 vittorie consecutive, la squadra allenata da Camplone è rientrata in corsa per la lotta promozione. L’ottimo momento delle due squadre potrebbe dare vita a una partita piacevole, con ottime possibilità di vedere entrambe le squadre a segno.

Probabili formazioni:
FROSINONE: Zappino, M. Ciofani, Russo, Blanchard, Crivello, Gori, Paganini, Gucher, Soddimo, Dionisi, D. Ciofani.
PERUGIA: Koprivec, Comotto, Giacomazzi, Goldaniga, Faraoni, Crescenzi, Rizzo, Nicco, Taddei, Fabinho, Ardemagni.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.23, Unibet)
GOL (1.78, Unibet)

PESCARA – CROTONE | martedì ore 20:30

Il Pescara in trasferta va che è una meraviglia. Anche nella scorsa partita giocata fuori casa la squadra di Baroni ha giocato alla grande, segnando 5 gol all’Entella, squadra che quando gioca in casa è sempre avversario ostico da affrontare. Il Pescara questa partita però la giocherà in casa dove la squadra allenata da Baroni proprio non riesce a rendere: il Pescara davanti al proprio pubblico ha vinto solo 4 volte in questo campionato, conquistato solo 17 punti, un rendimento da zona retrocessione. Il Crotone ha vinto in casa contro il Livorno, successo che ha permesso alla squadra di Drago di agganciare in classifica Varese e Catania e di mantenere intatta la speranza di non retrocedere. Il Crotone è stato capace in questa stagione di vincere in trasferta a Bologna e Avellino, ma, al di là di queste due ottime vittorie, la squadra Drago ha un pessimo ruolino esterno, fatto di ben 9 sconfitte subite in 14 gare. Il Pescara è titolare dell’attacco più prolifico del campionato, ma allo stesso tempo ha anche una delle difese meno affidabili, per questo motivo in questa sfida potrebbero vedersi diversi gol. Gli assenti sono Pesoli, Savelloni, Grillo, Aresti, Bruno e Pasquato (Pescara), Modesto e Suciu (Crotone).

Probabili formazioni:
PESCARA: Fiorillo, Zampano, Salamon, Zuparic, Rossi, Memushaj, Selasi, Bjarnason, Politano, Melchiorri, Sansovini.
CROTONE: Cordaz, Balasa, Cremonesi, Dos Santos, Martella, Maiello, Matute, Dezi, Stoian, Ciano, Torregrossa.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.89, Unibet)
OVER 2.5 (2.02, Unibet)
SPEZIA – PRO VERCELLI | martedì ore 20:30

Sia lo Spezia che la Pro Vercelli hanno iniziato malissimo questo girone di ritorno. Lo Spezia nelle prime 7 partite del 2015 ha vinto solo una volta, e perdendo 3 degli ultimi 5 incontri giocati ha anche sensibilmente perso terreno dal gruppetto di squadre che lottano per la promozione diretta. La Pro Vercelli è messa anche peggio visto che nel girone di ritorno non ha ancora vinto e ha fatto solo 4 punti. Lo Spezia sta da diverso tempo riscontrando molte difficoltà anche nelle partite interne, dove ad inizio campionato riusciva a vincere con più regolarità, mentre adesso lo fa di rado, basti pensare che nelle ultime 6 partite giocate in casa ha vinto solo una volta. L’occasione per migliorare questo aspetto è buona, perché la Pro Vercelli, oltre al periodo di difficoltà che sta attraversando, è una squadra che fuori casa ha sempre fatto male anche nei momenti migliori della sua stagione. Su 14 partite esterne finora giocate ha perso 10 volte e subito ben 25 reti. Gli assenti sono Canadjija, Bianchetti, Gagliardini e Stevanovic (Spezia), Musacci (Pro Vercelli).

Probabili formazioni:
SPEZIA: Chichizola, Madonna, Valentini, Piccolo, Milos, De Las Cuevas, Situm, Migliore, Brezovec, Nenè, Catellani.
PRO VERCELLI: Russo, Germano, Cosenza, Coly, Scaglia, Castiglia, Scavone, Emmanuello, Fabiano, Marchi, Luppi.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X (1.23, Unibet)
OVER 1.5 (1.40, Unibet)