Stasera c’è pure Celta Vigo-Elche, volendo

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

Non è propriamente la partita più attesa di oggi, in Italia, ma ci sono cose da dire anche a proposito di quest’ultima partita della venticinquesima giornata di Liga spagnola. Il Celta Vigo se la passa piuttosto bene, l’Elche neppure troppo male, ma a causa di un infortunio in allenamento manca il suo attaccante titolare.

CELTA VIGO – ELCHE | ore 20:45

Celta Vigo ed Elche si trovano in stati di forma e situazioni di classifica differenti, che lasciano ipotizzare oggi, allo stadio Balaídos di Vigo, una partita meno equilibrata di quanto ci si potesse aspettare tra queste due squadre sostanzialmente mediocri. Ok, no: l’Elche non è mai stata una squadra di prima fascia e neppure di fascia media, e ci mancherebbe; ma nella scorsa stagione qualcosa di buono era riuscita a far vedere, tanto da ottenere meritatamente la salvezza insieme all’Almeria, a scapito di squadre più note e di più lunga tradizione recente in Primera Division come Osasuna e Betis Siviglia. Quest’anno invece butta male, anche perché tra le neopromosse, tutto sommato, c’è di meglio dell’Elche.

L’Elche si trova attualmente in quartultima posizione, con un solo punto in più del Levante, che al momento sarebbe la terza retrocessa insieme a Granada e Cordoba. Nel turno scorso ha perso 2-0 contro il Real Madrid ma veniva da due importantissime vittorie consecutive – contro rivali dirette: Rayo ed Eibar – che le avevano permesso di tirarsi fuori dall’ultima posizione, occupata tra la tredicesima e la sedicesima giornata. Con 44 gol subiti, l’Elche ha la peggiore difesa del campionato dopo quella del Levante, sebbene contro Eibar e Rayo sia riuscita a non subirne alcuno (ed Eibar e Rayo, tendenzialmente, attaccano molto).

La notizia che non ci voleva per l’allenatore dell’Elche, Fran Escriba, è l’assenza dell’attaccante brasiliano titolare Jonathas, che si è infortunato venerdì in allenamento e non è stato convocato. Con 9 gol segnati e 22 assist in questa stagione, Jonathas è senza dubbio il giocatore sopra la media dell’Elche. La sua assenza per stasera è un mezzo casino e si aggiunge a quella di Mosquero a centrocampo, infortunato, e quella di Roco, squalificato, che in caso poteva fare pure il mediano. E quindi Escriba ha dovuto convocare un centrocampista primavera, Rafa Gàlvez, che potrebbe partire titolare. In attacco è stato convocato il giovane Moha Traoré, malese, classe 1994. Verosimilmente, nonostante l’assenza di Roco, l’Elche affronterà questa trasferta puntando tutto sulla difesa, forse il miglior reparto nelle ultime giornate, per cercare di portare a casa almeno un punto. Ma sarà molto complicato: il Celta Vigo sta attraversando un periodo molto positivo, sia sul piano del gioco che dei risultati.

Nelle ultime quattro giornate il Celta ha ottenuto tre vittorie e un pareggio: tra le vittorie si è comprensibilmente molto parlato di quella clamorosa contro l’Atletico Madrid per 2-0. Nonostante la scarsa prolificità, per molti versi preoccupante, dell’attacco (solo 25 gol in 24 giornate: metà di quelli segnati dall’Atletico, 1/3 di quelli segnati dal Real), il Celta Vigo può contare su una delle difese migliori del campionato (solo 24 gol subiti: uno in più di quelli subiti dal Real, un paio in più di quelli subiti dall’Atletico). Al momento, dopo questa serie di risultati positivi piuttosto straordinaria (il Celta non è mai stata una squadra continua), si trova in nona posizione con 31, pronta a superare l’Espanyol a quota 32. Tra le buone notizie c’è il recupero in tempi da record di Hugo Mallo, che due mesi fa si era fatto male di brutto (lesione al legamento collaterale laterale) contro il Valencia: stasera potrebbe tornare in campo da titolare, anche perché mancano Gomez. squalificato, e Planas, infortunato.

Nella passata stagione in entrambe le partite di campionato l’Elche era riuscito a battere il Celta Vigo 1-0, mentre alla prima di campionato in questa stagione è stato il Celta a vincere al Martínez Valero di Elche, sempre per 1-0.

Tra le curiosità riferite da alcuni cronisti spagnoli c’è il viaggio “da incubo” dell’Elche, che sta sul mare delle Baleari, per questa trasferta a Vigo, che sta sull’Atlantico (occorre un volo di 3 ore circa): a causa della nebbia molto fitta, l’aereo a bordo del quale si trovavano i giocatori dell’Elche è stato fatto atterrare a Santiago di Compostela, a circa un’ora di macchina da Vigo. A quel punto la squadra ha dovuto attendere per oltre un’ora un autobus diretto a Vigo, ma alcuni giocatori hanno preso per sbaglio un altro autobus. Alla fine sono arrivati tutti, chi prima chi dopo.

Probabili formazioni:
CELTA VIGO: Sergio; Hugo Mallo, Cabrai, Fontàs, Jonny; Radoja, Augusto, Krohn-Dehli; Orellana, Charles, Nolito.
ELCHE: Tyton; Damiàn, Lombàn, Jose Angel, Albacar; Pasalic, Fajr, Adrian, Aaron, Victor; Rodrigues (o Corominas).

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1 (1.40, Eurobet)
UNDER 1,5 secondo tempo (1.65, Gazzabet)
UNDER (1.80, Gazzabet)
NO GOL + UNDER (2.10, Eurobet)