Den Haag-Zwolle, tradizione da “gol”

Ventiquattresimo turno di Eredivisie. Una delle partite in programma nella giornata di oggi è quella tra l’ADO Den Haag ed il PEC Zwolle: gli ultimi sette precedenti sono stati da “gol”.

ADO DEN HAAG – PEC ZWOLLE | ore 18:30

Il progetto tecnico del PEC Zwolle proseguirà nel segno della continuità. Ron Jans, che è l’allenatore di questa squadra dall’estate del 2013, ha recentemente rinnovato di un anno il proprio contratto: l’accordo appena sottoscritto scadrà nel giugno del 2016. La soddisfazione delle parti è stata reciproca: Jans si trova molto bene nel suo attuale club, che è migliorato tantissimo sotto la sua guida, fino a conquistare due trofei: Coppa e Supercoppa d’Olanda, vinte tra la fine della scorsa stagione e l’inizio di quella in corso. Oggi, il PEC Zwolle è impegnato sul campo dell’ADO Den Haag. Di solito, i confronti tra queste due formazioni sono divertenti: gli ultimi sette precedenti sono stati da “gol”, ed è probabile che la tradizione non si interrompa.

Probabili formazioni:
ADO DEN HAAG: Hansen, Zuiverloon, Wormgoor, Derijck, Meijers, Bakker, Kristensen, Wilson Eduardo, Alberg, Iakovenko, Kramer.
PEC ZWOLLE: Hahn, Van Polen, Sainsbury, Van der Werff, Van Hintum, Brama, Rienstra, Lukoki, Drost, Thomas.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
PRONOSTICO: GOL (1.66 su #)

GO AHEAD EAGLES – AZ ALKMAAR | ore 19:45

L’AZ Alkmaar sta proponendo un calcio particolarmente spettacolare: gioca con un 4-2-1-3, consolidato modulo di riferimento del suo allenatore, John Van den Brom, subentrato nello scorso mese di settembre a Marco Van Basten, che ha deciso di fare un passo indietro e di ricoprire un ruolo di secondo piano all’interno dello staff tecnico, a causa dello stress accumulato. Nelle ultime sei giornate di Eredivisie, l’AZ Alkmaar ha perso soltanto contro il PSV Eindhoven e ha messo in mostra tanti ottimi calciatori, tra cui spicca un centrocampista che sta segnando con grande continuità: il norvegese Markus Henriksen, classe 1992. Un nuovo risultato positivo potrebbe arrivare sul campo del Go Ahead Eagles, quartultimo in classifica, in un match che si preannuncia ricco di gol.

Probabili formazioni:
GO AHEAD EAGLES: Van der Hart, Nieuwpoort, Van der Linden, Vriends, Schenk, Duits, Overgoor, Rijsdijk, Verhoek, Kolder, Turuc.
AZ ALKMAAR: Esteban, Johansson, Hoedt, Gouweleeuw, Poulsen, Gudelj, Henriksen, Berghuis, Haye, Dos Santos, Muhren.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
PRONOSTICO: X2 (1.33 su #)
OVER (1.75 su #)
HERACLES – UTRECHT | ore 20:45

Nello scorso fine settimana, Sébastien Haller è stato questo grande protagonista. In occasione della partita vinta per 6-1 contro il Dordrecht, il ventenne attaccante ha segnato quattro gol. Da quindici anni, un calciatore dell’Utrecht non riusciva a compiere una simile impresa: l’ultimo a riuscirci era stato Igor Gluscevic. Non solo: Haller è anche diventato il primo francese capace di realizzare almeno tre reti in un singolo match di Eredivisie. L’Utrecht si gode questo giovane talento, ma deve pure fare i conti con tanti problemi difensivi: ha infatti incassato ben quarantaquattro gol in questa edizione del massimo campionato olandese. Contro l’Heracles, che ne ha subiti addirittura quarantanove, lo spettacolo non dovrebbe mancare.

Probabili formazioni:
HERACLES: Castro, Breukers, Schenkeveld, Veldmate, Aktaou, Bel Hassani, Vujicevic, Fledderus, Linssen, Weghorst, Darri.
UTRECHT: Ruiter, Kum, Letschert, Markiet, Hardeveld, Heerings, Ayoub, Duplan, Diemers, Oar, Haller.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: OVER (1.56 su #)