Fognini-Delbonis, altro match duro?

Tennis ATP - WTA

Nell’estate del 2013, ad Amburgo, Fabio Fognini e Federico Delbonis giocarono una finale emozionante e combattuta: la sfida si rinnova oggi a Rio de Janeiro, nei quarti, ed è probabile che il copione non cambi molto. Da seguire anche la partita tra Errani e Haddad Maia. A Marsiglia, invece, Simon affronta Chardy.

ERRANI – HADDAD MAIA | ore 16:00

A Rio de Janeiro, Sara Errani torna a giocare un quarto di finale per la prima volta dallo scorso mese di settembre, quando riuscì a centrare questo traguardo agli US Open. Ieri, contro Lourdes Dominguez Lino, la tennista italiana è stata protagonista di un ottimo inizio: ha vinto i primi sette game dell’incontro. La sua avversaria ha reagito e ha provato a rientrare in partita, ma non è riuscita ad evitare la sconfitta, arrivata con il punteggio di 6-0 7-5. Errani ha buone possibilità di battere anche la giovanissima ed inesperta Beatriz Haddad Maia, che è entrata in tabellone grazie ad una wild card ed occupa la posizione numero 234 del mondo.

PRONOSTICO: Errani vincente (1.16 su #)
FOGNINI – DELBONIS | ore 20:30

Nell’estate del 2013, questi due giocatori furono i protagonisti dell’emozionantissima finale del torneo di Amburgo. Federico Delbonis vinse il primo set con il punteggio di 6-4 ed ebbe a disposizione tre match point nel tie-break del secondo parziale, ma non riuscì a sfruttare le occasioni e poi perse la partita per 6-2 al terzo. Una settimana prima, Fabio Fognini si era aggiudicato il titolo anche a Stoccarda. Da trentasette anni, un tennista italiano non vinceva due tornei consecutivi: l’ultimo a riuscirci era stato Adriano Panatta. Non si possono dimenticare, però, le difficoltà incontrate da Fognini in quel match: la sfida si rinnova oggi a Rio de Janeiro, nei quarti, ed è probabile che anche questo match sia molto combattuto.

PRONOSTICO: OVER 21.5 GAMES (1.82 su #)
SIMON – CHARDY | ore 20:30

Nuovo derby francese a Marsiglia. Nei quarti, Gilles Simon è pronto ad affrontare il suo connazionale Jérémy Chardy, che ha sconfitto in tutti e tre i precedenti, disputati nel 2011 al Roland Garros, nel 2013 a Madrid e la scorsa settimana nel torneo di Rotterdam, durante il quale Simon è riuscito a raggiungere le semifinali. Ora, l’attuale numero 17 della classifica mondiale ha l’opportunità di inserirsi nuovamente tra i migliori quattro del tabellone, anche perché Chardy – oltre ad avere una tradizione negativa contro questo avversario, come abbiamo già ricordato – è stato protagonista di un inizio di stagione non entusiasmante.

PRONOSTICO: Simon vincente (1.52 su #)