Lanciano-Varese, Latina-Livorno, Pro Vercelli-Modena e Ternana-Vicenza

Serie B

Questo sabato ci sono le partite della terza giornata del girone di ritorno di Serie B. In questo post ci sono i pronostici su Lanciano-Varese, Latina-Livorno, Pro Vercelli-Modena e Ternana-Vicenza.

LANCIANO – VARESE | sabato ore 15:00

Grazie al pareggio sul campo del Modena, il Lanciano è riuscito a mantenersi in sesta posizione in classifica. Il Lanciano è tra le squadre più in forma del campionato, nelle ultime 9 giornate ha perso solo una volta, inoltre in casa è l’unica squadra che è sempre riuscita a fare almeno un gol a partita. Il Varese ha invece perso in casa sabato scorso contro il Carpi e – complice anche la penalizzazione -– si ritrova al penultimo posto in classifica. La recente sconfitta è stata del tutto immeritata, ma avere perso l’occasione di fare punti in casa, desta non poche preoccupazioni visto che la squadra di Bettinelli in trasferta continua ad avere un rendimento disastroso. Il Varese fuori casa non ha ancora vinto in questa stagione e ha fatto appena 4 punti. Per il Varese – contro una squadra che ha dei valori superiori e che in casa gioca sempre ottime partite – il rischio di subire un’altra sconfitta è molto alto.

Sono indisponibili Bacinovic, Cerri, De Vita, Turchi (Lanciano) e Rea (Varese).

La vittoria del Lanciano è a quota 1.85 su Unibet che accredita al momento del primo deposito (da almeno 10€) una somma extra uguale al 100% del primo deposito (bonus massimo: 50 euro), e inoltre offre un rimborso sulla prima scommessa da 10€ effettuata da dispositivo mobile.

Probabili formazioni:
LANCIANO: Nicolas, Aquilanti, Ferrario, Troest, Mammarella, Agazzi, Grossi, Di Cecco, Gatto, Monachello, Thiam.
VARESE: Perucchini, Fiamozzi, Simic, Borghese, Luoni, Zecchin, Corti, Capezzi, Falcone, Lupoli, Neto Pereira.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.85, Unibet)
OVER (2.16, Unibet)

LATINA – LIVORNO | sabato ore 15:00

Nelle due partite giocate con il nuovo allenatore in panchina – l’ex calciatore della Juventus Iuliano – non si sono visti segnali di miglioramento per il Latina. Anzi, dopo aver perso lo scontro diretto contro il Crotone, adesso la formazione pontina si ritrova da sola all’ultimo posto in classifica. Il cambio in panchina ha invece giovato molto al Livorno, che con Gelain ha vinto prima in casa del Carpi e poi battuto in casa il Brescia. Le due vittorie hanno permesso al Livorno di consolidare il terzo posto e di mantenersi in scia del Bologna che è secondo con 3 punti in più. I numeri del Latina continua ad essere impietosi, peggiore attacco con solo 16 gol fatti e unica squadra ad avere vinto solo 3 volte in questo campionato. Per tutti questi motivi e sopratutto considerando l’evidente divario tecnico che c’è fra le due squadre, la doppia chance esterna offre ampie garanzie.

Sono indisponibili Angelo, Brosco (Latina), Mosquera e Biagianti (Livorno).

Probabili formazioni:
LATINA: Di Gennaro, Bruscagnin, Dellafiore, Milani, Alhassan, Crimi, Viviani, Valiani, Ristovki, Pettinari, Oduamadi.
LIVORNO: Mazzoni, Gonnelli, Emerson, Bernardini, Moscati, Luci, Diokovic, Gemiti, Jelenic, Siligardi, Vantaggiato.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
X2 (1.35, Unibet)

PRO VERCELLI – MODENA | sabato ore 15:00

Nelle prime due partite del girone di ritorno la Pro Vercelli ha giocato molto male, ma se con l’Avellino è riuscita a strappare un punto grazie ad un errore arbitrale, a Catania la squadra di Scazzola è stata letteralmente surclassata sia nel gioco che nel risultato. Anche il Modena non ha iniziato questo girone di ritorno nel migliore dei modi, ha fatto solo 2 pareggi, ottenuti fra l’altro senza grandi meriti. Se la squadra di Novellino continuerà a subire pochi gol, saranno molte le possibilità di centrare la zona playoff, a patto di fare qualche gol in più e sopratutto migliorare il rendimento esterno, che rispetto alle passate stagioni è notevolmente calato. Nonostante la Pro Vercelli in casa abbia uno dei migliori rendimenti in assoluto – una sola sconfitta –, la squadra di Scazzola è in netta flessione, e così per il Modena – che nelle ultime due stagioni ha sempre fatto più punti di tutte nel girone di ritorno – può essere una buona occasione per ritrovare una vittoria che manca da 5 partite.

Sono indisponibili Bani, Ronaldo, Germano (Pro Vercelli), Acosty e Salifu (Modena).

Probabili formazioni:
PRO VERCELLI: Russo, Ferri, Bani, Cosenza, Scaglia, Emmanuello, Scavone, Castiglia, Belloni, Marchi, Di Roberto.
MODENA: Pinsoglio, Gozzi, Cionek, Zoboli, Manfrin, Fedato, Schiavone, Signori, Nizzetto, Garritano, Granoche.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
X2 (1.54, Unibet)
UNDER (1.53, Unibet)
TERNANA – VICENZA | sabato ore 15:00

Ternana e Vicenza, appaiate in classifica a quota 31 punti, sembrano essere nelle condizioni di poter raggiungere senza particolari difficoltà l’obiettivo stagionale, ovvero la salvezza. La Ternana si trova in una buona posizione di classifica sopratutto grazie all’ottimo rendimento esterno (il terzo migliore in assoluto), infatti quello interno è stato sin qui tutt’altro che soddisfacente. La squadra di Tesser in casa – insieme al Cittadella e il Pescara – è quella che ha fatto meno punti di tutte e ha il peggior attacco con solo 9 gol fatti. Da quando c’è Marino in panchina il Vicenza è diventato una delle squadre più sorprendenti di questo campionato: con il nuovo allenatore la squadra veneta ha vinto la metà delle partite giocate e ha perso solo 3 volte (tutte in trasferta), subendo pochissime reti, appena 8 in 12 partite. L’ottimo stato di forma che entrambe le squadre stanno vivendo dovrebbe rendere questa sfida molto piacevole, con il “Gol” molto probabile.

Sono indisponibili Avenatti, Masi, Bastrini (Ternana), Ragusa, Bremec, Sciacca e Maritato (Vicenza).

Probabili formazioni:
TERNANA: Brignoli, Valjent, Meccariello, Popescu, Fazio, Palumbo, Crecco, Eramo, Vitale, Bojinov, Ceravolo.
VICENZA: Vigorito, Sampirisi, Camisa, Brighenti, D’Elia, Di Gennaro, Moretti, Cinelli, Laverone, Giacomelli, Cocco.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.23, Unibet)
GOL (1.90, Unibet)