Le partite di sabato della 19esima giornata di Liga spagnola

Pronostici Liga spagnola
Pronostici Liga spagnola

È una di quelle giornate in cui si affrontano tra loro in alcuni casi squadre separate da un netto squilibrio tecnico e quindi qualche pronostico utile salta fuori: sabato Real Sociedad-Rayo Vallecano, Valencia-Almeria, Villarreal-Athletic Bilbao ed Espanyol-Celta Vigo.

REAL SOCIEDAD – RAYO VALLECANO | ore 16

Dopo la partita di ritorno in Coppa del Re contro il Villarreal, pareggiata per 2-2, Moyes ritrova soprattutto in difesa alcuni titolari che avevano riposato in settimana, come Ansotegi e De la Bella. La Real Sociedad non ha giocato male quella partita, nonostante alcune gravi lacune difensive; l’ottima prestazione di Esteban Granero – autore di un gran bel gol – dovrebbe valergli un posto da titolare a centrocampo insieme a Ruben Pardo. In attacco, alle spalle di Vela (in gran forma), dovrebbero giocare Canales, Prieto e Castro, preferito a Agirretxe.

Il Rayo viene dalla brutta sconfitta in casa 1-0 contro il Cordoba. La brutta prestazione di Licá in attacco dovrebbe lasciare spazio all’angolano Manucho, con Bueno alle sue spalle nel ruolo di seconda punta. Purtroppo manca ancora Leo Baptistao ed è un’assenza pesantissima nell’attacco del Rayo. La Real Sociedad, pur senza far vedere chissà quali grandi cose, non perde all’Anoeta da sei partite consecutive, e in quatto delle ultime sei partite in trasferta il Rayo ha sempre subito almeno tre gol.

Probabili formazioni:
REAL SOCIEDAD: Rulli; De la Bella, Ansotegi, Martinez, Gonzalez; Granero, Pardo; Castro, Prieto, Canales; Vela.
RAYO VALLECANO: Tono; Tito, Ba, Insua; Kakuta, Jozabed, Baena, Trashorras, Moreno; Bueno; Manucho.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
GOL (1.78, Eurobet)
OVER (1.87, Eurobet)
VALENCIA – ALMERIA | ore 18

Considerando soltanto i risultati del campionato, il Valencia è in un buono stato di forma: ha vinto tre delle ultime quattro partite e non perde da cinque giornate, e al momento è al quarto posto con 35 punti, uno solo in meno del Siviglia, e a tre punti dall’Atletico. Mercoledì scorso, in Coppa del Re, ha subito un’inattesa eliminazione da parte dell’Espanyol ma la partita – vinta 2-0 dall’Espanyol, dopo il 2-1 in favore del Valencia all’andata – è stata pesantemente condizionata dall’espulsione di Mustafi al 14° minuto del primo tempo.

A parte Pablo Piatti, infortunato durante la partita vittoriosa contro il Real Madrid, l’allenatore del Valencia Nuno Espirito non ha alcun problema di formazione. In porta contro l’Almeria tornerà Diego Alves, e ci sarà anche Alcacer che era stato sostituito durante la partita di Coppa per precauzione. L’Almeria è in crisi profonda: è al terzultimo posto in piena zona retrocessione, con soli 16 punti in 18 partite e la miseria di soli 15 gol segnati, tra i peggiori attacchi del campionato (eccetto quello del Granada, il peggiore di tutti).

Probabili formazioni:
VALENCIA: Alves; Mustafi, Vezo, Orban; Gayà, Gomes, Parejo, Perez, Barragan; Alcacer, Negredo.
ALMERIA: Juliàn; Navarro, Trujillo, Santos, Dubarbier; Partey, Verza; Mendez, Corona, Wellington; Hemed.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.30, Gazzabet)
VILLARREAL – ATHLETIC BILBAO | ore 20

L’Athletic Bilbao sta attraversando una crisi di gioco e di risultati difficilmente immaginabile fino a un anno fa, quando vincere al San Mames era considerata da qualsiasi squadra spagnola un’ambizione quasi proibitiva. Quest’anno sta giocando malissimo: eccetto la buona notizia della qualificazione ai quarti di Coppa del Re contro il Celta Vigo, nelle ultime cinque giornate di campionato sono arrivate quattro sconfitte di cui tre contro squadre teoricamente inferiori (Cordoba, Deportivo ed Elche).

Il Villarreal, al contrario, pur non avendo fatto una partenza di campionato sorprendente come nella passata stagione, si è riportato in piena zona Europa League nelle ultime settimane grazie a una serie notevole di vittorie e buoni pareggi. Attualmente è al sesto posto, a tre punti dal Valencia. Di fatto non perde una partita dal 6 novembre scorso. A una rosa giù piuttosto competitiva il Villarreal ha aggiunto la qualità del giovane argentino Luciano Vietto (già 8 gol in questa stagione). Contro l’Athletic in attacco dovrebbero giocare, almeno inizialmente, Uche e Santos, con Bruno poco più indietro a centrocampo, e Moi Gomez e Denis Cheryshev esterni larghi. Nel Bilbao mancherà per squalifica l’ala sinistra Iker Muniain, che è un’altra cattiva notizia per Valverde. Al posto di Muniain giocherà Ibai Gomez. Soltanto Barcellona, Real Madrid e Valencia sono riusciti a battere il Villarreal al Madrigal in questa stagione. È altamente imporbabile che il Bilbao possa unirsi a questo gruppo.

Probabili formazioni:
VILLARREAL: Asenjo; Costa, Paulista, Ruiz, Mario; Cheryshev, Trigueros, Bruno, Gomez; Uche, Santos.
ATHLETIC BILBAO: Iraizoz; Iraola, Etxeita, Laporte, Balenziaga; Iturraspe, Rico; Susaeta, Marcos, Gomez; Aduriz.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.67, Eurobet)
ESPANYOL – CELTA VIGO | ore 22

È una delle partite dal più incerto risultato del fine settimana in Spagna: in classifica il Celta Vigo è 9° con 21 punti, seguito proprio dall’Espanyol con 20. Non se la passano benissimo ma il Celta Vigo se la passa peggio: non vince una partita di campionato dal 1° novembre scorso, e da allora ha messo insieme sei sconfitte in otto giornate. La considerazione ancora più preoccupante è che prima dell’1-1 nello scorso turno di campionato contro il Valencia, il Celta Vigo non segnava da sette partite. In Coppa del Re la recente vittoria in trasferta per 2-0 in casa dell’Athletic Bilbao non è servita a raggiungere la qualificazione ai quarti, per via del 4-2 dell’andata in favore del Bilbao.

L’Espanyol viene dalla comprensibile sconfitta per 3-0 al Bernabeu contro il Real Madrid, ma prima aveva perso una brutta partita 2-1 in casa contro l’Eibar. A parte questa sconfitta, l’Espanyol sta giocando quasi sempre buone partite al Cornellà-El Prat, dove ottiene punti con molta più facilità rispetto a quanto capiti in trasferta. Nell’Espanyol sono tutti a disposizione, anche il 23enne attaccante argentino Lucas Vázquez, in prestito dal Real Madrid, che per una clausola del contratto di prestito non aveva potuto giocare nello scorso turno contro la squadra proprietaria del suo cartellino. Anche il difensore Hector Moreno ha recuperato dal suo lungo infortunio alla gamba e potrebbe partire dalla panchina. Nel Celta Vigo rientra Carles Planas ma si dovrà fare a lungo a meno di Hugo Mallo, che ha subito una lesione ai legamenti del ginocchio.

Probabili formazioni:
ESPANYOL: Casilla; Fuentes, Colotto, Gonzalez, Arbilla; Montanes, Sanchez, Canas, Vazquez; Caicedo, Garcia.
CELTA VIGO: Alvarez; Jonny, Cabral, Fontas, Planas; Krohn-Dehli, Radoja, Hernandez; Orellana, Larrivey, Nolito.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.75, Gazzabet)