Udinese-Roma, Cesena-Napoli e Juventus-Inter

Serie A

Il bello di questo turno che si gioca nel giorno dell’Epifania è che ci sono ben nove partite nello stesso giorno. Tre di queste partite verranno però giocate in orari differenti dalle 15 e sono pronosticate in questo post: Udinese-Roma alle 12.30, Cesena-Napoli alle 18 e il partitone Juventus-Inter alle 21.

UDINESE – ROMA | martedì ore 12:30

L’Udinese di Stramaccioni dopo un ottimo avvio di campionato ha avuto un rendimento poco costante per quanto riguarda i risultati, ma sul piano del gioco ha deluso il più delle volte. Nella percentuale di pericolosità, un dato che viene calcolato prendendo in considerazione alcune variabili come la capacità di mantenere il possesso palla, di verticalizzare, di tirare in porta e di creare occasioni da gol, l’Udinese è nelle ultime posizioni e ha fatto meglio solo di Parma, Atalanta, Chievo e Cesena. L’Udinese è terzultima nella classifica della supremazia territoriale ed è quartultima anche per quanto riguarda i tiri dentro la porta avversaria. La fortuna di Stramaccioni è quella di avere Di Natale a cui bastano poche occasioni per fare gol, e di avere subito anche meno gol di quanti avrebbe potuto prenderne, visto che la fase difensiva è stata finora pessima se si guardano i tiri concessi alle squadre avversarie.

La Roma ha una squadra complessivamente migliore dell’Udinese sul piano tecnico ed è anche più organizzata tatticamente. In questa partita ci saranno due assenze importanti per Rudi Garcia (Gervinho e Keita) ma sono pareggiate se non superate dalle assenze nell’Udinese (Heurtaux, Pinzi, Molla Wague, Muriel e Badu), squadra che ha meno panchinari di valore rispetto alla Roma.

Un gol di Di Natale – che alla Roma ha già fatto ben 13 gol – va forse messo in conto, ma la Roma ha la qualità per vincere questa partita.

La vittoria della Roma è a quota 1.95 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
UDINESE: Karnezis, Domizzi, Danilo, Piris, Pasquale, Widmer, Allan, Guilherme, Kone, Fernandes, Di Natale.
ROMA: De Sanctis, Maicon, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas, Pjanic, De Rossi, Nainggolan, Ljajic, Destro, Iturbe.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.95, #)
DI NATALE MARCATORE (2.65, Eurobet)

CESENA – NAPOLI | martedì ore 18:00

Il Cesena avrebbe bisogno di parecchi rinforzi nel corso di questo calciomercato invernale per dare maggiore qualità alla sua squadra e provare così a fare sua una salvezza che è ancora possibile. Il cambio di allenatore – Di Carlo al posto di Bisoli – servirà a ben poco se non ci saranno nuovi acquisti, il pareggio all’ultimo minuto fatto contro il Sassuolo (il secondo di questo tipo dopo quello di Udine) è stato incoraggiante ma per resistere a una squadra forte come il Napoli ci vorrà ben altro.

Le statistiche sono chiare: il Cesena è la squadra che ha fatto meno tiri in porta, è quella con la percentuale più bassa di pericolosità ed è la penultima per la percentuale di passaggi riusciti. Il Cesena in questa partita dovrà pure fare a meno del suo calciatore migliore in attacco, Defrel, che finora ha fatto quattro gol e un assist. Sarà un vantaggio in più per il Napoli che giocherà questa partita con un entusiasmo ritrovato dopo la vittoria della Supercoppa Italiana in finale contro la Juventus.

Il Napoli ha parecchi problemi in fase difensiva, il primo gol concesso a Tevez nella finale di Supercoppa Italiana ha visto Koulibaly e Albiol commettere l’ennesimo errore individuale di questa stagione. Il Cesena ha parecchi problemi in fase offensiva, ma potrebbe approfittare di uno degli errori tipici della difesa del Napoli. Nel dubbio meglio evitare pronostici sul “gol” o “no gol” e optare sulla probabile vittoria del Napoli o in alternativa sull’over.

La vittoria del Napoli è a quota 1.38 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

Per quanto riguarda i marcatori, conviene puntare su Callejon. Callejon è il calciatore del Napoli che ha fatto più gol finora, ma dopo averne segnati otto nelle prime dieci giornate si è poi fermato ed è senza gol da sei partite di campionato, cinque di Europa League e la finale di Supercoppa Italiana.

Probabili formazioni
CESENA: Leali; Capelli, Lucchini, Magnusson; Nica, Giorgi, De Feudis, Cascione, Mazzotta; Brienza; Hugo Almeida.
NAPOLI: Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Gargano, Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.

PROBABILE RISULTATO: 0-3
2 (1.38 Eurobet)
OVER (1.80 Eurobet)
CALLEJON MARCATORE (2.30 Eurobet)
JUVENTUS – INTER | martedì ore 21:00

L’Inter probabilmente è destinata a migliorare la sua attuale classifica e il suo rendimento. Il cambio di allenatore, con Mancini che ha sostituito Mazzarri, è stato preso bene dalla tifoseria, c’è di nuovo entusiasmo e l’arrivo di Podolski (sarà convocato, ma difficilmente giocherà) conferma le rinnovate ambizioni della società. Fare punti in questa partita contro la collaudata Juventus di Allegri sarà però difficilissimo. Ci sono ancora parecchie cose da migliorare nell’Inter: Dodò da terzino sinistro nella linea a quattro di difesa non ha mai convinto, l’adattamento di Ranocchia e Juan Jesus al nuovo modulo è stato finora molto lento come confermato dai troppi gol subiti con Mancini allenatore. Poi c’è Medel che corre tantissimo ma dà poco aiuto in fase di manovra e Guarin continua a deludere. Guarin potrebbe lasciare il posto da titolare ad Hernanes, che nell’Inter non ha mai giocato bene come ha fatto in Italia nella Lazio. Palacio ha ritrovato il gol contro la Lazio ma è ancora presto per capire se è tornato quello dell’anno scorso, gli unici due calciatori che potrebbero mettere in difficoltà la Juventus sono l’ottimo Kovacic e Icardi, che alla Juventus ha già fatto quattro gol nelle tre partite in cui l’ha affrontata.

La Juventus – dopo la delusione per la sconfitta ai calci di rigore contro il Napoli nella finale di Supercoppa Italiana – ha la partita giusta per tornare a gioire e ritrovare entusiasmo. L’avversaria è infatti l’Inter, squadra con cui c’è grande antagonismo, aumentato dopo le vicende di Calciopoli. La tradizione è pure positiva: la Juventus è la squadra contro cui l’Inter ha perso in più occasioni in Serie A e quella da cui ha subito più gol (235).

Probabili formazioni
JUVENTUS: Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente.
INTER: Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1 (1.55, Eurobet)
OVER (1.85, Eurobet)