Sampdoria-Udinese, Torino-Genoa e Inter-Lazio

Serie A

In questo post ci sono i pronostici sulle altre tre partite di Serie A di questa domenica: Sampdoria-Udinese e Torino-Genoa si giocano alle 15, Inter-Lazio alle 20.45.

SAMPDORIA – UDINESE | domenica ore 15:00

La vittoria dell’Udinese a Milano contro l’Inter era stata casuale e non del tutto meritata. La sconfitta nel turno successivo in casa contro il Verona ha confermato la sensazione che l’Udinese stia giocando male, e Stramaccioni dovrà cambiare qualcosa per tornare a fare i risultati positivi della prima parte di campionato. L’Udinese soprattutto quando gioca in trasferta prova a fare un calcio difensivo, ma il problema è che difende male, concede troppi tiri agli avversari. E provare a fare il contropiede quando si ha un calciatore in attacco che è fortissimo in area di rigore non sembra una buona idea. Se Di Natale finora ha fatto otto gol in casa e zero in trasferta un motivo ci sarà.

La Sampdoria può vincere questa partita sfruttando il momento difficile della squadra avversaria. La Sampdoria sta difendendo benissimo, fa parecchi gol su calcio piazzato, ha il morale alto dopo l’ottimo pareggio fatto a Torino contro la Juventus – che alla Stadium aveva vinto le ultime 25 partite di fila in Serie A – e con Gabbiadini tornato in ottime condizioni fisiche le probabilità di vittoria aumentano sensibilmente.

La vittoria della Sampdoria è a quota 1.90 su # che accredita sul conto un bonus del 200% del primo deposito (bonus massimo: 30 euro).

Probabili formazioni
SAMPDORIA: Romero; Cacciatore, Gastaldello, Regini, Mesbah; Rizzo, Palombo, Obiang; Gabbiadini, Okaka, Eder.
UDINESE: Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Pasquale; Badu, Pinzi, Guilherme; Kone, B. Fernandes; Di Natale.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.90, #)

TORINO – GENOA | domenica ore 15:00

L’allenatore del Torino Ventura dovrà passare le vacanze di Natale a pensare a cosa inventarsi per fare segnare con continuità la sua squadra. Il Torino sta facendo lo stesso gioco dell’anno scorso, se in difesa le cose vanno benissimo visto che la squadra subisce pochi gol, in attacco senza la velocità in contropiede di Cerci e Immobile c’è da cambiare qualcosa. La scelta sbagliata è stata probabilmente quella di puntare su Amauri, servirebbe un attaccante con caratteristiche diverse a quelle della tipica prima punta e più simile a quelle di Cerci, con Quagliarella che potrebbe giocare da attaccante centrale. Il Torino non vince da sei giornate di campionato (tre pareggi, tre sconfitte) e in quattro di queste sei partite la squadra di Ventura non è riuscita a fare gol.

Fare gol contro una squadra bene organizzata difensivamente come il Genoa sarà difficile. Prima dello 0-1 contro la Roma – dovuto anche all’espulsione di Perin nel primo tempo –, il Genoa non perdeva da nove giornate di Serie A (sei vittorie, tre pareggi). Il Genoa è l’unica squadra ancora imbattuta in trasferta in questo campionato (quattro vittorie, tre pareggi) e la sensazione è che possa restarlo ancora, contro questo Torino che ha troppe difficoltà in fase offensiva.

Il pareggio è a quota 3.15 su Eurobet che offre 10€ gratis subito + un bonus (fino a un massimo di 100 euro) del 100% dell’importo delle scommesse effettuate entro 7 giorni dalla registrazione: vale solo per le scommesse multiple con almeno 3 eventi con quota minima 1.20 e moltiplicatore totale minimo 2.50.

In alternativa c’è l’under, probabile a maggiore ragione per l’assenza nel Genoa dello squalificato Perotti, che era il calciatore più in forma nell’attacco di Gasperini.

Probabili formazioni
TORINO: Gillet; Bovo, Glik, Moretti; Peres, Vives, Gazzi, El Kaddouri, Darmian; Quagliarella, Martinez.
GENOA: Lamanna; Roncaglia, Burdisso, Marchese; Sturaro, Rincon, Bertolacci, Antonelli; Iago Falque, Matri, Lestienne.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
UNDER (1.56 #)
X (3.30 #)
INTER – LAZIO | domenica ore 20:45

Inter-Lazio potrebbe essere la partita più divertente di questa domenica. Da quando è arrivato Mancini al posto di Mazzarri i risultati dell’Inter non sono stati eccezionali, ma quanto meno è cambiata la mentalità della squadra, finalmente più offensiva e in grado di sfruttare l’enorme potenziale dei vari Kovacic, Osvaldo e Icardi, in attesa del vero Palacio. Mancini dovrà fare migliorare ai suoi calciatori la fase difensiva, il passaggio dalla linea a tre a quella a quattro non è stata indolore e non prendere gol contro il Chievo non è un esame probante. Sarebbe importante non subire gol contro la Lazio, ma sarà difficile perché la squadra di Pioli ha proprio nella fase offensiva il suo punto di forza, e a fare gol sono spesso anche i centrocampisti che hanno fatto già 16 gol.

Probabili formazioni
INTER: Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Dodò; Guarin, Medel, Kuzmanovic; Kovacic; Icardi, Palacio.
LAZIO: Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu; Parolo, Ledesma, Lulic; F. Anderson, Klose, Mauri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.66, #)
OVER (2.00, #)