Ligue 1: Lorient, altro “under” in casa?

Ligue 1 e 2

Ligue 1 e 2

NANTES – BORDEAUX | ore 17:00

Il Nantes è recentemente calato di rendimento: è reduce da tre sconfitte consecutive, rimediate per mano di Marsiglia, Tolosa e Paris Saint Germain. Certo, almeno due impegni erano tutt’altro che facili, ma l’attenzione difensiva della squadra di Michel Der Zakarian – davvero encomiabile, fino a poche settimane fa – è improvvisamente diminuita. In fase offensiva, invece, i gialloverdi stanno trovando buone soluzioni: fantastico, in particolare, il tiro dalla lunga distanza con cui Alejandro Bedoya ha trafitto Salvatore Sirigu, sette giorni fa. Il Bordeaux punta in attacco su Cheick Diabaté, autore di due reti nella sfida di domenica scorsa contro il Lorient, ma deve fare a meno del proprio portiere titolare: Cédric Carrasso, alle prese con un infortunio ad una spalla. In tredici delle diciotto gare ufficiali disputate in questa stagione, la formazione allenata da Willy Sagnol è stata da “gol”, opzione che potrebbe verificarsi anche nella sfida di oggi.

Probabili formazioni:
NANTES: Riou, Cissokho, Vizcarrondo, Djilobodji, Alhadhur, Hansen, Deaux, Bedoya, Veretout, Nkoudou, Bammou.
BORDEAUX: Jug, Faubert, Sané, Pallois, Contento, Plasil, Sertic, Touré, Khazri, Maurice-Belay, Diabaté.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
PRONOSTICO: GOL (2.10 su #)

LORIENT – METZ | ore 20:00

Domenica scorsa, perdendo sul campo del Marsiglia, il Metz ha confermato ancora una volta di avere grandi problemi in trasferta: nelle nove partite esterne che ha disputato in questa edizione della Ligue 1, la squadra allenata da Albert Cartier ha conquistato soltanto quattro punti. Oggi, i granata cercheranno presumibilmente di giocare in modo più prudente, per evitare di subire una nuova sconfitta, che sarebbe pesante a livello psicologico e rischierebbe di aggravare una situazione di classifica attualmente non disperata, ma nemmeno incoraggiante come fino a qualche settimana fa, quando il margine sulla zona retrocessione era molto più ampio. Il Lorient ha – insieme con il Caen – il peggior attacco casalingo del massimo campionato francese, con appena sette gol segnati: in otto partite interne stagionali, gli arancioneri hanno totalizzato sei “under”. Viste le premesse, ci sono buone possibilità di assistere ad una gara poco emozionante.

Probabili formazioni:
LORIENT: Lecomte, Gassama, Koné, Lautoa, Le Goff, Barthelmé, Mostefa, Mesloub, Guerreiro, Ayew, Jeannot.
METZ: Mfa, Métanire, Marchal, Choplin, Bussmann, Lejeune, Doukouré, N’Daw, Malouda, Andrada, Falcon.

PROBABILE RISULTATO: 0-0
PRONOSTICO: UNDER (1.62 su #)